Tragica vita del ragionier Fantozzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

« Scusi, per pietà...! »

(Inizio di una frase pronunciata da Fantozzi)
Tragica vita del ragionier Fantozzi
Autore Paolo Villaggio
1ª ed. originale 2012
Genere romanzo
Lingua originale italiano
Protagonisti Ugo Fantozzi
Altri personaggi Ragionier Filini, Signorina Silvani, Geometra Calboni, Megadirettore Galattico

Tragica vita del ragionier Fantozzi è un romanzo scritto da Paolo Villaggio e pubblicato nel 2012 da Arnoldo Mondadori Editore. Si tratta dell'ultimo romanzo della saga del personaggio comico-grottesco di Ugo Fantozzi, iniziata nel 1971.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel libro per la prima volta vengono svelati tutti i segreti e le curiosità sulle origini del Ragionier Ugo Fantozzi. Già le sfortune iniziano con la giornata del suo battesimo quando una nuvoletta grigia si ferma sulla sua testa scaricandogli contro una quantità enorme di pioggia fredda. Le disavventure continuano successivamente nei giorni in cui il giovane Fantozzi frequenta la scuola, subendo i soprusi dei compagni che già lo chiamano "Fantocci".

In quell'occasione solo Filini, anch'egli preso di mira dagli studenti, stringe una forte e duratura amicizia con Fantozzi. Passata la maturità, Fantozzi decide di entrare nell'aviazione, ma il collega "massacratore" Filini lo trascina dentro un'enorme Megaditta, dove inizieranno le terribili avventure e disgrazie del ragioniere che oggi tutti conosciamo.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura