Imaginations from the Other Side

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Imaginations From the Other Side
ArtistaBlind Guardian
Tipo albumStudio
Pubblicazione1995
Durata49:06
Dischi1
Tracce9
GenerePower metal
Epic metal
EtichettaVirgin Records
ProduttoreFlemming Rasmussen
Registrazioneda Flemming Rasmussen agli Sweet Silence Studios di Copenaghen, Danimarca, gennaio/marzo 1995
Blind Guardian - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1996)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
All Music[1] 4/5 stelle
Rock Hard[2] 9.5/10 stelle

Imaginations From the Other Side è il quinto album registrato in studio dei Blind Guardian pubblicato dalla Virgin Records nel 1995.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

È un album molto più complesso dei precedenti, più melodico e moderno, con un sound estremamente "corposo" reso tale dall'utilizzo del sintetizzatore. Questa scelta provocò molti dissensi tra i fan più datati, ma portò molti giovani fans ad interessarsi a questo gruppo ormai sulla cresta dell'onda. Molti fan lo ritengono uno dei loro album meglio riusciti.

Il tema portante dell'album è l'attrazione per il fantastico; la title track, Imaginations From the Other Side introduce l'ascoltatore in un mondo di magia e fantasia parlando della "traversata del pensiero" verso l'immaginazione. La maggior parte delle tracce è comunque ispirata al Ciclo bretone così come è stato raccontanto da Terence Hanbury White nel suo romanzo Re In Eterno (The Once And Future King).

Dal disco sono stati estratti i singoli A Past and Future Secret, Mr. Sandman e Bright Eyes (solo in Giappone).

I disegni di copertina sono di Andreas Marschall.

Testi[modifica | modifica wikitesto]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Hansi Kürsch e André Olbrich.

  1. Imaginations from the Other Side – 7:18
  2. I'm Alive – 5:29
  3. A Past and Future Secret – 3:47
  4. The Script for my Requiem – 6:08
  5. Mordred's Song – 5:27
  6. Born in a Mourning Hall – 5:12
  7. Bright Eyes – 5:15
  8. Another Holy War – 4:31
  9. And the Story Ends – 5:59
Bonus track della versione giapponese
  1. The Wizard (Uriah Heep cover) – 3:17
  2. The Script for My Requiem (Demo Version) – 7:01
Bonus track della versione limitata giapponese
  1. I'm Alive (Demo Version) – 5:20
  2. Imaginations from the Other Side (Demo Version) – 7:03
  3. A Past and Future Secret (Demo Version) – 3:38
  4. The Script for My Requiem (Demo Version) – 7:01
Bonus track della ripubblicazione del 2007
  1. A Past and Future Secret (Demo Version) – 3:38
  2. Imaginations from the Other Side (Demo Version) – 7:03
  3. The Script for My Requiem (Demo Version) – 7:01
  4. Bright Eyes (Video)
  5. Born in a Mourning Hall (Video)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

  • Mathias Wiesner - effetti
  • Jacob Moth - chitarra acustica in A Past and Future Secret
  • Billy King - voce addizionale
  • "Hacky" Hackmann - voce addizionale
  • Rolf Köhler - voce addizionale
  • Piet Sielck - voce addizionale
  • Ronnie Atkins - voce addizionale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Steve Huey, Imaginations from the Other Side - Blind Guardian : Songs, Reviews, Credits, Awards, AllMusic. URL consultato il 19 giugno 2012.
  2. ^ (DE) Frank Albrecht, Review - Imaginations From The Other Side, Rock Hard - issue 96. URL consultato il 24 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal