Fullcomics & Games

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fullcomics & Games è una convention dedicata al fumetto, ai giochi e alle arti grafiche.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fullcomics & Games, conosciuta più semplicemente come Fullcomics, è l'unica iniziativa di settore di tipo B2B, rivolta maggiormente ad un pubblico composto da addetti ai lavori. Si svolge con cadenzamento annuale dal 2005, eccezion fatta per il 2012 e 2014 in cui sono state svolte due edizioni. Nel corso della sua storia, l'iniziativa ha subìto alcune trasformazioni cambiando diverse location e tre società organizzatrici (Voilier2000, TMService, Connect24) mantenendo però fermo il nome del direttore artistico che è tutt'oggi Salvatore Primiceri. Nasce nel 2005 a Pavia. Oggi si svolge a Milano.

Prima Edizione[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione[1] si svolge al Castello Visconteo di Pavia il 14 e 15 maggio 2005. La filosofia di fondo è quella di creare una vetrina gratuita per autoproduzioni e piccoli editori che, fino a quel momento, non avevano facilmente accesso nelle grandi fiere per motivi economici. Anche l'ingresso per il pubblico è gratuito. Tra gli ospiti, Leone Cimpellin (allora ottantenne), un maestro del fumetto italiano e Federico Memola. L'idea di fornire spazio gratuito ad autoproduzioni e indipendenti viene ripresa successivamente da altre manifestazioni, tra le quali la "Self Area" avviata l'anno successivo nella più prestigiosa fiera "Lucca Comics & Games".

Seconda Edizione[modifica | modifica wikitesto]

La seconda edizione[2] si svolge sempre a Pavia dal 4 al 14 maggio 2006[3][4] e si arricchisce di mostre ed ospiti[5]. Tra gli ospiti illustri si segnalano: Tito Faraci, Marcello Toninelli, Sergio Staino, Sergio Toppi[6], Sergio De Simone, Enric Badia Romero, Laura De Luca, Irio Fantini e molti altri. Fu l'ultima apparizione in pubblico di Gino D'Antonio, prima della sua scomparsa. Viene conferito a Leone Cimpellin il premio alla carriera “Fullcomics” e vengono presentati numerosi autori emergenti e produzioni. La mostra mercato, notevolmente ampliata, apre le porte anche all'editoria medio/piccola e ad alcuni commercianti di gadget/fumetti. Durante la manifestazione sono istituiti due concorsi per aspiranti fumettisti, uno dei quali in collaborazione con “Centostazioni” intitolato “Una Stazione a Fumetti“. Nella mostra espositiva sono presenti le personali di Sergio Staino, Giuseppe Manunta con l'erotica Giunchiglia, la collettiva dei disegnatori di Jonathan Steele selezionata dallo sceneggiatore Federico Memola.

Terza Edizione[modifica | modifica wikitesto]

La terza edizione[7] si svolge dal 15 al 17 aprile 2007 nel centro storico di Piacenza, in Piazza Cavalli e Palazzo Gotico. Il motivo del trasferimento[8] da Pavia a Piacenza è da ritenersi nell'iniziale maggior sostegno delle istituzioni piacentine alla crescita dell'evento. La terza edizione ospita numerosi autori tra cui Alessandro Sisti (Accademia Disney), Giovanni Freghieri (Dylan Dog, Bonelli Editore), Claudio Sciarrone, Paolo Campinoti, Giuseppe Manunta (autore anche del manifesto ufficiale di questa edizione). La stampa[9] ha parlato di 7.000 visitatori alla mostra mercato, alle mostre espositive e ai concerti e cosplay contest, per la prima volta ospitati in Fullcomics.

Quarta Edizione[modifica | modifica wikitesto]

Con il proseguire dell'esperienza piacentina, nel 2008, la manifestazione viene sdoppiata tra Piazza Cavalli e Palazzo Farnese a causa di lavori di ristrutturazione di Palazzo Gotico. La quarta edizione[10] si svolge dall'11 al 13 aprile 2008. L'edizione 2008 presenta vari ospiti[11] tra cui: Luca Carboni[12], Giuseppe Palumbo, Ivo Milazzo, Raggi Fotonici, Davide Barzi, Giovanni Freghieri, Lorenzo Calza, Paola Mulazzi, Alessandro Sisti, Giuseppe Manunta. Il manifesto ufficiale è di Gigi Cavenago. I giornali locali hanno parlato di un flusso di 20 000 visitatori. Rimane tutt'oggi l'edizione più visitata della storia della manifestazione.

Quinta Edizione[modifica | modifica wikitesto]

L'iniziativa sembra prendere una strada più commerciale, nel 2009 con la quinta edizione[13] che si svolge a Piacenza Expo. Il contenitore è un vero e proprio ente fieristico e, per la prima volta, viene istituito un biglietto d'ingresso. La quinta edizione si svolge dall'8 al 10 maggio. Record di espositori rispetto agli anni precedenti e ospiti di prestigio tra cui Giuseppe Camuncoli, Matteo Casali, Alberto Corradi, Mario Alberti, il vignettista Passepartout, Rita Pelusio, Federico Nardo, Alex Crippa, Pasquale Ruju, Fabrizio Mazzotta, Lorenzo Calza. Il manifesto ufficiale[14] è di Ivan Zoni. Il botteghino registra quasi cinquemila presenze. Nonostante i buoni risultati e l'apprezzamento del pubblico piacentino, l'organizzazione decide il secondo trasferimento della sua storia.

Sesta Edizione[modifica | modifica wikitesto]

Infatti, la sesta edizione[15], si svolge dal 5 al 7 marzo 2010 presso la Fortezza Firmafede di Sarzana (SP). L'iniziativa si svolge in condizioni di difficoltà a causa di una eccezionale ondata di maltempo[16] che rende inagibili per neve gran parte delle arterie che collegano la cittadina ligure. Il programma generale presenta alcune novità e molti ospiti. Viene istituito per la prima volta un premio alle migliori pubblicazioni dell'anno (Gran Premio Autori ed Editori)[17] e diverse mostre tra le quali l'omaggio a Giorgio Gaber di Davide Barzi e Sergio Gerasi, la "Divina Commedia" a fumetti di Marcello Toninelli, "Cubana" di Lele Vianello e Guido Fuga, "Hasta la Victoria" di Stefano Casini, tutti ospiti della manifestazione insieme a Ivo Milazzo, Marco Trisorio, Gigi Simeoni, Keiko Ichiguchi, David Rubin, Alessio Spataro, Roberto Battestini e Mauro Cao. L'iniziativa vede tra i partner anche il Politecnico di Torino e La Sapienza di Roma (col progetto Cinemonitor del regista Roberto Faenza) e apre per la prima volta al cinema di animazione e all'illustrazione per ragazzi. Il manifesto ufficiale è stato realizzato da Marcello Toninelli.

Settima Edizione[modifica | modifica wikitesto]

Risolte alcune divergenze maturate negli anni precedenti, l'evento torna a Piacenza Expo nel 2011 ma con un nuovo organizzatore, la società TM Service e viene cambiato il nome da Fullcomics in "Fullcomics & Games" grazie all'allestimento della nuova area giochi. La settima edizione[18] si svolge dal 15 al 17 aprile 2011. Pur rimanendo un evento sostanzialmente fieristico, si inizia a delineare il recupero dello spirito originario della manifestazione. Molti dibattiti vengono incentrati sulle questioni legate all'economia e al mercato dei fumetti, al diritto d'autore e all'incontro dei giovani autori con le case editrici e i grandi autori. Tra gli ospiti dei dibattiti si segnalano Ivo Milazzo, Matteo Stefanelli (Università Cattolica), Michele Ginevra (Centro Fumetto Andrea Pazienza) e Lucio Staiano. Tra i super ospiti[19] il grande Enrique Breccia[20][21] e Giacomo Michelon (disegnatore di Lupo Alberto). La settima edizione segna anche il ritorno a Fullcomics & Games di Sergio Staino[22]. L'evento torna ad un ottimo livello di pubblico registrando anche un grande consenso mediatico[23]. Il manifesto ufficiale è di Stefano Casini.

Ottava Edizione[modifica | modifica wikitesto]

L'organizzazione passa a Connect24 Consulting che porta la manifestazione a Milano trasformandola in una vera e propria convention[24] B2B con il patrocinio del settore moda, spettacolo e design del Comune di Milano. Il filone conduttore è quello delle professioni nelle arti grafiche, quindi non solo fumetto, sviluppato attraverso seminari, convegni, incontri e, per la prima volta, due giorni di career days dove giovani autori possono svolgere colloqui di lavoro con i responsabili di case editrici nazionali ed internazionali. È la svolta per Fullcomics & Games che pare aver trovato la sua strada definitiva. L'ottava edizione[25] si svolge dal 18 al 20 maggio 2012 presso lo Spazio Originale di Via Savona, zona navigli, nel cuore del quartiere moda della capitale lombarda. Vengono affrontati i temi importanti delle nuove frontiere del digitale nei fumetti, il diritto d'autore, i contratti di edizione. In occasione della giornata contro l'omofobia viene presentata una conferenza sull'omofobia[26] nel mondo dei fumetti. Tra gli ospiti di indubbio rilievo[27]: Gianfranco Cordara[28] (direttore Disney Publishing), Luca Enoch[29], Paola Barbato[30], Federico Memola, Paolo Castaldi, Michel Jans (Mosquito Editions), Roberto Rinaldi, Lola Airaghi e Fabrizio Russo. Il manifesto ufficiale è di Ivan Zoni (Star Comics e Bonelli Editore), il quale espone anche una mostra personale. Ottima la risposta di adesioni alle iniziative professionali e i commenti della stampa[31][32] per quella che appare come un inedito nelle manifestazione di settore in Italia.

Edizione speciale Salento[modifica | modifica wikitesto]

Dal 28 al 30 settembre 2012 viene organizzata un'edizione speciale di Fullcomics & Games nel Salento[33][34][35], a Taviano (LE). L'organizzazione è del Comune di Taviano con la supervisione di Connect24 in collaborazione con la Scuola Lupiae Comix di Lecce. L'iniziativa, seppur ridotta rispetto alla convention milanese, offre alcuni spunti di rilievo tra cui una mostra dedicata a Renata Fonte, sulla cui dolorosa vicenda è stato realizzato un fumetto per 001 Edizioni da Ilaria Ferramosca e Gian Marco De Francisco. Viene allestita una personale di Giancarlo Caracuzzo sui supereroi Marvel di cui è uno dei disegnatori. Ospiti in manifestazione: Giancarlo Caracuzzo, Lele Vianello e Giuseppe Peruzzo. Ampio spazio, anche in questa estemporanea salentina, ai temi delle professioni del fumetto. Il manifesto ufficiale è di Ivan Zoni. L'evento registra un buon apprezzamento da parte del pubblico e della stampa[36][37]

Nona Edizione[modifica | modifica wikitesto]

L'evento si consolida nella città di Milano trasferendosi in pieno centro storico, presso l'Urban Center di Galleria Vittorio Emanuele. Alla direzione artistica di Salvatore Primiceri si affiancano i consulenti di direzione e giornalisti Matteo Venturini e Damiano Corò. La nona edizione si svolge in una sola giornata, il 24 maggio 2013 ma ricca di iniziative[38] tra le quali il convegno sulla mediazione[39] nelle imprese creative con ospiti numerosi esponenti del mondo giuridico e accademico[40][41][42]; l'analisi sul diritto d'autore di Gianfranco Cordara[43][44][45]; la conferenza sul rapporto tra marketing e fumetto[46] con Diego Cajelli[47], Luca Enoch, Walter Trono, Mirko Perniola[48]. Tra gli altri ospiti: Alessandro Di Virgilio, Giuseppe Guida e Lucio Staiano. Anche l'edizione 2013 ha proposto il career day dove giovani autori hanno potuto colloquiare con vari editors di case editrici. Confermata anche la conferenza sul fumetto LGBT e il concorso Gran Premio Autori ed Editori, i cui premi vengono da questa edizione votati dal pubblico attraverso Facebook. L'evento si conferma come l'unica convention B2B sul mondo del fumetto e delle arti grafiche riscuotendo un successo crescente[49][50][51]. Per la prima volta viene pubblicato un volume che raccoglie tutti gli interventi tenuti dai relatori durante la convention.[52][53]

Seconda Edizione Salento[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 e 18 maggio 2014 si svolge a Taviano (LE) la seconda edizione[54][55] di "Fullcomics & Games nel Salento". L'iniziativa si suddivide in una mostra mercato, un'area laboratorio per le scuole, una mostra espositiva, un'area games, il cosplay contest[56], l'area musicale e il concorso "Full7"[57]. Gli ospiti[58] della seconda edizione salentina sono l'ex disegnatore Disney, Claudio Panarese, il disegnatore Giuseppe Guida e l'autore ed editore Pietro Favorito. La musica è affidata alla cover band degli Ipergalattici. Il cosplay contest è a cura dei BHC. L'iniziativa registra una crescita di pubblico e interesse[59] rispetto alla prima edizione.

Decima Edizione[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 giugno 2014 si è svolta a Milano la decima edizione di Fullcomics & Games. Il Comune di Milano ha deciso di ospitare l'iniziativa presso "La Fabbrica del Vapore", tempio della creatività milanese. Il tema[60] della decima edizione è "L'idea giusta", come nascono e come si sviluppano nel mercato del fumetto e delle arti grafiche[61]. L'evento si è suddiviso in due convegni[62]. La mattina sono stati affrontati temi riguardanti il diritto d'autore, i contratti editoriali e i metodi stragiudiziali di risoluzione delle controversie sulla proprietà intellettuale. Ne hanno parlato gli avvocati Simone Aliprandi[63], Jacopo Savi[64], i dott. Ivan Giordano[65] e Federica Fullin. Nel pomeriggio è stato dato ampio spazio al tema delle idee attraverso una tavola rotonda[66] con autorevoli ospiti[67] quali: Maurizio Nichetti, Sandro Dossi, Davide La Rosa, Federico Memola, Giuseppe Guida. Il dibattito è stato moderato da Loris Cantarelli. L'iniziativa ha riscosso molto interesse e una significativa partecipazione di pubblico[68]. Raggiunto il traguardo della decima edizione, si ipotizza un completo rinnovamento della manifestazione per il futuro[69].

Concorsi[modifica | modifica wikitesto]

Fullcomics & Games ospita alcuni concorsi tra cui la maratona "Full7"[70] dedicata ai fumettisti emergenti. Il Gran Premio Autori ed Editori[17][71][72] premia invece le migliori pubblicazioni dell'anno giudicate da una commissione di qualità. È stato istituito nel 2010. Dall'edizione 2013 il premio verrà votato dai lettori attraverso Facebook[73][74].

Cosplay Contest[modifica | modifica wikitesto]

Il Cosplay Contest[75][76][77][78][79] di Fullcomics & Games si è svolto continuamente dalla terza alla settima edizione ed è stato organizzato dal gruppo BHC, la stessa organizzazione di Riminicomix (Cartoon Club). Dopo qualche anno di pausa, il cosplay contest è tornato a far parte di Fullcomics, però nell'edizione salentina[58] che si svolge a Taviano (LE).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fullcomics & Games - Sito Ufficiale Il sito dell'edizione 2012 Il sito dell'edizione Salento Il sito dell'edizione 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fullcomics - Rassegna del fumetto emergente e indipendente - Comune di Pavia
  2. ^ http://fumettidicartarchivio.blogspot.it/2009/07/pavia-fullcomics-2006-mag-2006.html
  3. ^ Fullcomics 2006, i maestri del fumetto incontrano i giovani emergenti - Comune di Pavia
  4. ^ http://www.komix.it/page.php?idArt=5887
  5. ^ Weekeep.it
  6. ^ Addio a Sergio Toppi, l'artista del fumetto italiano | L'AltraPagina.it
  7. ^ ∂| FantasyMagazine | Fullcomics 3
  8. ^ Fullcomics lascia Pavia, a Piacenza la terza edizione
  9. ^ IL SENSO DELLE NUVOLE - ARCADIA: aprile 2007
  10. ^ Fullcomics 2008 | Mangialibri
  11. ^ http://amazingcomicsnews.blogspot.it/2008/03/fullcomics-iv-piacenza-11-12-13-aprile.html
  12. ^ Luca Carboni visiterц═ Fullcomics
  13. ^ FULLCOMICS 2009 - LE MOSTRE ESPOSITIVE - Fiera Nazionale del Fumetto V edizione - notizie dal mondo del fumetto - fumettando il portale dei siti sui fumetti
  14. ^ Fullcomics 2009: ecco il manifesto ufficiale!
  15. ^ Fullcomics 2010 alla Fortezza Firmafede
  16. ^ Maltempo, pioggia e neve. È ancora inverno - Tg24 - Sky.it
  17. ^ a b Fullcomics 2010 - tutti i vincitori
  18. ^ Eventi e Spettacoli Piacenza: Fullcomics e Games a Piacenza, attesi Cristicchi, Staino e Nichetti - Notizie di Piacenza
  19. ^ Cartoonist globale - ilSole24ORE
  20. ^ Enrique Breccia a Fullcomics 2011: "sono un lavoratore di fumetti"
  21. ^ Centro Fumetto Andrea Pazienza - ENRIQUE BRECCIA OSPITE D'ONORE DI FULLCOMICS & GAMES A PIACENZA
  22. ^ PiacenzaSera
  23. ^ Eventi e Spettacoli Piacenza: Boom di visitatori a Piacenza Expo per “Fullcomics & Games” - Notizie di Piacenza
  24. ^ Full Comics e Games Pro Edition - Feste Mercatini Fiere a Milano - ViviMilano.it
  25. ^ http://www.lospaziobianco.it/45401-fullcomics-games-milano-maggio-pro-edition
  26. ^ Omofobia nel fumetto italiano: la relazione della conferenza svoltasi a Fullcomics 2012
  27. ^ FULLCOMICS | Comic-Soon
  28. ^ FullComics: i video dell'intervento di Gianfranco Cordara - PostCardCult
  29. ^ INCONTRI – Luca Enoch « Sbam! Comics
  30. ^ Cartoonist globale - ilSole24ORE
  31. ^ FullComics, buona la prima! - PostCardCult
  32. ^ http://www.regolakreativa.it/?p=35
  33. ^ fullcomics salento
  34. ^ http://www.lospaziobianco.it/56384-fumetti-divertimento-fullcomics-salento
  35. ^ "Fullcomics & Games": nel Salento arriva la fiera nazionale del fumetto
  36. ^ Conclusa con successo la prima edizione salentina di Fullcomics & Games - Cronaca - Galatina2000 - Quotidiano Indipendente di Galatina e del Salento
  37. ^ Taviano, “Fullcomics & Games”: un successo! | Il Gallo
  38. ^ http://www.lospaziobianco.it/78220-milano-ix-fullcomics-imprese-creative
  39. ^ http://blogconciliazione.com/2013/03/la-mediazione-tra-tex-e-topolino/#more-4465
