Frederik Ehmke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Frederik Ehmke
Frederik Ehmke.jpg
NazionalitàGermania Germania
GenerePower metal
Periodo di attività musicale1999 – in attività
Gruppo attualeBlind Guardian
Sinbreed
Gruppi precedentiNeoshine
Schattentantz
Album pubblicati13
Studio9
Live2
Raccolte2

Frederik Ehmke (Malsch, 21 giugno 1978) è un batterista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Ehmke ha militato nella band folk metal Schattentantz fin dalla formazione iniziale nel 1999, dove oltre ad essere batterista suonava la cornamusa e dava supporto con le percussioni e come cantante.

La band ha adesso temporaneamente bisogno di sostituire Ehmke sul palco fino alla fine dei suoi impegni con i Blind Guardian.[senza fonte]

Con i Blind Guardian e i Sinbreed[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 entra nei Blind Guardian dopo che il batterista di lungo corso Thomen Stauch ha lasciato per proseguire il proprio progetto con i Savage Circus. Le aspettative della band verso Ehmke erano molto alte, aspettative non deluse, ma anzi confermate dalla band che ha dichiarato "per noi lui è la nostra puntata vincente".[senza fonte] Il singolo "Fly" è stato il primo lavoro di Ehmke con i Blind Guardian.

Stile[modifica | modifica wikitesto]

Una particolarità per quanto riguarda Frederik è che suona sempre scalzo.[senza fonte]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con gli Schattentantz[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000 – Schattentantz (batteria)

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Con i Blind Guardian[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Album dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Con i Neoshine[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2005 – With a Neoshine (batteria)

Con i Sinbreed[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009 – When Worlds Collide (batteria)

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 – When Worlds Collide (batteria)
  • 2014 – Shadows (batteria)
  • 2016 – Master Creator (batteria e cornamusa)
  • 2018 – IV (batteria)

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su drumworks-taunusstein.de. URL consultato il 14 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]