Rete filoviaria di Pavia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Filovia di Pavia)
Jump to navigation Jump to search
Rete filoviaria di Pavia
Servizio di trasporto pubblico
Archivio Marelli, Filobus di Pavia 01.jpeg
Filobus Alfa Romeo 800F Sirio Marelli, ASM n. 8, in posa davanti al Castello
Tipofilovia urbana
StatiItalia Italia
CittàPavia
Apertura1952
Chiusura1968
Linee impiegate1
 
GestoreASM
Mezzi utilizzativedi
 
Lunghezza6,440 km
Elettrificazione600 V cc
Pavia mappa filovia.svg
Trasporto pubblico

La rete filoviaria di Pavia fu in esercizio dal 1952 al 1968 nella città lombarda.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La linea filoviaria pavese, costruita dalla Compagnia Generale di Elettricità di Milano, venne attivata il 3 febbraio 1952. Si trattava di una linea con andamento nord-sud, di 6 km di lunghezza, che congiungeva via Olevano con il bivio Gravellone passando per il centro cittadino e il Ponte Coperto.

La filovia ebbe vita breve (16 anni). Venne soppressa il 15 giugno 1968 per mancanza di mezzi ed insufficienze della rete elettrica[senza fonte] e sostituita da un'autolinea. Il percorso della filovia è oggi ricoperto dal tracciato urbano della linea 1 della rete autobus di Pavia gestita prima da LINE e poi da Autoguidovie.

Mezzi[modifica | modifica wikitesto]

Numeri Anno Telaio Carrozzeria Parte elettrica
1 a 6 1951 Fiat 668F/124 Cansa CGE
7, 8 1954 Alfa Romeo 800F Sirio Marelli

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Gregoris, Francesco Rizzoli, Claudio Serra, Giro d'Italia in filobus, pp. 77-79, Cortona, Calosci, 2003.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]