  40. ^ Osservatorio Nazionale sulla Mediazione Civile: 38/13. Convegno: le imprese creative e la risoluzione delle controversie (Osservatorio Mediazione Civile n. 38/2013)
  41. ^ http://www.italiaincrisi.it/eventi/milano-urban-center-di-galleria-vittorio-emanuele-convegno-le-imprese-creative-e-la-risoluzione-delle-controversie-limportanza-della-mediazione-2/
  42. ^ Annunciato il seminario “Imprese creative e risoluzione delle controversie. L'Importanza della Mediazione”
  43. ^ Disney Gianfranco Cordara a FullComics 2013 (parte 1) - YouTube
  44. ^ Disney Gianfranco Cordara a FullComics 2013 (parte 2) - YouTube
  45. ^ Disney Gianfranco Cordara a FullComics 2013 (parte 3) - YouTube
  46. ^ Comics TV Rapporto tra Marketing e Fumetto: i casi Dragonero, Long Wei e Anno Domini Parte Finale - YouTube
  47. ^ Long Wei al Full Comics & Games di Milano | MangaForever.net
  48. ^ FullComics&Games, PostCardCult e Comics TV protagoniste con i... 'Fantastici 4' - PostCardCult
  49. ^ EVENTI – Anche Sbam! tra i vincitori del Premio FullComics con Laura Stroppi! « Sbam! Comics
  50. ^ Milano: successo per la IX edizione di Fullcomics & Games | L'AltraPagina.it
  51. ^ Giochi e fumetti a Milano
  52. ^ Fullcomics & Games. Le Imprese Creative: il libro con gli interventi della convention milanese
  53. ^ http://www.lospaziobianco.it/88377-fullcomics-games-volume-interventi
  54. ^ Fullcomics nel Salento: a Taviano due giorni per una passione che non conosce età
  55. ^ Fullcomics: a Taviano il mondo in un fumetto
  56. ^ Fullcomics & Games a Taviano dal 17 maggio al 18 maggio © 16 City
  57. ^ Pronte le matite: il 17 e 18 maggio, dedicati tutti al fumetto - Piazzasalento
  58. ^ a b Il programma di Fullcomics nel Salento 2014 che prende il via il 17 maggio a Taviano
  59. ^ Taviano (LE): successo per Fullcomics, la festa dei fumetti | L'AltraPagina.it
  60. ^ Fullcomics & Games: idee creative nel fumetto ← afnews.info
  61. ^ http://www.lospaziobianco.it/119430-convention-fullcomics-games-tema-idee
  62. ^ Fullcomics & Games, Milano Convention per fumetto e arti grafiche
  63. ^ X Fullcomics & Games - Avv. Simone Aliprandi - YouTube
  64. ^ X Fullcomics & Games - Avv. Jacopo Savi - YouTube
  65. ^ X Fullcomics & Games - Dott. Ivan Giordano - YouTube
  66. ^ Fullcomics&games- 10' edizione: arte e creatività per il rilancio della produzione
  67. ^ Milano: Fullcomics & Games fa “dieci”; conferma positiva con grandi ospiti e temi di interesse | L'AltraPagina.it
  68. ^ EVENTI – FullComics 2014: come nascono le idee « Sbam! Comics
  69. ^ Nicole Brena, Fullcomics&Games: dopo la decima edizione si pensa al futuro, in Lo Spazio Bianco, 18/09/2014.
  70. ^ Fullcomics & Games anche in Salento Full7, il concorso per aspiranti fumettisti - Corriere del Mezzogiorno
  71. ^ Gran Premio Autori ed Editori Fullcomics 2011:iI vincitori
  72. ^ Fullcomics & Games 2012, i vincitori del Gran Premio Autori ed Editori | MangaForever.net
  73. ^ Fullcomics & Games 2013, i lettori voteranno su Facebook
  74. ^ http://www.lospaziobianco.it/70073-fullcomics-games-2013-gran-premio-autori-editori-diventa-social
  75. ^ Scenetta FFVII Advent Fullcomics 2007 - YouTube
  76. ^ Final Fantasy Attack! FullComics Piacenza 2008 - YouTube
  77. ^ Watchmen - Miglior Coppia al Fullcomics 2009 - YouTube
  78. ^ angel sanctuary cosplay fullcomics 2010 - YouTube
  79. ^ Fullcomics 2011 piacenza I vincitori del premio simpatia!!! - YouTube