Jean Shrimpton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jean Shrimpton
Jean Shrimpton (1965).jpg
Jean Shrimpton nel 1965
Altezza175 cm
Misure86,5-62-86,5
Taglia36 (UE) - 6 (US)
OcchiAzzurri
CapelliBiondo scuro

Jean Shrimpton (High Wycombe, 7 novembre 1942) è una supermodella britannica, soprannominata The Shrimp (traducibile in italiano come il gamberetto).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Moda[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver conseguito il diploma presso la scuola di modelle di Lucie Clayton nel 1960, all'età di 17 anni, Jean Shrimpton compare sulle copertine di Vogue, Harper's Bazaar e Vanity Fair già all'età di 18 anni, l'anno seguente.[1] Nel 1965 destò clamore un suo abito corto, disegnato da Colin Rolfe, indossato durante la gara Victoria Derby, che attirò grande attenzione su di lei da parte dei media.

Grazie all'attenzione mediatica e alla popolarità ottenuta, nel 1967 Jean Shrimpton viene scritturata per recitare nel film Privilege di Peter Watkins, al fianco di Paul Jones. In seguito la Shrimpton lavorerà soprattutto come modella, apparendo nelle campagne pubblicitarie della Revlon, dei Corn flakes, e del profumo Chanel N.19 della casa di moda Chanel[2]. Inoltre, fino a metà anni settanta continuerà a collezionare apparizioni in copertina su importanti riviste di moda, tra cui Elle, Vogue, Harper's Bazaar.[2]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1979 ha sposato il fotografo Michael Cox, dal quale ha avuto un figlio nel 1981. Insieme gestiscono un albergo a Penzance, in Cornovaglia.

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata, su retrosellers.com. URL consultato il 30 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2011). by Bill Harry
  2. ^ a b (EN) Jean Shrimpton, su Fashion Model Directory, Fashion One Group.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN231025671 · ISNI (EN0000 0003 6725 5617 · LCCN (ENn92056339 · BNF (FRcb16566766d (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n92056339