La bellissima estate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La bellissima estate
Titolo originaleLa bellissima estate
Paese di produzioneItalia
Anno1974
Durata90 min
Generedrammatico
RegiaSergio Martino
SceneggiaturaLuciano Martino, Sergio Martino, Sauro Scavolini
ProduttoreLuciano Martino
Casa di produzioneDania Film
Distribuzione (Italia)Titanus Distribuzione
FotografiaGiancarlo Ferrando
MontaggioDaniele Alabiso
MusicheAlberto Pomeranz, Luciano Michelini (tema musicale Frolic) (poi inserito nella serie tv comica Curb Your Enthusiasm)
ScenografiaFranco Calabrese
CostumiOscar Capponi
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

La bellissima estate è un film del 1974 diretto da Sergio Martino.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gianluca, figlio di Emanuela e Vittorio Bennati, si trova in Versilia per la vacanza estiva. Il padre, al quale è attaccatissimo, rimane spesso lontano sia per affari (è un ingegnere, proprietario di una industria), sia perché ha l'hobby delle corse automobilistiche da dilettante, di nascosto della moglie. Per conseguenza, quando la mamma gli annuncia che non rientreranno a Milano per l'autunno, Gianluca sospetta che si tratti di una doppia vita dei genitori stessi e di un imminente divorzio: l'equivoco è favorito dall'amicizia di Manuela per l'architetto Giorgio Savona, con il quale non di rado si incontra. Le difficoltà per farsi accettare dai paesani compagni di scuola e l'amicizia con la piccola Olga, come lui milionaria, non bastano a calmare il fanciullo che un giorno, di nascosto della mamma, riesce a fuggire a Milano, alla ricerca del padre, con l'aiuto dell'amichetto Marco e del bizzarro "il Barone". Scopre così che Vittorio Bennati è morto in un incidente proprio durante una gara automobilistica. Affranto, Gianluca torna a casa, ma pochi giorni dopo si precipita con una carretta giocattolo e riporta lesioni gravissime: ricoverato in ospedale, morirà tra le braccia della madre disperata, sognando comunque di rincontrare il padre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema