Juninho Fonseca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Juninho Fonseca
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 184[1] cm
Peso 79[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1992 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1974-1983 Ponte Preta 71 (1)
1983-1986 Corinthians 42 (0)[2]
1986 Juventus-SP ? (?)
1986 Vasco da Gama 13 (2)
1987 Cruzeiro 4 (0)
1988 XV de Piracicaba ? (?)
1988 Atl. Paranaense ? (?)
1989 São José 19 (0)
1989 Ponte Preta 0 (0)
1990 Nacional-SP ? (?)
1991 Olímpia ? (?)
1991-1992 Yomiuri ? (?)
Nazionale
1980-1982 Brasile Brasile 4 (0)
Carriera da allenatore
1999 Portuguesa
2001 Sampaio Corrêa
2002 Treze
2003-2004 Corinthians
2004 Caxias
2004-2005 Noroeste
Palmarès
Transparent.png Mondiali Under-20
Bronzo Tunisia 1977
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 ottobre 2009

Alcides Fonseca Júnior, detto Juninho Fonseca (Olímpia, 29 agosto 1958), è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come difensore centrale.[3] Non era supportato da una grande tecnica individuale e sopperiva a tale limite con una determinazione che a volte sfociava in un gioco ruvido al limite del regolamento.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nella Ponte Preta, con cui esordì nel 1975 nel Campionato Paulista contro il Botafogo-SP,[1] si mise in evidenza anno dopo anno con la squadra bianconera, tanto da vincere la Bola de Prata nel 1982, ottenendo un trasferimento nel più blasonato Corinthians. Con la squadra di San Paolo, giocò più di quaranta partite, divenendo uno dei favoriti dei tifosi quando, durante il Taça de Ouro 1984 si improvvisò direttore d'orchestra, guidando i cori della torcida durante la vittoria per 4-1 sul Flamengo.[1]

Dopo aver lasciato il Corinthians si accasò al Clube Atlético Juventus prima e al Vasco da Gama poi, giocando le ultime partite nel Campeonato Brasileiro Série A con il Cruzeiro.[4] Ha chiuso la carriera nel 1992 con lo Yomiuri.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato 4 partite per il Brasile, venendo incluso tra i convocati per il campionato del mondo 1982.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Corinthians: 1983
Vasco da Gama: 1986
Yomiuri: 1991, 1992

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1982

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (PT) Juninho - Pelé.net, su noticias.uol.com.br. URL consultato il 6 ottobre 2009.
  2. ^ 152 (2) se si comprendono le partite giocate nel Campionato Paulista.
  3. ^ a b (EN) Sambafoot - Juninho Fonseca, su en.sambafoot.com. URL consultato il 6 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2010).
  4. ^ (PT) Juninho Fonseca (Alcides Fonseca Júnior), su futpedia.globo.com. URL consultato il 6 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]