Fantozzi (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« In quella semi-oscurità del sottoscala viveva da 92 anni, sguardo bianco lattiginoso da pipistrello, certo Fantozzi. Io entro astutamente, pensando di doverci vivere insieme per sempre e gli tendo la mano. [..] Egli si alza di colpo dando una craniata mostruosa sul soffitto a mansarda! »

(Commento dell'autore su Fantozzi)
Fantozzi
Autore Paolo Villaggio
1ª ed. originale 1971
Genere romanzo
Sottogenere comico-grottesco
Lingua originale italiano
Protagonisti Ugo Fantozzi
Altri personaggi Ragionier Filini, Pina Fantozzi, Mariangela Fantozzi, Signorina Silvani, Geometra Calboni

Fantozzi è un libro scritto da Paolo Villaggio, pubblicato a Milano nel 1971 da Rizzoli Editore.

È il romanzo che ha fatto conoscere al mondo per la prima volta il buffo e disgraziato personaggio di Ugo Fantozzi, che verrà interpretato dallo stesso Villaggio nella lunga serie di film lanciata dal 1975. Il libro si divide in quattro capitoli: Fantozzi di primavera, Fantozzi d'estate, Fantozzi d'autunno e Fantozzi d'inverno che a loro volta contengono una raccolta di capitoletti in cui vengono descritte le tragiche avventure del ragionier Fantozzi e del suo amico e collega ragionier Fracchia (che verrà sostituito nel terzo libro da Silvio Filini).
Nel 1975, dopo la pubblicazione di Il secondo tragico libro di Fantozzi (1974), Paolo Villaggio interpreterà il personaggio del buffo ragioniere in Fantozzi, diretto da Luciano Salce. Si tratta del film più famoso della saga assieme a Il secondo tragico Fantozzi (1976), sempre diretto da Salce e interpretato da Villaggio.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene descritto in una maniera ancora rozza e lontana dal personaggio che oggi conosciamo, il personaggio di Ugo Fantozzi verrà ricordato per generazioni per la sua vita sfortunata e per le sue tragiche situazioni in cui lui reagisce nella maniera più vigliacca e umile al quale un uomo possa abbassarsi.

Modesto ragioniere di una grande Megaditta gestita da potenti Duca-Conti e Mega-Direttori Galattici, il povero Fantozzi passa intere giornate cercando di far passare il più velocemente possibile le ore buche di lavoro, in compagnia dei colleghi tra i quali spiccano Filini, compagno di diverse avventure e la signorina Silvani che corteggia senza molta fortuna. Quando torna a casa Fantozzi, oltre a superare lo shock del lavoro, deve prepararsi ad affrontare l'incontro con la moglie Pina, una donna stanca e sciatta (definita un curioso animale domestico) e Mariangela, una bambina talmente brutta che spesso i colleghi di lavoro scambiano per una bertuccia.

Nel libro Fantozzi partecipa a numerose e tragiche uscite, vacanze ed escursioni quasi tutte organizzate dal collega Filini, un uomo terribilmente miope e senza un briciolo di cervello, il quale tende sempre a rovinare la felicità di tutti i colleghi, personaggio che nel film diverrà il tremendo "massacratore" Filini. Oltre a ciò Fantozzi è costretto a compiere azioni umilianti e disonorevoli per la gioia e il piacere dei suoi crudeli superiori e specialmente per il volere della signorina Silvani.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Ugo Fantozzi: è lo sfortunato protagonista del racconto, ragioniere dell'ufficio sinistri della MegaDitta "Italpetrolcemetermotessilfarmometalchimica" in cui è lo zimbello di tutti ed è il servile sottoposto dei terribili capi dell'azienda. Sposato con una donna che rinnega e padre di una figlia bruttissima ama follemente una sua collega di lavoro, la Silvani, ed è amico di un ragioniere con cui combina un sacco di avventure. Interpretato nella saga cinematografica da Paolo Villaggio.
  • Pina Fantozzi: è la storica moglie del ragionier Fantozzi che ama follemente e per cui è disposta a tutto. Madre affettuosa di Mariangela e nemica acerrima della signorina Silvani, sua rivale in amore. Subirà diverse crisi matrimoniali con Ugo che però non abbandonerà mai. Interpretata nella saga cinematografica da Liù Bosisio e Milena Vukotic.
  • Mariangela Fantozzi: è la bruttissima figlia di Ugo e Pina Fantozzi, molto somigliante ad una scimmia che viene rifiutata dal padre proprio per la sua bruttezza. Mariangela crescerà in fretta e subirà una gravidanza non voluta per mano di un uomo crudele che la stuprerà. Troverà la felicità sposandosi con Piero Bongo, un uomo dall'aspetto di scimpanzé. Interpretata nella saga cinematografica da Plinio Fernando.
  • Renzo Filini: è lo storico compagno di avventure del ragionier Fantozzi, organizzatore di tutte le feste, le gite e le manifestazioni aziendali, Filini è un uomo estremamente miope che per questo subisce molte prese in giro proprio come Ugo. Viene interpretato nella saga cinematografica da Gigi Reder.
  • signorina Silvani: è il sogno amoroso di Fantozzi per tutta la sua vita. Sua collega di lavoro da sempre, la Silvani subisce sempre una spietata e decisa corte da parte del ragioniere che però finisce sempre o con il recarle danno o con farla finire fra le braccia di un altro. Si sposa con il geometra Calboni, ma il matrimonio dura poco e la Silvani esce dall'unione molto più cinica e spregiudicata e con in aggiunta un accento romanesco. Interpretata nella saga cinematografica da Anna Mazzamauro.
  • Geometra Calboni: è il perfido geometra dell'azienda che prende sempre in giro Fantozzi e riesce sempre a lasciare lui e Filini in mezzo ai guai. Il geometra sposa la Silvani, ma il matrimonio dura poco a causa dei continui tradimenti di lui. Interpretato nella saga cinematografica da Giuseppe Anatrelli e Riccardo Garrone.
  • Mega direttore galattico Duca Conte Balabam: spietato leader e capo della megaditta che nessuno degli impiegati ha mai visto di persona ma che compare a Fantozzi per punirlo. È uno spietato uomo capitalista che adora sfruttare i suoi dipendenti e che denomina sempre Fantozzi come "Fantocci la merdaccia". Interpretato da Paolo Paoloni, Camillo Milli, Luc Merenda e Paul Müller.
  • Contessa Pia Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare: è una delle maggiori azioniste della Mega ditta e l'incubo di Fantozzi e Filini, ossia le prede preferite del suo terribile cane Ivan il terribile XXIII, la contessa rappresenta l'antica aristocrazia annoiata e moralista dell'Ottocento. Interpretata nella saga cinematografica da Nietta Zocchi ed Evelina Gori.
  • Nuvola degli impiegati: è la nuvola che insegue gli impiegati della Mega ditta e che li perseguita durante le loro avventure.

La lingua di Fantozzi[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Villaggio scrisse il libro (come gli altri sul personaggio di Fantozzi) alterando la lingua italiana. La grammatica è in più tratti volutamente scorretta e gran parte delle composizioni di parole è grossolana o surreale.

Infatti Villaggio, creando il mondo surreale e grottesco di Fantozzi, volle caratterizzarlo anche con una lingua propria, una storpiatura dell'italiano corretto. Elemento che spicca tra i periodi contorti è l'uso platealmente errato del congiuntivo (come "batti", "dichi", "facci", "venghi"...), ripreso ingigantendolo dall'usanza diffusa tra le classi operaie genovesi dell'epoca, e anche il continuo uso di "Lui" quando Villaggio, iniziando un periodo, mette Fantozzi come soggetto.

Elenco dei racconti[modifica | modifica wikitesto]

Fantozzi di primavera[modifica | modifica wikitesto]

  • Fantozzi va a passeggio con la signorina Silvani
  • Fantozzi va in palestra
  • Cura dimagrante per Fantozzi
  • La volta che Fantozzi andò a cavallo
  • Il giorno che Fantozzi visitò la Fiera di Milano
  • Fantozzi si occupa di relazioni pubbliche
  • Fantozzi chiede l'indennità di volo
  • La volta che Fantozzi giocò a bocce
  • Fantozzi va alla festa della contessa Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare
  • Fantozzi e Fracchia al ballo mascherato
  • Fantozzi va dal sarto in Transilvania

Fantozzi d'estate[modifica | modifica wikitesto]

  • Fantozzi e il campeggio
  • Fantozzi e la gita in barca
  • Fantozzi va a i bagni
  • Fantozzi va a pescare
  • Fantozzi in treno
  • Fantozzi va in ferie
  • Meravigliosa vacanza a prezzi popolari!
  • Fantozzi va in crociera

Fantozzi d'autunno[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Rag. Marlocchio ha chiuso le olimpiadi
  • Fantozzi e l'apertura della caccia
  • Quando Fantozzi prese il tram al volo
  • Fantozzi al ristorante
  • Fantozzi si dà al tennis
  • La sfida calcistica tra quarantenni
  • Fantozzi a Parigi
  • La volta che Fantozzi visitò le grotte di Postumia
  • Invito in società

Fantozzi d'inverno[modifica | modifica wikitesto]

  • Fantozzi in vagone-letto
  • Fantozzi va al ballo della Contessa Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare
  • Fantozzi va a un funerale mondano
  • Fantozzi va al teatro con i biglietti omaggio
  • Fantozzi va al Circo di Mosca
  • Fantozzi compra l'Enciclopedia Britannica
  • Fantozzi e il gioco del calcio nei suoi racconti
  • Fantozzi sul treno dei ricchi
  • Fantozzi invade un campo di calcio
  • Fantozzi e lo sci
  • A lei famiglia gli auguri di Fantozzi
  • Fantozzi fa gli acquisti di Natale
  • Fantozzi al veglione di capodanno

Romanzi di Fantozzi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura