Claudio Sciarrone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Claudio Sciarrone a Lucca Comics & Games, 3 novembre 2013

Claudio Sciarrone (Milano, 23 giugno 1972) è un fumettista italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a collaborare con la Disney Italia nel 1990, ma è del 1992 la sua prima storia pubblicata su Topolino.

Da allora, oltre che a storie classiche, ha lavorato su serie come PKNA, dove è stato co-creatore dei personaggi, e W.I.T.C.H..

Ha illustrato l'adattamento a fumetti dei film Atlantis - L'impero perduto, Monsters & Co., Alla ricerca di Nemo e Wall-E.

Ha collaborato con lo sceneggiatore statunitense Peter David per alcune storie brevi ispirate al videogioco Epic Mickey.

Ha realizzato nel 2011 le illustrazioni a fumetti per la trasmissione Delitti Rock in onda su Rai 2 tratta dall'omonimo libro di Ezio Guaitamacchi.

Ha disegnato le carte del noto programma Mercante in Fiera.

Nel 2017 ha prodotto In collaborazione con "Orgoglio Nerd" il calendario delle Ugly Duckling e con "L'idea che ti manca" il portfolio a tiratura limitata (500 pezzi numerati contenente 12 stampe formato A3 autografate) sempre delle Ugly Duckling, soggetti da lui inventati di cui detiene i diritti.

Durante il Lucca Comics & Games 2018 ha conquistato il record mondiale per la più lunga striscia a fumetti al mondo.[1]

A ottobre 2018 inizia a lavorare alla sua prima graphic novel indipendente Sirena, scritta dal regista e sceneggiatore Giorgio Bonecchi Borgazzi in collaborazione con Simona Fiori.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un italiano ha realizzato la striscia a fumetti più lunga del mondo, in Fumettologica, 5 novembre 2018. URL consultato il 5 novembre 2018.
  2. ^ Sirena di Claudio Sciarrone in crowdfunding | Lo Spazio Bianco, in Lo Spazio Bianco, 16 novembre 2018. URL consultato il 16 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90442583 · ISNI (EN0000 0000 6252 4193 · LCCN (ENn2009037788