Twiggy Lawson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Twiggy)
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Twiggy" rimanda qui. Se stai cercando il bassista statunitense, vedi Twiggy Ramirez.
Twiggy
lang=it
Un ritratto di Twiggy
Altezza172[1] cm
Misure81-56-81[1]
Taglia40[1] (UE) - 10[1] (US)
Scarpe37[1] (UE) - 7[1] (US)
OcchiGrigi
CapelliBiondi

Dame Twiggy Lawson, all'anagrafe Lesley Hornby (Londra, 19 settembre 1949), è una supermodella, attrice e cantante inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Neasden, un sobborgo di Londra, viene scoperta all'età di sedici anni da Justin de Villeneuve, che la nota da un parrucchiere dove lavora come shampista, e ne diviene il fidanzato e ben presto il manager, intuendo in lei "il volto nuovo" che la Swinging London degli anni sessanta attendeva. La lancia con il soprannome di "Twiggy" ("stecchino") in esplicito riferimento alla sua magrezza adolescenziale.

Nel corso degli anni 60 e 70 ottiene le copertine delle riviste più prestigiose quali Vogue, Elle, Tatler , Seventeen, Interview e tante altre.

Appena un anno dopo, Twiggy raggiunge una celebrità inimmaginabile, allorché Mary Quant decide di affidare alla sua immagine il lancio della minigonna. Divenuta maggiorenne, rompe con de Villeneuve e amplia i suoi orizzonti, apparendo come attrice e cantante, soprattutto nel film Il boy friend (1971), diretto da Ken Russell. Da allora recita in diversi ruoli sia sul palco che davanti alla cinepresa. Nel 1983 Twiggy debutta a Broadway, diretta e affiancata da Tommy Tune, nel musical My One and Only, basato sulle musiche di Gershwin, ed ottiene una nomination ai Tony Award.

Compare sulla copertina dell'album Pin Ups (1973) di David Bowie, assieme allo stesso cantante. Nel film The Blues Brothers (1980) interpreta una ragazza alla quale Elwood dà un appuntamento in un'area di servizio ma lo attenderà invano in quanto quest'ultimo sarà in fuga, col fratello Jake, per Chicago. Twiggy partecipa inoltre una puntata del Muppet Show, tra i versi di approvazione dei personaggi animati.

È stata dalla quinta alla nona stagione un giudice del concorso America's Next Top Model, condotto da Tyra Banks.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1977 sposò l'attore Michael Witney. La coppia ha avuto una figlia, Carly, nata nel 1978. Witney morì improvvisamente per un attacco cardiaco nel 1983. Nel 1988 sposò l'attore Leigh Lawson a Sag Harbor, Long Island. Lawson ha adottato la figlia di Twiggy, che ha preso il suo cognome.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il suo nome è stato utilizzato come pseudonimo da Twiggy Ramirez bassista della band di Marilyn Manson in cui quasi tutti i componenti associano il nome di una topmodel a quello di un serial killer.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Dama Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Dama Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi alla moda, all'arte e alla beneficenza.»
— 28 dicembre 2018[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Twiggy Lawson, su Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ New Year Honours List United Kingdom (PDF), su thegazette.co.uk. URL consultato il 28 dicembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2661164 · ISNI (EN0000 0001 1020 1226 · LCCN (ENn50018938 · GND (DE107463695 · BNF (FRcb13940408t (data)