Personaggi di Jurassic Park

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ian Malcolm)

La seguente è una lista dei personaggi dei romanzi Jurassic Park e Il mondo perduto scritti da Michael Crichton. Sono inoltre presenti dettagli sul ruolo dei personaggi negli adattamenti cinematografici Jurassic Park e Il mondo perduto - Jurassic Park di Steven Spielberg, Jurassic Park III di Joe Johnston, Jurassic World di Colin Trevorrow e Jurassic World - Il regno distrutto di J. A. Bayona.

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Alan Grant[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Alan Grant (personaggio).

Compare in: Jurassic Park (libro e film), Jurassic Park III (film).

È il protagonista assoluto del romanzo originale, così come nel primo e nel terzo film, un famoso paleontologo di San Francisco. Collabora con Ellie Sattler, la sua studentessa universitaria neolaureata. Ha quarant'anni, detesta i computer e le sue spedizioni sono finanziate dal miliardario filantropo John Hammond.

Nel romanzo ha ottimi rapporti con i bambini (condividendo la sua passione per i dinosauri); nel primo film li odia (all'inizio ne spaventa uno con un artiglio di raptor) per poi familiarizzare con Lex e Tim durante l'incidente su Isla Nublar, così come con Eric Kirby nel terzo film.

Nei film il personaggio di Alan Grant è interpretato da Sam Neill e doppiato da Stefano De Sando.

Ian Malcolm[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Ian Malcolm (personaggio).

Compare in: Jurassic Park (libro e film), Il mondo perduto (libro e film), Jurassic Park III (citazione), Jurassic World (immagine in un libro) e Il regno distrutto (film).

Il dott. Ian Malcolm è, nel primo capitolo della saga, uno dei personaggi principali dopo il dott. Alan Grant il personaggio principale; nel secondo capitolo, invece è lui stesso il protagonista assoluto. È un bizzarro matematico texano e docente universitario specializzato nello studio della teoria del caos e si riferisce a se stesso come un "caosologo". Veste sempre di nero.

Nel primo libro Malcolm è molto più egoista e vile, preferendo salvarsi durante l'attacco del T-Rex all'automobile di Lex e Tim, mentre nel primo film aiuta Alan Grant a distrarre il T-Rex usando un bengala per attirarlo.

È interpretato da Jeff Goldblum e doppiato da Roberto Chevalier (primo film), Sandro Acerbo (secondo film) e Fabrizio Pucci (quinto film). Ian Malcolm è il personaggio più presente nella saga cinematografica.

Owen Grady[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film) e Il regno distrutto (film). È interpretato da Chris Pratt e doppiato in italiano da Andrea Mete.

È il protagonista assoluto dei nuovi film Jurassic World. Owen Grady, svolge ricerche comportamentali sui Velociraptor al Jurassic World, e fa parte della squadra chiamata i Raptor Squad.

Uomo razionale, scaltro, audace, coraggioso, onesto, responsabile, cauto e capace, con un passato da Marine, viene chiamato dalla Ingen per studiare i Raptor, divenendone per loro la figura umana di riferimento, in quanto ha fatto con questi animali l'imprinting fin dalla loro nascita. Per gran parte del film ha un rapporto conflittuale con Claire Dearing, la manager e capo della sicurezza di Isla Nublar, della quale è innamorato (sentimento che sembra essere ricambiato dalla Dearing, che lo bacerà dopo averlo salvato da uno pteranodonte). Rimane sconvolto dall'Indominus Rex, appurando che l'animale, essendo cresciuto in cattività e senza contatti con altri dinosauri, abbia sviluppato un carattere sociopatico che lo porta ad uccidere per puro divertimento (l'I-Rex stermina interi branchi di erbivori senza poi mangiarli). Accetterà di dare la caccia all'Indominus utilizzando i raptor, senza sapere che il predatore possiede anche i geni dei velociraptor. L'I-Rex riesce quindi a divenire il nuovo alfa e ad aizzare i raptor contro Owen e la squadra, sterminando la maggior parte degli uomini. Nel finale Owen riesce a ristabilire l'imprinting con Blue e gli altri raptor superstiti, che quindi combattono insieme a lui contro l'Indominus. Riesce a salvarsi e ad andarsene dal Jurassic World.

Tornerà sull'isola nel secondo film, nel tentativo di salvare i dinosauri (e soprattutto di ritrovare Blue, il raptor verso il quale era più legato e l'unico superstite nello scontro con l'Indominus) da un'eruzione vulcanica prevista a breve.

John Hammond[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: John Hammond (personaggio).

Compare in: Jurassic Park (libro e film), Il mondo perduto (film), Jurassic Park III (citazione) e Jurassic World (citazione e statua).

John Hammond è l'uomo d'affari che ha ideato Jurassic Park e il fondatore della società InGen. Nel romanzo Jurassic Park è descritto come un personaggio eccentrico, interessato solamente ai profitti e ai dinosauri. Mentre nel film, alla fine si pente di aver creato Jurassic Park e non intende avallare lui stesso il suo progetto, alla fine del libro dichiara di essere intenzionato a ricreare il parco pensando di poter correggere gli errori commessi fin lì e addossando le colpe unicamente allo staff (non solo a Nedry) mostrando di non aver imparato nulla dalla terrificante esperienza. Tuttavia mentre passeggia per il parco, apparentemente rimesso in sicurezza, viene spaventato dal ruggito del Tirannosauro (in realtà trattasi del nipote che per scherzo ne imita il verso al microfono del parco) e nel tentare la fuga nella foresta cade rompendosi una gamba. Malgrado tenti di rialzarsi e gridi aiuto nessuno lo sente e viene infine attaccato e sbranato dai Procompagnatus. Verrà menzionato brevemente nel secondo episodio. Crichton lo ha descritto come "il lato oscuro di Walt Disney".

La sua controparte cinematografica, invece, è molto più simpatica e bonaria, desideroso sinceramente di voler fare del bene con il suo parco; alla fine del film sopravvive (imparando anche i suoi errori) e compare ancora all'inizio e alla fine del secondo film. In Jurassic World viene solo menzionato, in quanto ormai è defunto; tuttavia, il suo parco è finalmente diventato realtà.

Ellie Sattler[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro e film), Jurassic Park III (film). È interpretata da Laura Dern con la voce italiana di Isabella Pasanisi.

Ellie Sattler è una giovane dottoressa nata nel 1965, che studia con il dottor Alan Grant, laureata in paleobotanica e proveniente dal Montana. Accompagna il dottor Grant alla visita di Jurassic Park; anche se ne è inizialmente entusiasta, si accorge poi che hanno posizionato delle piante velenose nei pressi di aree visitatori come una piscina, e si arrabbia per la poca attenzione dedicata alla riproduzione di piante preistoriche. Mentre il resto del gruppo visita il parco a bordo della Land Cruiser, si ferma con il dottor Harding, veterinario del parco, a diagnosticare la malattia di uno stegosauro malato (nel film un triceratopo). Dopo l’attacco del tirannosauro, si prende cura di Ian Malcom, gravemente ferito, sempre assieme al dottor Harding. Durante l’assalto dei velociraptor al Centro Visitatori, si offre come esca per distrarre i dinosauri. Nonostante sopravviva agli eventi del romanzo, non ha alcun ruolo nel sequel; viene solo nominato che si è sposata con un fisico di Berkeley e che fa lezioni riguardanti i pollini preistorici.

Nel film Ellie ha un ruolo più importante rispetto al romanzo: difatti si occupa della maggior parte delle azioni di Donald Gennaro che, nel film,ha un ruolo molto più secondario. Nel film va lei con Muldoon nel bunker per riattivare i sistemi del parco. Inoltre è anche una paleontologa e ha una relazione con Alan Grant, suo collega e più giovane rispetto alla versione del romanzo. Spielberg lo ha fatto non solo per aggiungere tensione al film, ma anche perché sentiva che il personaggio non avesse abbastanza attenzione nel libro.

Sattler ha un ruolo minore nel film Jurassic Park III. Il suo rapporto con Grant si è concluso dopo il primo film, ma i due sono rimasti comunque buoni amici. È sposata con un avvocato e ha due figli piccoli. In seguito, Alan la chiama per chiederle aiuto dopo essere stato nuovamente bloccato su Isla Sorna, e lei manda la Marina Americana per trarlo in salvo con i suoi compagni.

Claire Dearing[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film) e Il regno distrutto (film). È interpretata da Bryce Dallas Howard e, nella versione italiana, è doppiata da Federica De Bortoli.

Responsabile della sicurezza e manager del Jurassic World, è una giovane e bellissima donna dai capelli rossi, sorella di Karen Mitchell e zia materna di Gray e Zach. Nel film si dimostra sempre occupata e dedita agli affari e al marketing del parco, minimizzando la sua empatia e il suo lato dolce. Quando parte alla ricerca dei nipoti, si unisce a Owen Grady (con il quale ha inizialmente parecchie divergenze, ma verso cui sembra provare attrazione. Durante l'attacco degli pteranodonti salva Owen da uno di essi, per poi baciarlo subito dopo), capisce di aver fatto terribili sbagli e si impegna per risolvere il problema del feroce e astuto Indominus-Rex (che semina distruzione dopo esser fuggito dal recinto). Nello scontro finale libera la T-Rex (comparsa nel primo film) e riesce ad aizzarla contro l'Indominus. Riesce a sopravvivere e a lasciare il Jurassic World.

Tornerà sull'isola nel secondo film insieme a Owen per salvare i dinosauri dall'eruzione di un vulcano, risvegliatosi recentemente.

Henry Wu[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro e film), Jurassic World (libro e film) e Il regno distrutto (film). È interpretato da B. D. Wong, nella versione italiana del film ha la voce di Loris Loddi.

Henry Wu è un giovane e brillante genetista che vive in California.

Deciso a intraprendere la carriera di ricercatore, consegue un dottorato, ma John Hammond, direttore della InGen, lo assume per clonare dinosauri a Isla Nublar, dove intende creare un parco di divertimenti unico al mondo.

Wu, deciso a diventare famoso nel mondo scientifico, accetta la generosa offerta, e clona quindici specie di dinosauri e di piante arcaiche, ricreando il mondo giurassico, anche se con numerose alterazioni genetiche, come la dipendenza degli animali dall'amminoacido chiamato lisina.

Quando il parco sta per aprire, esprime i propri dubbi sugli animali che ha creato, sostenendo che siano troppo aggressivi e dannosi per i visitatori, ma Hammond non concorda con lui.

Quando i dinosauri riescono a evadere a seguito di un sabotaggio compiuto da Dennis Nedry, nell'agosto del 1989, il dottor Wu viene attaccato e ucciso da un Velociraptor verso la fine del libro. Il dottore cerca di salvare la giovane Ellie Sattler, rimasta fuori dal laboratorio, dall'imminente attacco dei raptor tenendogli aperta la porta per farla rientrare. Purtroppo per lui la sua azione, unita all'imprudenza della ragazza che ignora i suoi avvertimenti e non rientra nel laboratorio in tempo, gli costa la vita. Un raptor infatti riesce a scalare la recinzione e a saltare giù dal tetto aggredendo e sbranando il genetista.

Nel film Wu appare solamente nella scena del laboratorio genetico, dove spiega le caratteristiche dei dinosauri creati dal suo staff, e a differenza del romanzo sopravvive incolume, avendo lasciato l'isola con il resto del personale prima dell'incidente. Nel romanzo inoltre il ruolo di Wu è molto partecipe e importante rispetto alla comparsata del film.

Henry Wu ritornerà in Jurassic World, quarto film della saga di Jurassic Park, in cui quando Simon Masrani, proprietario del Jurassic World, gli dice che visto che ha creato l'Indominus rex, il parco e tutto quello che ha creato finiranno, con l'aiuto di Hoskins se ne va con gli embrioni.

Timothy Murphy[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro e film), Il mondo perduto (film). Nel film è interpretato da Joseph Mazzello con la voce italiana di George Castiglia.

Timothy "Tim" Murphy è il fratello minore di Lex Murphy e nipote di John Hammond.

Viene descritto come un ragazzo di circa undici anni, dotato di grande interesse per i dinosauri e il computer. Ha un rapporto molto complicato con i suoi familiari, specialmente il padre che non comprende i suoi hobby e favorisce Lex in quanto a quest’ultima piacciono gli sport all’aria aperta. La stessa sorella, condividendo i pensieri del padre, passa gran parte del libro a prendere in giro Tim, soprattutto per la sua passione per i dinosauri. Il ruolo del ragazzo è fondamentale in diverse occasioni, come scoprire che i dinosauri stanno per lasciare il continente e prevenire il rischio. Inoltre è colui che riattiva la corrente nel parco. La sua esperienza nei dinosauri è simile a quella del dottor Alan Grant e molto superiore a quella di Henry Wu. Proprio con il dottor Grant stringe un forte legame di amicizia nel tempo che trascorrono al parco.

Nel film di Spielberg, Tim subisce diverse modifiche: diventa lui il fratello minore di Lex; inoltre parte del suo carattere del romanzo, come la passione per i computer, vengono dati alla sorella, pertanto i due vanno molto più d’accordo rispetto al libro. La modifica di età è stata fatta per permettere a Steven Spielberg di lavorare con il giovane attore Joseph Mazzello, e per rendere Lex un personaggio più forte.

Alexis Murphy[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro e film), Il mondo perduto (film). È interpretata da Ariana Richards con la voce di Valeria De Flaviis.

Alexis "Lex" Murphy è la sorella maggiore di Tim Murphy e nipote di John Hammond.

Nel romanzo è descritta come una bambina di sette-otto anni, bionda e amante degli sport, soprattutto il baseball, difatti porta con se’ quasi sempre un berretto e un guantone da baseball. Ha un carattere lamentoso, egoista e infantile, e ha un rapporto molto difficile con il fratello maggiore Tim, poiché quest’ultimo, contrariamente a lei, ama trascorrere il tempo al chiuso e sui computer. La ragazzina, per le sue passioni, è anche la favorita dal padre, con cui il fratello non ha un bel rapporto. A Jurassic Park non si interessa ai dinosauri, e passa gran parte del libro a discutere con Tim, sia prendendolo in giro per i suoi interessi, sia ricordandogli quello che il padre pensa di lui. I suoi comportamenti spesso mettono in pericolo se’ stessa e gli altri, ma nel romanzo non mostra segni di una particolare maturazione.

Nel film di Spielberg, il personaggio subisce diverse modifiche: è lei la sorella maggiore di Tim, tra i 12 e 14 anni, e ha anche una personalità diversa, simile a quella del fratello nel romanzo. I suoi rapporti con Tim sono decisamente migliori, ed è lei l’esperta di computer che riporta energia al parco. Come il personaggio di Ellie Sattler, è stato rafforzato per aggiungere ruoli femminili forti al film.

Donald Gennaro[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro e film). Nel film è interpretato da Martin Ferrero.

Donald Gennaro è un avvocato che lavora presso lo studio legale Ross, Cowan e Stern, dopo aver esercitato l'attività di mediatore per gli investimenti.

Sposato e padre di una bambina, è il rappresentante legale degli investitori, americani e giapponesi, di John Hammond, un eccentrico imprenditore miliardario a capo della InGen, che intende ricreare il mondo dei dinosauri a Isla Nublar, un'isola al largo del Costa Rica.

Quando, nel 1989 si diffondono le voci circa presunti avvistamenti di dinosauri sul continente americano, lo studio legale Ross, Cowan e Stern teme per la sicurezza del parco, e quindi per la sicurezza degli abbondanti investimenti conferiti alla InGen di Hammond.

Gennaro si reca a Isla Nublar per valutare di persona la situazione, insieme a Alan Grant, grande paleontologo, Ian Malcolm, celebre matematico ed esperto della teoria del caos, ed Ellie Sattler, giovane paleobotanica.

Rimane inizialmente attratto dalle realizzazioni ottenute tramite la clonazione, e ammira i dinosauri e le piante del giurassico con la convinzione che frutteranno una vera fortuna.

Quando però Dennis Nedry sabota il sistema informatico e delle comunicazioni, causando la liberazione totale degli animali, l'avvocato si rende conto di come Hammond abbia sottovalutato i rischi della sua impresa sull'Isla Nublar, e intende far chiudere l'immenso progetto.

Dopo una rocambolesca lotta per la sopravvivenza, durante la quale riesce addirittura a sopravvivere a uno scontro ravvicinato con un Velociraptor, riesce a lasciare Isla Nublar insieme a Grant, Ellie Sattler e il guardiacaccia Robert Muldoon.

Viene trattenuto dagli agenti del governo della Costa Rica, da cui è interrogato circa gli ulteriori avvistamenti di dinosauri lungo le spiagge del Paese.

Nel secondo romanzo si accena al fatto che sia morto di dissenteria, qualche anno dopo l'incidente del Jurassic park, durante un viaggio d'affari.

Nel film di Steven Spielberg, a differenza delle vicende narrate nel romanzo, non mostra lo stesso carattere e lo stesso coraggio, è meno giovane e meno prestante fisicamente e muore mangiato dal Tyrannosaurus rex, subito dopo la sua fuga dal recinto, dopo essersi chiuso in una toilette vicina in seguito alla comparsa del dinosauro. In questa versione è interpretato da Martin Ferrero con la voce italiana di Marco Mete.

Martin "Marty" Guitierrez[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro), Il mondo perduto (libro)

Ricercatore statunitense residente da tempo in Costa Rica, dove lavora come Biologo presso la riserva di Cabo Blanco, Martin appare solamente nei due romanzi. In Jurassic Park, dopo aver visitato una bambina vittima dell'aggressione da parte di uno "strano lucertolone", rinviene parte del cadavere dell'animale e lo invia all'Istituto Malattie Tropicali di New York (verrà poi identificato via fax dal dott. Grant, confermando che si tratta di un dinosauro). L'animale si scoprirà in seguito essere un Procompsognatus, fuggito da Isla Nublar durante uno scalo di una nave rifornimenti.

Jerry Harding[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro, film e videogioco).

Il dottor Harding era un veterinario per animali sulla cinquantina di anni, con i baffi grigi e occhi castani. Ha una figlia, Sarah Harding, fidanzata e poi moglie di Ian Malcolm.

Harding fu chiamato da John Hammond per essere il veterinario del Jurassic Park. Entusiasta per l'idea di scrivere il primo libro su come curare i dinosauri, Harding accetta. Nel romanzo lo si incontra per la prima volta intento a curare uno Stegosaurus (nel film un Triceratops), ammalato per aver mangiato delle foglie di piante velenose.

In seguito, dopo la fuga dei dinosauri, tenta in tutti i modi di salvare la vita di Malcom, ferito dal Tyrannosaurus rex. Infine riesce a fuggire dall'isola insieme ai pochi superstiti riportando sultanto una lieve ferita al braccio causata dal morso di un Raptor.

Nel film è una figura del tutto marginale e viene interpretato da Gerald R. Molen. È invece uno dei protagonisti del videogioco Jurassic Park: The Game dove tenta di lasciare Isla Nublar con la figlia Jess.

Sarah Harding[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (libro e film).

Etologa, idolo di Kelly Curtis, studia le iene in Africa. Si tratta della figlia del dottor Jerry Harding.

Assistette Ian Malcolm dopo l'incidente del Jurassic Park ed i due furono sul punto di sposarsi, prima che lei tornasse alle proprie ricerche in Africa.

Si reca su Isla Sorna sulla stessa barca che accompagnata Lew Dodgson, della Byosin, che, ormai in prossimità della riva, la fa cadere in acqua. Riesce però a raggiungere la riva a nuoto e, dopo aver girato per l'isola alla ricerca di Malcolm e Levine, viene trovata da questi ultimi.

Quando i Tirannosauri distruggono il camper è lei a salvare la vita di Malcolm che, ferito alla gamba, fatica a muoversi.

Ha un carattere avventuroso, difende i propri interessi e i propri sogni, anche se talvolta è costretta a obbedire al fidanzato Ian Malcolm.

Nel film è interpretata da Julianne Moore e doppiata da Pinella Dragani.

Kelly Curtis[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (libro e film). Nel film è interpretata da un'attrice debuttante, Vanessa Lee Chester.

Kelly Curtis è la figlia di Ian Malcolm e la migliore della sua classe media, a parte R.B. "Arby" Benton. Assieme lavorano per il professor Levine. Un giorno fuori da scuola, incontrano Ed James il quale in seguito capisce che i due stanno lavorando a un progetto per il dottor Levine. Viaggia di nascosto verso Isla Sorna e lì incontra il suo idolo personale, Sarah Harding, che le insegna a maneggiare un fucile.

Nel film la ragazza è di colore e dimostra un'intelligenza particolare per una giovane della sua età, ad esempio quando esprime rimorso per aver disobbedito al padre e averlo seguito di nascosto su Isla Sorna quando invece avrebbe dovuto ascoltarlo e rimanere a casa. Afferma di esser stata eliminata dalla sua squadra per una gara di ginnastica, ma dimostrerà la sua bravura per proteggere il padre da un raptor. Alla fine si salva.

Nick Van Owen[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (film). È interpretato da Vince Vaughn e doppiato da Vittorio De Angelis.

È un produttore di documentari e ambientalista del team formato da Malcolm e Sarah. Aiuta i protagonisti a liberare gli animali catturati dal team di Peter Ludlow e della InGen; in seguito a ciò trova un cucciolo di T-Rex e lo porta nella roulotte per medicarlo insieme a Sarah.

Roland Tembo lo chiama con un altro nome, avendolo conosciuto in un'occasione precedente come sabotatore professionista.

Il personaggio sostituisce Doc Thorne.

Peter Ludlow[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (film). È interpretato da Arliss Howard e doppiato da Dario Penne. È il nipote maggiore di John Hammond.

In una scena eliminata del secondo Jurassic Park, faceva vedere le spese per le perdite delle persone o dello smaltimento delle strutture sulle isole e si fece nominare amministratore della InGen. Finanziò e partecipo' alla spedizione della sua squadra, guidata da a parte lui, Tembo, Stark e Ajay.

Viene ucciso dal cucciolo del Tyrannosaurus rex dopo essere stato bloccato e ferito dall'esemplare adulto.

Nel romanzo il cattivo principale era Dodgson, e facevano morire Ludlow nella stessa maniera (trascinato nella tana dall'esemplare adulto, viene fatto cadere vicino al cucciolo, si rialza, il dinosauro adulto gli rompe una gamba, il cucciolo gli salta sulle gambe, gli fa sanguinare la testa e gli azzanna il collo, facendolo a pezzi).

Eddie Carr[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (film e romanzo). È interpretato da Richard Schiff e doppiato da Luca Biagini.

È un ingegnere che ha costruito i veicoli personalizzati che il team di Ian Malcolm, Sarah Harding e Nick Van Owen utilizzerà su Isla Sorna. La sua arma è un fucile che spara dardi avvelenati.

Nel film il personaggio è molto più vecchio rispetto a quello del libro. Eddie muore per salvare Ian, Sarah e Nick, intrappolati all'interno della loro roulotte, rovesciata e sull'orlo di un baratro dopo un attacco dei due T-Rex. Nel libro Eddie muore più avanti, durante un attacco dei raptor.

John Arnold[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro e film). Nel film viene ribattezzato con il nome di Ray Arnold ed è interpretato dal celebre Samuel L. Jackson.

John Arnold è un celeberrimo ingegnere informatico nato negli anni trenta.

Ha iniziato la propria carriera come programmatore di missili, e in un secondo momento è passato alla progettazione di parchi a tema negli Stati Uniti. Collabora poi a costruire alcuni parchi per conto di Walt Disney, raggiungendo fama mondiale.

Tra il 1987 e il 1989 lavora per la InGen di Hammond, al Jurassic Park di Isla Nublar, come capo ingegnere del parco col compito di gestire tutti i sistemi altamente automatizzati del parco, incluso il colossale sistema di recinzioni elettrificate, e scontrandosi spesso con programmatore Dennis Nedry.

Quando Nedry manomette il sistema da lui stesso creato, i dinosauri evadono dai recinti, e Arnold lotta per ripristinare l'efficienza del parco. Viene smembrato vivo da un velociraptor, lo stesso che assale Ellie Sattler dopo aver riattivato i sistemi elettronici del parco.

Nel film Jurassic Park è interpretato da Samuel L. Jackson con la voce italiana di Claudio Fattoretto.

Robert Muldoon[modifica | modifica wikitesto]

« Robert Muldoon è, per gli zoo, ciò che Robert Trent Jones è per i campi di golf: un progettista di inarrivabile competenza e bravura. »

(tratto da Jurassic Park)

Compare in: Jurassic Park (libro e film).

Robert Muldoon, un omaccione baffuto nato negli anni trenta in Kenya, dove trascorre la giovinezza, esercita la professione di cacciatore, come suo padre prima di lui.
Dal 1980 in avanti opera invece come capo della sicurezza degli zoo, acquisendo fama mondiale.
Viene assunto da Hammond, come responsabile della sicurezza al Jurassic Park su Isla Nublar, di proprietà della InGen.
Si scontra molto spesso con il vecchio Hammond il quale, abbagliato dall'entusiasmo, tende a non considerare appieno il rischio di possedere dinosauri vivi sull'isola. Muldoon è molto pessimista soprattutto nei riguardi dei Velociraptor. Proprio per questo ha fatto richiesta a Hammond per delle armi pesanti, ma non ha ottenuto molto.
Nel 1989, quando Dennis Nedry manomette il sistema informatico del Jurassic Park, lotta disperatamente per salvarsi la vita.
Spesso aiutato nel suo intento dall'avvocato Donald Gennaro, riesce a salvarsi insieme ai protagonisti.
Durante il racconto fa spesso uso di alcool.

Nel film di Steven Spielberg, contrariamente al libro, è parecchio magro, non ha i baffi, non fa uso di alcool e viene ucciso dalla femmina capobranco dei velociraptor. In questa versione è interpretato da Bob Peck con la voce italiana di Michele Gammino.

Dennis Nedry[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro e film). È interpretato da Wayne Knight e ha la voce italiana di Vittorio Stagni.

Dennis Nedry è un brillante tecnico di computer di Cambridge, esperto di comunicazioni telematiche.

Uomo obeso, disonesto e burlone, viene assunto dalla InGen per curare i sistemi informatici e comunicativi del Jurassic Park su Isla Nublar, di proprietà di John Hammond, con cui entra subito in contrasto per motivi finanziari.

Nel 1989 viene corrotto da Lewis Dodgson, importante funzionario della Biosyn, che intende servirsi di lui per rubare i campioni genetici dei dinosauri alla InGen.

Nedry studia un piano molto ingegnoso per consegnare gli embrioni di tutte e quindici le specie senza essere scoperto. Sfrutta un margine di alcuni minuti e cela gli embrioni all'interno di una bomboletta spray in modo da oltrepassare la dogana e uscire dall'isola.

