L'Aquila Rugby 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: L'Aquila Rugby Club.

L'Aquila Rugby Club
Stagione 2014-2015
AllenatoreItalia Massimo Di Marco
All. avantiItalia Massimo Alfonsetti
PresidenteMauro Zaffiri
Eccellenza9
Trofeo EccellenzaFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Alessio Cocchiaro 18
Totale: Mattia Catelan
Alessio Cocchiaro
Giulio Forte
Dario Subrizi 19
Miglior marcatoreCampionato: Alberto Bonifazi 76
Totale: Alberto Bonifazi 76
StadioStadio Tommaso Fattori

Nella stagione 2014-2015 L'Aquila Rugby disputò il campionato di Eccellenza classificandosi al nono posto. Ha disputato inoltre il Trofeo Eccellenza mancando l'accesso alle semifinali in virtù del secondo posto ottenuto nel girone di qualificazione.

Maglie e Sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore tecnico per la stagione 2015 fu BLK , mentre il principale sponsor fu l'ENI.

In questa stagione oltre alla maglia ufficiale, con i colori nero-verde, utilizzò delle maglie "evento", sei maglie che riproducevano i principali monumenti aquilani danneggiati dal sisma del 2009 ristrutturati o in ristrutturazione, una il Gran Sasso e una disegnata dai bambini delle scuole aquilane. I monumenti riportati sulle maglie furono: Palazzo Pica Alfieri, Basilica di Santa Maria di Collemaggio, Teatro San Filippo, Palazzo Ardinghelli, Basilica di San Bernardino.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Avanti
PL Italia Antonio Brandolini
PL Italia Davide Sebastiani
PL Italia Davide Di Roberto
PL Italia Stefano Iovenitti
PL Italia Luigi Milani
PL Italia Dario Subrizi
PL Italia Salvatore Perugini
TL Italia Nicola Breglia
TL Italia Alessio Cocchiaro
TL Italia Nicola Rettagliata
SL Italia Vittorio Flaminni
SL Italia Adolfo Caila
SL Italia Alessandro Cialone
SL Italia Lorenzo Fiore
FL Italia Luca Di Cicco
FL Italia Andrea Lofrese
FL Italia Domiziano Gorla
FL Italia Rossano Fagnani[1]
FL Italia Michele Boccardo
FL Italia Mattia Catelan
FL Italia Maurizio Zaffiri
N8 Italia Simone Ceccarelli
Tre quarti
MM Italia Nicolò Speranza
MM Italia Giancarlo Carnicelli
MM Italia Guido Leone
MM Italia Simon Picone (c)
MA Italia Giulio Forte
MA Italia Simone Matzeu
MA ArgentinaItalia Joaquin Andrés Riera
CE Italia Giorgio Erbolini
CE Italia Alex Panetti
CE Italia Alessio Mattoccia
CE Figi Josateki Brown
CE Argentina Ezequiel Cortés[2]
TQ Italia Alberto Bonifazi
TQ Italia Andrea Ciofani
TQ Italia Lorenzo Crotti
TQ Svezia Jonathon Edwards[1]
TQ Italia Valerio Santillo[1]
ES Italia Marco Ferrini
ES Italia Francesco Palmisano
Staff tecnico
Allenatore: Italia Massimo Di Marco
All. avanti: Italia Massimo Alfonsetti
Team manager: Italia Pino Alleva
Prep. atl.: Italia Maurizio Zaffiri
Italia Serena Chiavaroli


Eccellenza[modifica | modifica wikitesto]

Partite giocate[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

L'Aquila
4 ottobre 2014
L’Aquila17 – 43CalvisanoStadio Tommaso Fattori (800 spett.)
Arbitro:  Charabas (Francia)

Roma
11 ottobre 2014
S.S. Lazio26 – 18L’AquilaCentro sportivo Giulio Onesti (1 000 spett.)
Arbitro:  Liperini (Livorno)

