Ferdinand (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferdinand
Ferdinand (film).png
Una scena del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2017
Durata108 min
Rapporto2,35:1
Genereanimazione, commedia, azione, drammatico
RegiaCarlos Saldanha
SoggettoMunro Leaf, Robert Lawson
SceneggiaturaRon Burch, David Kidd, Don Rhymer, Robert L. Baird, Brad Copeland, Tim Federle
ProduttoreJohn Davis, Lisa Marie Stetler, Lori Forte, Bruce Anderson
Produttore esecutivoChris Wedge
Casa di produzioneBlue Sky Studios, 20th Century Fox Animation
Distribuzione (Italia)20th Century Fox
FotografiaRenato Falcão
MontaggioHarry Hitner
Effetti specialiAditi Kapoor
MusicheJohn Powell
Art directorThomas Cardone
Character designSylvain Deboissy, José Manuel
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Ferdinand (noto anche come Il toro Ferdinando[1][2]) è un film d'animazione del 2017 diretto da Carlos Saldanha, prodotto da Blue Sky Studios e 20th Century Fox Animation. È basato sul libro La storia del toro Ferdinando di Munro Leaf del 1936.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ferdinand è un vitello spagnolo nato in un allevamento che produce tori per le corride, ed è ridicolizzato dagli altri vitelli poiché adora i fiori e non ama combattere. Dopo che il toro Raf, suo padre, partecipa ad una corrida da cui non torna più, Ferdinand scappa dalla stalla e viene adottato da un floricoltore e da sua figlia, Nina. Divenuto un enorme toro, Ferdinand mantiene la sua indole pacifica, ma a causa di un incidente, viene erroneamente considerato pericoloso; portato nell'arena, deve scontrarsi con il torero El Primero.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Ferdinand, il toro protagonista del film.
  • Moreno, proprietario della Casa del Toro, l'allevamento in cui è nato Ferdinand.
  • Juan, un floricoltore che adotta Ferdinand.
  • Nina, la figlia di Juan e padroncina di Ferdinand.
  • Paco, il cane di Juan e Nina.
  • Lupe, una capra "allenatrice di tori" che diviene amica di Ferdinand.
  • Valiente, uno dei tori dell'allevamento, che assieme ai suoi compagni Guapo e Bones, è inizialmente ostile a Ferdinand.
  • Una, Dos, Cuatro, tre ricci fratelli.
  • El Primero, un torero ed antagonista del film.
  • Greta, Hans, Klaus, un trio di cavalli snob che parlano con un accento tedesco.
  • Maquina, un toro pezzato proveniente da un laboratorio senza favella .
  • Angus, un toro scozzese che, come Maquina, viene aggiunto agli altri bovini della Casa del Toro.
  • Bones, un toro non molto imponente ma notevolmente veloce.
  • Guapo, un toro all'apparenza sicuro di sé, in realtà è molto ansioso.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente pubblicizzato col titolo Il toro Ferdinando,[1][4] il film è stato anticipato da due trailer ufficiali, il primo uscito a marzo 2017[1] e il secondo a giugno.[5]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale statunitensi il 15 dicembre 2017, mentre in quelle italiane il 21 dicembre,[3] disponibile sia in 2D che in 3D.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Filmato audio Primo trailer del film, su YouTube.
  2. ^ Il nuovo trailer de Il toro Ferdinando, film d'animazione Blue Sky per il prossimo Natale, Coming Soon Television, 8 novembre 2017. URL consultato il 24 novembre 2017 (archiviato dall'url originale l'8 novembre 2017).
  3. ^ a b Ferdinand, su comingsoon.it.
  4. ^ Versione originale della scheda del film su Comingsoon.it, Coming Soon Television. URL consultato il 24 novembre 2017 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2017).
  5. ^ Filmato audio Secondo trailer del film, su YouTube.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]