Ma la sua disonestà non resterà affatto impunita: mentre si dirige al molo per consegnare i campioni rubati, sbaglia strada e viene così attaccato da un dinosauro, il Dilophosaurus (nel film viene attaccato da un cucciolo), dal quale viene orribilmente accecato, sventrato e divorato perdendo così gli embrioni. Nel libro il suo corpo viene ritrovato da alcuni dei protagonisti, al contrario del film.

Il sabotaggio che ha eseguito costerà molto caro, portando alla morte molti degli addetti al Jurassic Park.

Nel film Nedry disattiva tutti i sistemi di sicurezza, infettandoli con un virus da computer, per poter passare indisturbato tra i recinti. Quando la sua auto si bloccherá di fronte alla strada per il molo lui avrà un incontro con un cucciolo di Dilophosauro. Dopo essere stato accecato verrà divorato dal dinosauro all'interno del veicolo.

Jeff Rositter[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (libro)

Capo della Byosin.

Nel secondo romanzo compare in uno dei primi capitoli, insieme a Dodgson, dicendogli che non vuole sborsare più soldi per rubare gli embrioni alla InGen o per finanziare le sue attività illegali per l'azienda.

Ajay Shidu[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (film). È interpretato da Harvey Jason e doppiato da Manlio De Angelis (1)

Ajay è il compagno di caccia di Roland Tembo.

Shidu lo convinse a partecipare come assistente di Peter Ludlow, capo della Ingen. Ajay non fu un suo pari, ma era importante più o meno come un altro assistente di Ludlow, Stark.

Sempre insieme a Tembo, catturò il piccolo di T-rex, mettendo in moto una serie di venti che porteranno all'uccisione di uno della squadra di Hammond, Eddie Carr, da parte dei due tirannosauri adulti.

Fu l'ultimo a morire del team InGen, ucciso dai Velociraptor nell'erba alta.

Roland Tembo[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (film). È interpretato da Pete Postlethwaite e doppiato da Saverio Moriones

È un cacciatore, compagno di caccia di Ajay Shidu, che venne convocato dal compagno per lavorare per Ludlow.

È uno dei principali comandanti della ricerca per cattura i dinosauri. Ha un ruolo molto importante quando salva gli uomini mandati da John Hammond. Ricerca, insieme a Carter, Dieter Stark e Ajay Shidu, i T-Rex.

Vicino ad una cascata, riesce ad anestetizzare un tirannosauro, mentre gli altri vengono uccisi dai velociraptor in una prateria. Quando i pochi sopravvissuti tornarono, il suo amico Ajay non c'era. Una delle sue ultime battute fu "Ajay non ce l'ha fatta", prima di ritirarsi dalla caccia.

Dieter Stark[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (film). È interpretato da Peter Stormare e doppiato da Nino Prester.

È uno dei più importanti uomini della spedizione della InGen, e a volte il capo principale, Roland Tembo, gli dà il comando, finché i dinosauri non scappano.

Fu il primo degli uomini di Ludlow a morire, aggredito e smembrato dai compsognathus su un ruscello dopo essersi perso. (Nel primo libro è John Hammond a morire in un modo assai simile)

I suoi resti furono trovati da alcuni uomini della InGen, capitanati da Roland Tembo. Quando, al loro ritorno, Ian Malcolm chiede se l'avessero trovato, Roland risponde ironicamente "solo le parti che non sono piaciute".

Robert Bruke[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (film). È interpretato da Thomas Duffy.

Paleontologo che andò con la InGen nel sito B, come una specie di guida. Fu divorato dal tirannosauro in una cascata, quando un serpente corallo gli si infilò nella camicia. Le sue battute di descrizione sui dinosauri sono simili a quelle di Richard Levine.

Carter[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (film). È interpretato da Thomas Rosales.

È l'assistente di Dieter Stark. Fu lui a dare l'allarme, quando si accorse che era sparito e fu anche la causa dello smarrimento di Stark, che lo aveva avvisato del suo incamminarsi in perlustrazione non avvedendosi delle cuffie nelle orecchie del collega. Che quindi non poté udire le sue grida, una volta perso nella foresta. Fu anche quello che svegliò gli altri in pieno attacco dei tirannosauri alla tenda di Harding e la figlia di Malcom, causando così la sua morte ovvero calpestato tre volte dal t-rex, e quella del povero Bruke.

Alejandro[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (film).

Cuoco anziano dell'isola. Comparve per breve tempo, bisbigliando l'arrivo dei nipoti all'orecchio di Hammond.

George Baselton[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (libro)

Professore, reclutato da Dodgson per andare ad Isla Sorna. Fu il primo del gruppo di Dodgson a morire, ucciso dal T-rex mentre tentava di rubarne le uova; i suoi resti furono una scarpa con pezzi di calzino.

Arby Benton[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (libro). Nel film questo personaggio non è sostituito da nessuno, contrariamente a molti altri.

Undicenne, frequenta la terza media per un avanzamento. È il miglior amico di Kelly Curtis e ambedue vengono presi in giro dalle ragazze della scuola. Il professor Richard Levine, temporaneamente loro maestro, promise loro di portarli alcuni giorni in escursione per testare le apparecchiature che voleva portare ad Isla Sorna ma in seguito alla partenza improvvisa che Doc Thorne e Ian Malcolm dovettero effettuare per salvare lo stesso Levine fu deciso di lasciarli a casa. Kelly decise allora di partire di nascosto con loro ma fu Benton a ideare i dettagli del piano. Sull'isola, fu quasi ucciso dai raptor, che trascinarono la gabbia in cui si era rinchiuso. Riuscì ad uscire dall'isola insieme a molti altri uomini, Curtis compresa. Secondo molta gente, il suo vero nome è R. B. Benton.

Christina "Tina" Bowman[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro), Il mondo perduto (film). Nel film è interpretata da Camilla Belle e doppiata da Veronica Puccio

Unica figlia della famiglia Bowman. In uno dei primi capitoli, venne morsa il 14 luglio da un procompsognathus. Stava scrivendo la lista degli animali visti nelle vacanze a Cablo Blanco.

Lewis Dodgson[modifica | modifica wikitesto]

Compare in:Jurassic Park (libro e film), Il mondo perduto (libro).

È il miglior agente della Byosin incorporation.

Nel primo romanzo, del 1990, dopo una riunione fra gente della ditta, consegnò a Dennis Nedry centinaia di migliaia di dollari promettendogli un milione e mezzo se gli embrioni erano tutti e funzionanti.

Nel secondo romanzo organizzò un gruppo composto dal suo assistente Howard King e dal professore George Baselton. Dopo la morte degli ultimi due, fu catturato dal tirannosauro maschio e dato in pasto ai cuccioli.

Nel film compare in un'unica scena, mentre parla con Nedry. È stato interpretato da Cameron Thor.

Diego[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (libro).

È l'assistente di Levine; comparve solo nel capitolo "Il mondo perduto" in cui trovò sterco di dinosauro e venne ucciso da un carnotauro.

Maria[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (libro).

Nel libro è la cuoca principale.

Nel film è sostituita da Aleandro.

Jack "Doc" Thorne[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il mondo perduto (libro).

Ingegnere Meccanico, in precedenza professore d'Ingegneria.

Aiuta Richard Levine a preparare la spedizione in Costa Rica su Isla Sorna e prende parte alla spedizione quando la missione diventa di salvataggio.

Nel libro, tenta di nascondere la morte di Howard King, assistente di Dodgson, ai bambini, inutilmente. Poche ore dopo, partecipa al salvataggio di Sarah Harding e Ian Malcolm, quando questi sono in pericolo quando la loro roulotte/laboratorio viene attaccata da due T-Rex e viene spinta verso un burrone. La spedizione era in principio dotata sole di auto elettriche, ciò nonostante Thorne ritrova la Jeep di Dodgson (a benzina) e la usa per salvare i due.

In seguito, insieme a Levine si lancia all'inseguimento dei raptor che hanno intrappolato Arby in una gabbia (egli stesso vi si è rinchiuso per sfuggire ai dinosauri) per salvarlo.

Il suo giovane assistente Eddie Car, muore ucciso da un branco di raptor nel finale. A differenza di questi, Thorne riesce a lasciare l'isola vivo.

Nel film Thorne non compare, al contrario di Eddie Car che è l'esperto ingegnere della spedizione ed è più vecchio rispetto al libro. Eddie muore per salvare Ian e Sarah dall'attacco dei due tirannosauri, i quali proprio come nel libro spingono la roulotte giù dal burrone. Eddie riesce ad arrivare in tempo per bloccarne la caduta utilizzando la macchina e l'argano, tentando poi di riportarla sulla scogliera. Non vi riuscirà per il ritorno dei due T-Rex, attirati dal rombo del motore dell'auto ma dimostrerà un coraggio incredibile di fronte a morte certa, continuando a cercare di riportare su la roulette malgrado la presenza minacciosa dei due dinosauri, i quali distruggeranno la macchina, trascinandolo fuori e spezzandolo in due.

Paul Kirby[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic III (film). È interpretato da William H. Macy e, nella versione italiana, è doppiato da Antonio Sanna.

Padre di Eric ed ex marito di Amanda, convince Alan Grant ad accompagnarli sull'isola fingendo un viaggio di ricerca. In realtà lui e la moglie intendono atterrare sul sito per cercare loro figlio, scomparso recentemente proprio in quella zona. Dimostra grande coraggio nel distrarre lo Spinosauro, salendo in cima a una gru e rischiando di morire. Salvo per miracolo, riesce a lasciare l'isola insieme ai superstiti del gruppo.

Amanda Kirby[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic III (film). È interpretata da Téa Leoni e, nella versione italiana, è doppiata da Eleonora De Angelis.

Madre di Eric ed ex moglie di Paul, viaggia sull'isola insieme al marito e al gruppo per ritrovare il figlio scomparso insieme al fidanzato Ben. Premurosa ma combattiva, avrà un faccia a faccia con un branco di raptor, dal quel riuscirà a salvarsi insieme agli altri superstiti. Lascia l'isola insieme ai superstiti del gruppo.

Eric Kirby[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic III (film). È interpretato da Trevor Morgan e, nella versione italiana, è doppiato da Giulio Renzi Ricci.

Figlio di Paul e Amanda, scompare sull'isola all'inizio della storia. Salva Alan Grant dall'attacco di un branco di raptor e si scopre che era riuscito a sopravvivere per diversi giorni sull'isola costruendosi un rifugio con grande abilità, coraggio, astuzia e intelligenza. Lascia l'isola insieme ai superstiti del gruppo.

Billy Brennan[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic III (film). È interpretato da Alessandro Nivola e, nella versione italiana, è doppiato da Fabrizio Manfredi.

Giovane assistente di Alan Grant, lo convince ad accettare il viaggio sull'isola, attirato dalla prospettiva dei finanziamenti offerti dai coniugi Kirby. Ruberà delle uova di raptor, pensando di poterle rivendere ma per questo lui e il gruppo si ritroveranno alle costole un intero branco. Verrà gravemente ferito da uno stormo di Pteranodonti ma riuscirà miracolosamente a salvarsi.

Udesky[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic III (film). È interpretato da Michael Jeter e, nella versione italiana, è doppiato da Nino Prester.

Mercenario assunto dai coniugi Kirby, sottovaluta molto la pericolosità dell'isola e dei suoi abitanti. Dei tre mercenari è l'unico a salvarsi dall'incontro con lo Spinosauro e a mettersi in viaggio con il gruppo per un breve tratto. È l'ultimo del gruppo a morire, ucciso da un branco di Velociraptor.

M. B. Nash[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic III (film). È interpretato da Bruce A. Young e, nella versione italiana, è doppiato da Francesco Pannofino.

Mercenario assunto dai coniugi Kirby, ha il ruolo di pilota dell'aereo che porta il gruppo sull'isola. Tenta di fuggire non appena avvistano lo Spinosauro ma non riesce a causa del dinosauro stesso che fa schiantare l'areoplano. Viene divorato subito dopo dallo Spinosauro che lo trascina fuori dai rottami dell'aereo.

Cooper[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic III (film). È interpretato da John Diehl e, nella versione italiana, è doppiato da Mauro Magliozzi.

Mercenario assunto dai coniugi Kirby, sottovaluta molto la pericolosità dell'isola e dei suoi abitanti e dimostra una notevole arroganza dichiarando di sperare di incrociare un tirannosauro. Poco prima dell'arrivo stordisce Alan Grant con un colpo alle spalle quando questi cerca disperatamente di dissuadere i coniugi Kurby ad atterrare sull'isola. Si avventura nella foresta subito dopo l'atterraggio, mentre i colleghi iniziando a delimitare il perimetro con una recinzione, finendo per incrociare il terribile Spinosauro. Lo si sente urlare e sparare mentre Udesky e Nash scappano via terrorizzati e risalgono immediatamente sull'aereo cercando di scappare. Poco prima del decollo si vede Cooper arrivare in mezzo alla pista urlando aiuto e pregandoli di fermarsi e farlo salire a bordo. Viene divorato subito dopo dallo Spinosauro.

Ben Hildebrand[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic III (film). È interpretato da Mark Harelik e, nella versione italiana, è doppiato da Sergio Di Stefano.

Fidanzato di Amanda, compare all'inizio del film insieme a Eric mentre i due fanno parapendio proprio nei pressi del sito proibito. Precipita insieme al bambino sull'isola, rimanendo incastrato con il paracadute su un albero e morendoci. I suoi ultimi momenti di vita vengono ripresi dalla videocamera che portava con se, in cui si vede Eric che si sgancia dal paracadute. Il suo cadavere viene ritrovato mentre i protagonisti cercano di rimuovere il paracadute, causando un grande spavento ad Amanda.

Juanito Rostagno[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic Park (film).

È interpretato da Miguel Sandoval e, nella versione italiana, è doppiato da Nino Prester. Compare all'inizio del film, insieme a Donald Gennaro.

È il proprietario della miniera "Mano de Dios " in Repubblica Dominicana, da cui Hammond prende le zanzare fossilizzate. Nel libro viene descritto come un trentenne intelligente, arguto e in abiti da lavoro.

Barry[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film). È interpretato da Omar Sy e, nella versione italiana, è doppiato da Simone Mori.

Barry, il migliore amico di Owen, si prende cura dei Velociraptor quando Owen finisce l'addestramento con loro, e fa parte della squadra chiamata i Raptor Squad.

Vic Hoskins[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film). È interpretato da Vincent D'Onofrio e, nella versione italiana, è doppiato da Enzo Avolio.

Uomo sovrappeso, eccentrico, cinico, disonesto, arrogante, ambizioso, ricchissimo, infido e privo di scrupoli, è il capo attuale della Ingen e finanziatore del Jurassic World. Nel corso del film si scopre che ha intenzione di far riprodurre dei dinosauri geneticamente modificati (compreso l'Indominus-Rex) per farne delle armi biologiche, in modo da poter vincere guerre future sfruttando le caratteristiche degli ibridi, arrivando a corrompere il dottor Wu e celare le sue macchinazioni e i suoi propositi. Alla fine la disonestà di Hoskins non rimane impunita; uno dei Raptor (passato momentaneamente dalla parte dell'Indominus) lo trova nel laboratorio del centro turistico e l'uomo, nel vano tentativo di legare con l'animale, viene mortalmente sbranato in presenza di Owen, Claire, Zach e Gray, che avevano scoperto i suoi piani.

Gray Mitchell[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film). È interpretato da Ty Simpkins e doppiato in italiano da Gabriele Caprio.

Gray Mitchell è il fratello minore di Zach. Si dirige insieme al fratello Zack al Jurassic World, ospitati dalla Zia Claire Dearing, responsabile delle operazioni del parco di Jurassic World, Tuttavia, l'ultima attrazione del parco, un ibrido genetico chiamato Indominus rex causerà morte è distruzione all'interno del parco, Gary insieme a suo fratello Zach sopravvive al disastro di Isla Nublar del 2015.

Gray è molto intelligente, studioso, appassionato di scienza e dinosauri, sensibile e dolce. Al contrario di Zach soffre in maniera esplicita per il possibile divorzio dei suoi genitori. È più forte e coraggioso di quanto appaia inizialmente, riuscendo così a sopravvivere. L'incidente sull'isola ricucirà inoltre i rapporti tra i suoi genitori.

Zach Mitchell[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film). È interpretato da Nick Robinson e doppiato in italiano da Mirko Cannella.

Zachary "Zach" Mitchell è il fratello maggiore di Gray, un ragazzo adolescente che viene spedito a Jurassic World, con il fratello più giovane, Gray, dalla Zia Claire Dearing, responsabile delle operazioni del parco di Jurassic World, Tuttavia, l'ultima attrazione del parco, un ibrido genetico chiamato Indominus rex causerà morte è distruzione all'interno del parco, Zach insieme a suo fratello Gray sopravvive al disastro di Isla Nublar del 2015.

Zach è attratto dalle ragazze, apparentemente imperturbabile di fronte al possibile divorzio dei suoi genitori e poco cordiale con Gray, ma in realtà gli vuole molto bene. Dimostra anche un grande coraggio: ad esempio incoraggia Gray a saltare giù da una cascata per sfuggire all'Indominus.

Lowery Cruthers[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film). È interpretato da Jake Johnson e doppiato in italiano da Edoardo Stoppacciaro.

Lowery Cruthers è un dipendente di Jurassic World. Ha lavorato nella sala di controllo insieme a Vivian, Quando l'Indominus rex del parco sfuggì il suo paddock nell'incidente di Isla Nublar del 2015, rimase nella sala di controllo durante l'incidente. Vide la divisione Security di InGen a prendere la sala di controllo e chiedendo a tutti di partire, ma rimase in caso di qualcuno avesse bisogno di qualcosa. Alla fine era disponibile a partecipare alla richiesta di Claire Dearing di aprire il paddock Tyrannosaurus rex, portando Rexy il Tyrannosaurus rex ad attaccare il I. rex. Una volta sconfitto l'Indominus, Lowery chiudeva tutti i sistemi ed evacuato nella terraferma, Personaggio pessimista è allo stesso tempo sarcastico, appassionato di dinosauri, nel film possiede dei libri di Ian Malcom & Alan Grant, e ha anche una maglietta originale del primo parco ovvero il Jurassic Park.

Vivian Krill[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film). È interpretata da Lauren Lapkus e doppiata in italiano da Chiara Gioncardi.

Vivian Krill stava lavorando nella sala di controllo del Jurassic World prima e in parte attraverso l'incidente. Ha sorvegliato il parco insieme a Lowery ed era in buone condizioni con lui. Quando Claire Dearing le chiese perché le pianure occidentali erano chiuse, Vivian le disse che era un altro Pachycephalosaurus che si era rotto e, quando espresse fastidio per il fallimento delle recinzioni invisibili per la seconda volta quel mese, ha spiegato che i dinosauri hanno cortocircuito I loro impianti quando hanno buttato le teste. Parlava poi con Lowery Cruthers quando furono chiamati da Claire, che chiedeva le coordinate correnti dell'indominus rex.

Abbagliato, confuso, obbedito e entrambi erano storditi e orrendi per vedere che era ancora in essa "S paddock secondo l'impianto e che c'erano persone all'interno. Vivian freneticamente li avvertì di fuggire, ma il suo avvertimento è arrivato troppo tardi e ascoltava inorridito mentre l'Indominus uccise e mangiò un operaio e abbatté le porte del paddock. Ha tentato di avvisare l'intero parco circa un dinosauro essendo stato allentato, ma è stato fermato da Simon Masrani , che credeva che l'Asset Containment Unit potrebbe tranquillamente contenere la sua minaccia. Il contenimento degli asset si è rivelato inefficace e la maggioranza è stata massacrata dalla creatura. Durante la frenata di Owen Grady , Vivian ha scambiato uno sguardo significativo con Lowery prima di mettere in guardia il parco. Più tardi è andata con Masrani mentre si preparava a pilotare il suo elicottero personale , Dotata di una mitragliatrice pesante, per affrontare la creatura, nonostante le sue proteste preoccupate. Dopo aver assistito alla morte di Masrani quando il suo elicottero è stato attaccato da Pteranodons , ha segnalato la violazione mentre piange in shock. Dopo che Vic Hoskins ha preso il controllo, lei e l'altro personale sono stati evacuati, ad eccezione di Lowery che ha scelto di rimanere indietro, Quando tentò di baciarla, lo disse casualmente che aveva un ragazzo, ma gli aveva dato un abbraccio prima di partire.

Simon Masrani[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film). È interpretato da Irrfan Khan e doppiato in italiano da Angelo Maggi.

Simon Masrani è stato il CEO di Masrani Global Corporation e fondatore di due delle sue controllate Jurassic World e Masrani, Nel 1998 Masrani Global ha acquisito con successo InGen..Simon Masrani ha deciso di utilizzare la società che aveva acquisito per soddisfare il sogno di John Hammond di un parco dinosauro funzionante aperto al pubblico. Dopo aver discusso la sua idea con membri di alto rango della sua azienda e con il dottor Henry Wu di InGen ha messo in moto il suo piano, la sua azienda ha ottenuto un accesso limitato a Isla Sorna e Isla Nublar, che ha permesso la costruzione del suo parco per iniziare. Ha fondato Timack Constuction nel 2002 per aiutare la controllata Axis Boulder Engineering nella pianificazione, nella preparazione e nell'attivazione della costruzione del parco che doveva essere chiamato Jurassic World..La costruzione è durata fino al 2004 con un totale di 1,2 miliardi di dollari spesi per cemento e materiali da costruzione, Durante la costruzione di Jurassic World, Simon ha nominato Vic Hoskins per reinventare la Divisione Security di InGen. Vic è stato scelto a causa del modo professionale di lui e del suo team gestito un'operazione nel 2001 che coinvolge tre Pteranodons di Isla Sorna in roaming Canada dopo che sono stati liberati accidentalmente vicino alla fine di un incidente che si è verificato l'anno precedente. InGen Security ha anche difeso i lavoratori delle costruzioni di Isla Nublar dalla sua fauna selvatica e attualmente proteggono il Jurassic World sin dalla sua apertura.

Il Jurassic World ha inaugurato ufficialmente nel 2005 e ha avuto 98.120 nel suo primo mese di attività, dimostrando di essere stata un'impresa di grande successo, Simon ha visitato il suo parco tematico dinosauro Jurassic World settimane prima dell'apertura del paddock Indomus rex. Mentre lì ha detto a Senior Assets Manger Claire Dearing di offrire al trainer Velociraptor Owen Grady un lavoro per verificare eventuali difetti di sicurezza nel paddock di I. rex, Quando l'Indominus rex scappò, lui, Lowery e Vivian erano tra i personaggi di InGen che guardavano dall'interno della sala di controllo del parco. Ordinò Lowery di chiudere la porta alla recinzione di Indominus rex e terminata a far funzionare la porta, quando Lowery rifiutò, perché Owen era ancora nella penna. Tuttavia, la porta non è riuscita a chiudere nel tempo e l'Indominus rex è riuscito a liberarsi, Masrani ha poi impedito a Vivian di lanciare un allarme a livello di parco per quanto riguarda la fuga di Indominus rex, credendo che l'unità di contenimento degli asset potrebbe recuperare il dinosauro senza causare un panico. Presto si dimostrerebbe sbagliato quando l'Indominus rex uccise le squadre guidate da Katashi Hamada e Austin dopo aver iniziato a colpire il tracker per buttarli via. Masrani affrontò con rabbia il dottor Henry Wu sui tratti che l'animale aveva e, conoscendo le numerose modifiche aggiunte senza il suo consenso, lo informarono che il suo lavoro aveva commesso crimini contro la natura e che sarebbe stato sequestrato dal consiglio di amministrazione della società.

Masrani viene ucciso nel tentativo di arrestare definitivamente il dinosauro, Masrani salì a JW001 con un soldato e un artista ACU e lo seguì attraverso il parco. Tuttavia, l'Indominus rex è scappato nella Zona Aviaria Jurassic World e ha causato Pteranodons a lasciare l'involucro. I Pteranodoni attaccarono prontamente l'elicottero, uccidendo il co-pilota e il mitragliatore e gravemente danneggiando l'elicottero. Masrani ha tentato di riconquistare il controllo, ma l'elicottero è stato troppo danneggiato e si è schiantato attraverso la Zona Aviaria prima di schiantarsi nel terreno, Masrani è stato ucciso nell'esplosione dell'elicottero.

Scott & Karen Mitchell[modifica | modifica wikitesto]

Compaiono in: Jurassic World (libro e film). Sono interpretati da Andy Buckley e Judy Greer.

Sono i rispettivi genitori di Zack & Gray, Karen ha un rapporto molto stretto con sua sorella Claire il loro rapporto si ricucirà alla fine del film.

Zara Young[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Jurassic World (libro e film). È interpretata da Katie McGrath e doppiata in italiano da Eleonora De Angelis.

Zara ha iniziato a lavorare al Jurassic World qualche volta nel 2010, dove è diventata l'assistente personale per Claire Dearing per il parco. A un certo punto, si impegnò con un uomo chiamato Alec.

Zara è stata assegnata a prendersi cura dei nipoti di Claire, Zach e Gray, mentre stavano visitando il mondo di Jurassic, raccogliendoli appena arrivarono sull'isola, anche se non era molto entusiasta. Ha accompagnato i ragazzi quando sono entrati nel Centro Innovazione ed è stato più tardi con loro durante il loro giro del parco. Mentre sono al Zoo dei Cucciolo, mente Zara e distratta con il suo telefono, per i dettagli delle nozze. I fratelli Mitchell hanno approfittato di questo e la hanno lasciata per esplorare il parco da solo. Dato poi, l'Indominus rex si liberò e mise il parco in una situazione di emergenza. Claire chiamò Zara, Solo per l'assistente afflitto di dire che i ragazzi "erano scappati". Alla fine ha reincontrato i ragazzi in Main Street, poco prima che gli abitanti del Jurassic World venissero attaccati dai Pterodattili e dalle altre creature del Parco, Zara viene afferrato da un Pteranodonte, Durante l'attacco, Zara fu presa e portata in aria da un Pteranodonte, precipita nella zona acquattica del Parco dove insieme al Ptenarodonte viene divorata dal Mosasaurus.

Benjamin Lockwood[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il regno distrutto (film). È interpretato da James Cromwell.

Quando John Hammond fondò la InGen, l'azienda che clona i dinosauri dall'antico DNA, Benjamin Lockwood era il suo partner, dopo la morte di Hammond avvenuta nel 1998 e ha consegnato InGen a Simon Masrani, che ha costruito Jurassic World. Dopo il disastro in quel parco e la morte di Masrani, iniziarono manifestazioni impreviste. Lockwood cerca di affrontare questa sfida, la stessa che aveva affrontato Hammond nel secondo capitolo.

Eli Mills[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il regno distrutto (film). È interpretato da Rafe Spall.

Sherwood[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il regno distrutto (film). È interpretato da Peter Jason.

Jack[modifica | modifica wikitesto]

Compare in: Il regno distrutto (film). È interpretato da Robert Emms.

Note[modifica | modifica wikitesto]