Francisco Lachowski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francisco Lachowski
Francisco Lachowski 2011.jpg
Francisco Lachowski nel 2011
Altezza189[1] cm
Misure81 cm (vita)[1], 39 cm (collo)[1], 86 cm (gamba)[1]
Taglia50[1] (UE) - 40[1] (US)
Peso72 kg
Scarpe46[1] (UE) - 11,5[1] (US)
OcchiCastani[1]
CapelliCastani[1]

Francisco Lachowski (Curitiba, 13 maggio 1991) è un modello brasiliano[2], di origini polacche, portoghesi e tedesche.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Francisco Lachowski ha iniziato la propria carriera nel 2008 vincendo un concorso per modelli a San Paolo, per il quale gli viene riconosciuto con un contratto con l'agenzia di moda Ford Models. Nel 2009 debutta sulle passerelle di Milano e Parigi, sfilando per Moschino, Gianfranco Ferré, Dsquared², John Galliano, Kenzo, Gucci e Dior Homme.[3] Nello stesso anno diventa anche il nuovo volto della campagna pubblicitaria di Dior e compare sull'edizione giapponese di Vogue Homme. Ad ottobre compare sulla copertina di 160 Grams, fotografato da Greg Gex.[4]

Nel 2010 Francisco Lachowski sfila anche per Ermenegildo Zegna, Dolce & Gabbana, Etro, Issey Miyake, Phillip Lim, Lacoste, Y-3, Louis Vuitton, Thierry Mugler e Generra. Inoltre compare su Vogue Hommes, su V Man, fotografato da Ellen von Unwerth in un servizio ispirato al cartone animato Shrek, sull'edizione tedesca di GQ e su Out. Lachowski è inoltre scelto come nuovo volto per la campagna promozionale di DKNY.[4] Attualmente risulta al cinquantesimo posto della classifica dei 50 top model del sito models.com.[5]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 novembre 2013 ha sposato Jessiann Gravel, da cui ha avuto un figlio, Milo, nato il 25 marzo 2013. Nel 2016 la coppia annuncia di aspettare il secondogenito. Il 19 novembre 2016 nasce Laslo.[6][7]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j Francisco Lachowski su The Internet Fashion Database, su ifdb.co. URL consultato il 23 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2011).
  2. ^ Models.com - Francisco Lachowski (http://models.com/models/francisco-lachowski)
  3. ^ Francisco Lachowski - Interview (http://vimeo.com/20202391?ab)
  4. ^ a b Francisco Lachowski su New York Magazine
  5. ^ Models.com - 50 Top Male Models (MODELS.com's Top 50 Male Models
  6. ^ 2013http://www.franciscolachowski.com/congratulations-francisco-and-jessiann-on-your-beautiful-baby-boy/ Archiviato il 3 gennaio 2018 in Internet Archive.
  7. ^ Congratulations! Francisco & Jessiann Married - FranciscoLachowski.com, su franciscolachowski.com. URL consultato il 30 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]