Filovia Civitanova Porto-Civitanova Alta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Filovia Civitanova Porto-Civitanova Alta
Servizio di trasporto pubblico
Tipo filovia extraurbana
Stati Italia Italia
Inizio Civitanova Porto
Fine Civitanova Alta
Apertura 1956
Chiusura 1974
Gestore Azienda Tranviaria Autonoma Civitanovese (ATAC)
Mezzi utilizzati vedi
Lunghezza 6,7 km
Elettrificazione 600 V cc
Trasporto pubblico

La filovia Civitanova Porto-Civitanova Alta collegava i due nuclei abitati che compongono la città di Civitanova Marche.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La linea venne attivata il 25 marzo 1956 sostituendo la vecchia tranvia. Fu soppressa dopo soli 18 anni di esercizio, nel 1974.

Mezzi[modifica | modifica wikitesto]

La filovia era servita da tre vetture tipo Fiat 2405 con carrozzeria Casaro Tubocar ed equipaggiamento elettrico TIBB; i mezzi erano dotati di batterie per poter attraversare a trolley abbassati il passaggio a livello della ferrovia Adriatica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Paolo Gregoris, Francesco Rizzoli, Claudio Serra, Giro d'Italia in filobus, Calosci - Cortona, 2003, pp. 202-203. ISBN 8877851937.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]