Hugo Morales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hugo Morales
Nome Hugo Alberto Morales
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2008
Carriera
Squadre di club1
1992-1995 Huracan Huracán 109 (16)
1995-1999 Lanus Lanús 126 (17)
1999-2002 Tenerife Tenerife 89 (7)
2002-2003 Lanus Lanús 8 (2)
2003-2004 Independiente Independiente 16 (2)
2004-2005 Atletico Nacional Atlético Nacional 39 (5)
2006 Millonarios Millonarios 10 (3)
2007 Univ. Catolica Univ. Católica 14 (2)
2008 Talleres Talleres 0 (0)
Nazionale
1995-1996 Argentina Argentina 9 (2)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Atlanta 1996
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Hugo Alberto Morales (Buenos Aires, 30 luglio 1974) è un ex calciatore argentino, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo quattro anni nell'Huracán, con 109 presenze e 16 gol, passa ai connazionali del Lanús, dove, in cinque anni, mette a segno 17 gol in 126 parite e vince la Coppa CONMEBOL del 1996. Sempre nel 1996 partecipa alla XXVI Olimpiade ad Atlanta, ottenendo il secondo piazzamento.

Nel 1999 gioca in Spagna, nel Tenerife. Qui resta per tre stagioni, collezionando 89 presenze e 9 reti.

Fa ritorno al Lanús nel 2002, a 28 anni, per una sola stagione, con 8 partite e 2 gol. Poi passa dapprima all'Independiente (16 presenze e 2 gol), poi al Nacional Medellín, in Colombia, dove, con 5 reti, contribuisce alla conquista del campionato di Apertura 2005.

Nel 2006 passa ai Millonarios, squadra di Santa Fé de Bogotá, dove gioca 10 partite, segnando 3 gol; la stagione successiva si trasferisce in Cile, all'Universidad Católica: 14 partite e 2 gol per lui.

A fine anno fa ritorno in patria, al Talleres.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Nacional Medellín: Apertura 2005

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lanús: 1996

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1996

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]