Rovigo
1 novembre 2014
Rovigo74 – 0L’AquilaStadio Mario Battaglini (1 400 spett.)
Arbitro:  Bertelli (Ferrara)

L'Aquila
9 novembre 2014
L’Aquila3 – 38ViadanaStadio Tommaso Fattori (800 spett.)
Arbitro:  Rizzo (Ferrara)

Roma
16 novembre 2014
Fiamme Oro34 – 3L’AquilaCentro Sportivo Polizia di Stato (300 spett.)
Arbitro:  Schipani (Benevento)

L'Aquila
29 novembre 2014
L’Aquila9 – 38MoglianoStadio Tommaso Fattori (500 spett.)
Arbitro:  Tomò (Roma)

Prato
20 novembre 2014
I Cavalieri15 – 24L’AquilaStadio Enrico Chersoni (500 spett.)
Arbitro:  Damasco (Napoli)

L'Aquila
4 gennaio 2015
L’Aquila27 – 49San DonàStadio Tommaso Fattori (800 spett.)
Arbitro:  Meconi (Roma)

Padova
11 gennaio 2015
Petrarca29 – 12L’AquilaCentro Sportivo Memo Geremia (1 000 spett.)
Arbitro:  Blessano (Treviso)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Calvisano
31 gennaio 2015
Calvisano40 – 21L’AquilaStadio San Michele (250 spett.)
Arbitro:  Tomò (Roma)

L'Aquila
28 febbraio 2015
L’Aquila12 – 28S.S. LazioStadio Tommaso Fattori (350 spett.)
Arbitro:  Schipani (Benevento)

L'Aquila
7 marzo 2015
L’Aquila7 – 26RovigoStadio Tommaso Fattori (500 spett.)
Arbitro:  Meconi (Roma)

Viadana
14 marzo 2015
Viadana38 – 15L’AquilaStadio Luigi Zaffanella
Arbitro:  Palladino (Torino)

L'Aquila
22 marzo 2015
L’Aquila18 – 31Fiamme OroStadio Tommaso Fattori (350 spett.)
Arbitro:  Liperini (Livorno)

Mogliano
28 marzo 2015
Mogliano53 – 8L’AquilaStadio Maurizio Quaggia (500 spett.)
Arbitro:  Damasco (Napoli)

L'Aquila
11 aprile 2015
L’Aquila45 – 26I CavalieriStadio Tommaso Fattori (500 spett.)
Arbitro:  Liperini (Livorno)

San Donà
25 aprile 2015
San Donà35 – 19L’AquilaStadio Romolo Pacifici (600 spett.)
Arbitro:  Rizzo (Ferrara)

L'Aquila
9 maggio 2015
L’Aquila14 – 28PetrarcaStadio Tommaso Fattori (500 spett.)
Arbitro:  Tomò (Roma)

Risultato[modifica | modifica wikitesto]

Posizione G V N P PF PS DP B Pt
9 18 2 0 16 272 651 -379 2 10

Statistiche giocatori[modifica | modifica wikitesto]

L'Aquila Rugby Club utilizzò nel campionato di eccellenza 39 giocatori, di cui 21 esordienti, oltre a Salvatore Perugini e Maurizio Zaffiri che giocarono l'ultima partita di campionato come festa per l'addio al Rugby di Perugini e Picone. L'età media, al 4 ottobre 2014 data della prima partita, era di 23,8 anni; il giocatore più anziano era il pilone Dario Subrizi di quasi 33 anni e il più' giovane Giorgio Erbolini che aveva solo 18 anni[3].

Naz. nome data di nascita Età[4] G Tit P M Tr Pun Dr G R rif
Italia Michele Boccardo 03/05/1987 27 15 11 (*)
Italia Alberto Bonifazi 17/10/1991 22 16 15 76 1 13 16 (*)
Italia Antonio Brandolini 13/11/1992 21 4 (*)
Italia Nicola Breglia 07/05/1991 23 8 3 1 (*)
Figi Josateki Brown 01/01/1989 25 2 1 (*)
Italia Adolfo Caila 16/04/1989 25 16 15 10 2 2 (*)
Italia Giancarlo Carnicelli 30/01/1994 20 4 5 1 (*)
Italia Mattia Catelan 21/03/1994 20 17 13 (*)
Italia Simone Ceccarelli 26/03/1992 22 11 6 (*)
Italia Alessandro Cialone 23/08/1987 27 12 10 5 1 1 (*)
Italia Andrea Ciofani 20/05/1995 19 3 2 (*)
Italia Alessio Cocchiaro 09/08/1991 23 18 12 3 (*)
Argentina Ezequiel Cortes 18/04/1990 24 5 5 10 2 (*)
Italia Lorenzo Crotti 22/11/1994 19 3 3 (*)
Italia Luca Di Cicco 24/08/1991 23 6 2 2 (*)
Italia David Di Roberto 20/03/1990 24 8 4 2 (*)
Svezia Jonathon Edwards 16/04/1987 27 3 2 (*)
Italia Giorgio Erbolini 11/07/1996 18 11 4 10 2 (*)
Italia Rossano Fagnani 02/05/1984 30 4 1 (*)
Italia Marco Ferrini 20/11/1991 22 6 5 (*)
Italia Lorenzo Fiore 27/05/1990 24 11 7 1 (*)
Italia Vittorio Flammini 04/04/1994 20 7 4
Italia Giulio Forte 23/09/1992 22 17 13 42 2 7 4 1 1 (*)
Italia Domiziano Gorla 10/03/1994 20 11 7 (*)
Italia Stefano Iovenitti 23/05/1993 21 16 8 5 1 (*)
Italia Guido Leone 07/08/1990 24 14 6 1 (*)
Italia Andrea Lofrese 22/05/1992 22 15 14 10 2 2 1 (*)
Italia Alessio Mattoccia 25/08/1994 20 12 8 5 1 1 (*)
Italia Simone Matzeu 31/01/1992 22 15 12 5 1 1 (*)
Italia Luigi Milani 28/11/1984 29 12 9 5 1 1 (*)
Italia Francesco Palmisano 08/07/1990 24 14 12 (*)
Italia Alex Panetti 15/08/1991 23 16 10 10 2 1 (*)
Italia Salvatore Perugini 06/03/1978 36 2 1 (*)
Italia Simon Picone 26/09/1982 32 11 10 10 2 1 (*)
Italia Nicola Rettagliata 20/04/1994 20 3 (*)
Italia Joaquin Riera 02/02/1994 20 9 9 29 5 2 1 (*)
Italia Valerio Santillo 03/08/1983 31 7 7 20 4 (*)
Italia Davide Sebastiani 14/03/1985 29 5 (*)
Italia Nicolo Speranza 11/01/1994 20 5 1 (*)
Italia Dario Subrizi 08/11/1981 32 17 16 1 (*)
Italia Maurizio Zaffiri 12/01/1978 36 1 1 (*)

Trofeo Eccellenza[modifica | modifica wikitesto]

Partite giocate[modifica | modifica wikitesto]

Roma
25 ottobre 2014, ore 15 CET
Fiamme Oro53 – 14
(25-7)
referto
L’AquilaCentro sportivo Polizia di Stato (250 spett.)
Arbitro:  Federico Meconi (Roma)

L'Aquila
7 dicembre 2014, ore 15 CET
L’Aquila28 – 26
(22-5)
referto
S.S. LazioStadio Tommaso Fattori (200 spett.)
Arbitro:  Luca Trentin (Lecco)

Risultato[modifica | modifica wikitesto]

Posizione G V N P PF PS DP B Pt
2 1 0 1 42 79 -37 0 4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ha lasciato la squadra prima della fine del Campionato
  2. ^ Arrivato a campionato iniziato
  3. ^ Non sono stati considerati Salvatore Perugini e Maurizio Zaffiri
  4. ^ L'età si riferisce alla prima partita di campionato (4 ottobre 2014)
Rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby