Padre papà

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Padre papà
PaeseItalia, Germania
Anno1996
Formatominiserie TV
Generecommedia
Puntate2
Durata180
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaSergio Martino
SceneggiaturaMaria Carmela Cincinnati
Pietro Exacoustos
Giovanni Simonelli
Interpreti e personaggi
FotografiaGiancarlo Ferrando
MontaggioAlfredo Muschietti
MusicheBeppe Vessicchio
ScenografiaEnrico Fiorentini
CostumiAdriana Berselli
ProduttoreGuido Lombardo
Produttore esecutivoAnselmo Parrinello
Casa di produzioneSat.1
Titanus
Prima visione
Dalaprile 1996
Rete televisivaCanale 5

Padre papà è una miniserie televisiva italiana andata in onda su Canale 5 nell'aprile 1996 in due episodi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il piccolo Vincenzino dopo aver assistito a un omicidio entra nel mirino di un sicario. Si rivolge quindi a padre Giuseppe rivelandogli di essere suo figlio, concepito prima di prendere i voti assieme a Luisa, della quale si mettono alla ricerca[1].

Messa in onda[modifica | modifica wikitesto]

La fiction oltre che in Italia (aprile 1996) è stata messa in onda in Germania (27 giugno 1998) con il titolo di Die Geliebte und der Priester e in Francia con il titolo di Père et prêtre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Padre papà, su FilmTv.it, Arnoldo Mondadori Editore. URL consultato il 18 settembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione