Kharan (stato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stato di Kharan
Stato di Kharan – Bandiera
Kharan Map.gif
Dati amministrativi
Nome completoخاران
Nome ufficialeState of Kharan
Lingue parlatearabo, indiano, inglese
CapitaleKharan
Dipendente daRegno Unito dal 1839 al 1948
Politica
Forma di governoregno
Nascita1697 con Muhammad Khan Nousherwani
Fine1955 con Habibullah Khan Nousherwani
CausaAnnessione al Pakistan
Territorio e popolazione
Massima estensione48.051 km2 nel 1697
Economia
Valutarupia di Kharan
Commerci conIndia britannica
Religione e società
Religioni preminentiislamismo
Religione di Statoislamismo
Religioni minoritarieinduismo, anglicanesimo, cattolicesimo
Classi socialipatrizi, clero, popolo
Evoluzione storica
Succeduto daPakistan

Lo Stato di Kharan fu uno stato principesco del subcontinente indiano, avente per capitale la città di Kharan.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo stato di Kharan venne fondato nel 1697 circa come stato vassallo di Kalat e tale rimase sino al 1940, anno in cui divenne de facto indipendente. Il 17 marzo 1948, lo stato di Kharan entrò a far parte del Pakistan ed il 3 ottobre 1952 aderì all'Unione degli Stati del Belucistan. Mir Habibullah Nousherwani nel suo discorso per l'annessione al Pakistan disse:

« Il Kalat non ha il diritto di decidere il fato del Kharan. Annunciamo quindi ufficialmente la nostra integrazione al Pakistan e che non tollereremo ulteriori interferenze da parte del Kalat. »

Lo stato venne dissolto il 14 ottobre 1955 quando gran parte delle regioni del Pakistan occidentale andarono a costituire la provincia del Pakistan occidentale. Quando questa venne dissolta nel 1970, il territorio dell'ex stato di Kharan venne organizzato come Distretto di Kharan nella provincia del Belucistan.

Governanti[modifica | modifica wikitesto]

I governanti di Kharan ebbero il titolo di mir dal 1680 al 1850, di Khan dal 1850 al 1909, di Khan Sahib dal 1909 al 1911, di Sardar dal 1911 al 1919, di Sardar Bahadur dal 1919 al 1921 e di Nawab dal 1921 sino al 1955.

Date of Reign Sovrani del Kharan[1]
1650-? Mir Muhammad Khan Nousherwani
?-? Mir Abbas Khan Nousherwani I
?-? Mir Dosten Khan Nousherwani
?-? Mir Dinar Khan Nousherwani I
?-? Mir Lalla Khan Nousherwani
?-? Mir Feroz Khan Nousherwani
?-? Mir Dosten Khan Nousherwani II
?-? Mir Dinar Khan Nousherwani II
?-? Mir Shahdad Khan Nousherwani I
1711-1711 Mir Rahmat Khan Nousherwani
1711-1747 Mir Purdil Khan Nousherwani
1747-1747 Mir Abbas Khan Nousherwani II
1747-1759 Mir Shahdad Khan Nousherwani II
1796-1804 Mir Jahangir Khan Nousherwani
1810-1833 Mir Abbas Khan Nosherwani III[2]
1833–1885 Mir Azad Khan Nousherwani
1885–1909 Khan Sahib Mir Nowruz Khan Nousherwani (KCIE)
1909–1911 Khan sahib Mir Mohammad Yaqub Khan Nousherwani
1911–1955 Sardar Bahadur Nawab Mir Habibullah Khan Nousherwani
14 ottobre 1955 Unione dello stato al Pakistan occidentale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ben Cahoon, WorldStatesmen.org, Pakistan Princely States, su worldstatesmen.org. URL consultato il 3 ottobre 2007.
  2. ^ http://balochistannationalparty.com/index.php/culture/198-nousherwani-baloch-of-kharan

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hunter, William Wilson, Sir, et al. (1908). Imperial Gazetteer of India, 1908-1931; Clarendon Press, Oxford.
  • Markovits, Claude (ed.) (2004). A History of Modern India: 1480-1950. Anthem Press, London.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India