Jodhpur (stato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stato di Jodhpur
Stato di Jodhpur – Bandiera Stato di Jodhpur - Stemma
Dati amministrativi
Nome completo जोधपुर
Nome ufficiale State of Jodhpur
Lingue parlate indiano, inglese
Capitale Jodhpur
Dipendente da Regno Unito dal 1830 al 1948
Politica
Forma di governo regno
Nascita 1250 con Rao Shiva
Fine 1948 con Hanwant Singh
Territorio e popolazione
Massima estensione 93.424 km2 nel 1941
Popolazione 2.125.000 nel 1941
Economia
Valuta rupia di Jodhpur
Commerci con India britannica
Religione e società
Religioni preminenti induismo
Religione di Stato induismo
Religioni minoritarie anglicanesimo, cattolicesimo
Classi sociali patrizi, clero, popolo
Evoluzione storica
Succeduto da India
Vista del palazzo reale di Jodhpur.

Lo Stato di Jodhpur fu uno stato principesco del subcontinente indiano, avente per capitale la città di Jodhpur.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I governanti dello Jodhpur erano un'antica dinastia indiana databile all'VIII secolo. Ad ogni modo le fortune della dinastia ebbero inizio con Rao Jodha, primo dei regnanti della dinastia di Rathore a fondare la capitale di Jodhpur nel 1459.

Lo Stato venne incorporato nell'Impero moghul durante il regno dell'imperatore Akbar. Durante la fine del XVII secolo fu sotto diretto controllo dell'imperatore Aurangzeb, ma la casa regnante di Rathore ottenne di rimanere semi-autonoma come territorio. Gli inglesi non ebbero ruolo negli affari di stato sino agli anni trenta dell'Ottocento, quando il raja (a quel tempo Man Singh) non entrò in alleanza con loro stabilendo il protettorato britannico nell'area. Il regno della casata continuò sino a quando Hanwant Singh siglò l'ingresso nell'India indipendente nel 1947.[1]

Governanti[modifica | modifica wikitesto]

Casata di Rathore (1250–1459)[modifica | modifica wikitesto]

Nome[2] Inizio del regno Fine del regno
1 Rao Shiva 1250 1273
2 Rao AsthanVenne ucciso in battaglia contro le forze del sultano Jalal-ud-din Firuz Khilji di Delhi, 1292. 1273 1292
3 Rao Duhad 1292 1309
4 Rao Rai Pal 1309 1313
5 Rao Kanha Pal 1313 1323
6 Rao Jalhansi 1323 1328
7 Rao Chhada 1328 1344
8 Rao Tida 1344 1357
9 Rao Salkha 1357 1374
10 Rao Viram Deo 1374 1383
11 Rao ChandraVenne ucciso in battaglia contro Salim Shah di Multan, 1424 1383 1424
12 Rao Kanha 1424 1427
13 Rao Rid Mal Ranmal 1427 1438

Casa di Rathore (1459–1947) con capitale a Jodhpur[modifica | modifica wikitesto]

Nome[2] Inizio del regno Fine del regno
1 Rao Jodha di Mandore 12 maggio 1459 6 aprile 1489
2 Rao Satal 6 aprile 1489 marzo 1492
3 Rao Suja marzo 1492 2 ottobre 1515
4 Rao Biram Singhfiglio di Bagha 2 ottobre 1515 8 novembre 1515
5 Rao Ganga 8 novembre 1515 9 maggio 1532
6 Rao MaldeoPerse Merta e Ajmer in favore dell'imperatore Akbar, e venne forzato ad inviare due suoi figli come ostaggi alla corte imperiale. 9 maggio 1532 7 novembre 1562
7 Rao Chandra SenPerse dei territori nelle guerre coi mughal 7 novembre 1562 1565
8 Raja Udai Singh Mota Rajarestaurato dai Mughals col titolo di 'Raja' come vassallo 4 agosto 1583 11 luglio 1595
9 Sawai Raja Suraj-Mal 11 luglio 1595 7 settembre 1619
10 Maharaja Gaj Singh IFu il primo ad autoproclamarsi 'Maharaja' 7 settembre 1619 6 maggio 1638
11 Maharaja Jaswant Singh 6 maggio 1638 28 novembre 1678?
12 Raja Rai SinghFiglio di Raja Amar Singh 1659 1659
13 Ajit Singh - Rao Raghunath Singh Bhandari governò come Maharaja al posto di Ajit Singh dal 1713-1724, mentre questi si trovava a Delhi 19 febbraio 1679 24 giugno 1724
14 Raja Indra SinghInstallato per contrasto al maharaja Ajit Singh dall'imperatgore Aurangzeb ma fu molto impopolare presso i Marwar 9 giugno 1679 4 agosto 1679
15 Maharaja Abhai Singh 24 giugno 1724 18 giugno 1749
16 Maharaja Ram Singh1ª volta 18 giugno 1749 luglio 1751
17 Maharaja Bakht Singh luglio 1751 21 settembre 1752
18 Maharaja Vijay Singh1ª volta 21 settembre 1752 31 gennaio 1753
19 Maharaja Ram Singh2ª volta 31 gennaio 1753 settembre 1772
20 Maharaja Vijay Singh2ª volta settembre 1772 17 luglio 1793
21 Maharaja Bhim Singh 17 luglio 1793 19 ottobre 1803
22 Maharaja Man Singh 19 ottobre 1803 4 settembre 1843
23 Takht SinghNon in linea diretta, ma discendente di Ajit Singh. 4 settembre 1843 13 febbraio 1873
24 Jaswant Singh IIKaisar-i-Hind 13 febbraio 1873 11 ottobre 1895
25 Sardar SinghColonnello del British Indian Army 11 ottobre 1895 20 marzo 1911
26 Sumair SinghColonnello del British Indian Army 20 marzo 1911 3 ottobre 1918
27 Umaid SinghTenente generale del British Indian Army 3 ottobre 1918 9 giugno 1947
28 Maharaja Sir Hanwant SinghUltimo governante di Marwar (Jodhpur) 9 giugno 1947 15 agosto 1947
Maharaja Jai Singh di Amber ed il maharaja Gaj Singh di Marwar - pittura del 1630

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rajput Provinces of India - Jodhpur (Princely State)
  2. ^ a b Jodhpur. Royalark.net. Retrieved on 2011-10-29.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hunter, William Wilson, Sir, et al. (1908). Imperial Gazetteer of India, 1908-1931; Clarendon Press, Oxford.
  • Markovits, Claude (ed.) (2004). A History of Modern India: 1480-1950. Anthem Press, London.
India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India