Ford Models

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ford Modelling Agency, più conosciuta con il nome Ford Models, è una agenzia di moda fondata a New York nel 1946 dai coniugi Eileen e Gerard W. Ford.[1] I coniugi Ford iniziarono la propria attività aprendo un ufficio nella propria abitazione ed espandendosi negli anni, arrivando a contare decine di filiali sparse fra gli Stati Uniti, l'Argentina, il Brasile ed il Canada.[2]

La Ford Models è stata la più importante agenzia di moda statunitense, fino all'apertura della concorrente Elite Model Management. Negli anni ottanta, relativamente alla presunta rivalità fra le due agenzie i media parlarono della "guerra delle modelle".[3] Annualmente la Ford Models organizza il Supermodel of the World, concorso di bellezza che attira oltre 60.000 concorrenti da tutto il mondo.

La Ford ha rappresentato nel corso della sua esistenza diverse celebri modelle come Christie Brinkley, Jean Shrimpton o Jerry Hall, ma anche personaggi poi diventati celebri nel mondo del cinema come Lauren Hutton, Kim Basinger, Melanie Griffith e Sharon Stone[2], ed in tempi più recenti Evangeline Lilly, Paris Hilton, Ashley Tisdale e Lindsay Lohan.

Personaggi rappresentati[modifica | modifica wikitesto]

Il seguente è un elenco incompleto dei principali personaggi rappresentati dalla Ford Models, in ogni epoca.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda