Fabrizio Caligara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fabrizio Caligara
Fabrizio Caligara 2021.png
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Ascoli
Carriera
Giovanili
2012Inter
2012-2013Pro Vercelli
2013-2018Juventus
Squadre di club1
2017-2018Juventus0 (0)
2018Cagliari1 (0)
2018-2019Olbia6 (0)
2019-2020Venezia16 (1)
2020-2021Cagliari10 (0)
2021-Ascoli13 (0)
Nazionale
2015-2016Italia Italia U-1610 (1)
2016-2017Italia Italia U-1715 (2)
2017-2018Italia Italia U-194 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º febbraio 2021

Fabrizio Caligara (Borgomanero, 12 aprile 2000) è un calciatore italiano, centrocampista dell'Ascoli in prestito dal Cagliari.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo mezzala, può giocare sia a destra che a sinistra, oltre al fatto che è in grado di giocare sia in un centrocampo a 3 che a 2, adattandosi meglio al centrocampo a 3.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Caligara inizia la sua carriera nelle giovanili della Juventus; il 12 settembre 2017 esordisce in prima squadra, subentrando al posto di Gonzalo Higuaín nel finale della partita di UEFA Champions League persa per 3-0 sul campo del Barcellona.[2]

Il 1º febbraio 2018 viene acquistato a titolo definitivo dal Cagliari;[3][4] il 17 aprile 2018 esordisce in Serie A, allo Stadio San Siro contro l'Inter, sostituendo Andrea Cossu dopo 73 minuti.[5]

Il 16 agosto 2018 viene ceduto in prestito all'Olbia, con cui gioca per una stagione in Serie C;[6][7] l'anno seguente gioca invece in prestito al Venezia,[8][9] con cui totalizza 16 presenze ed una rete nel campionato di Serie B.[10]

A fine stagione fa ritorno al Cagliari in Serie A, venendo confermato dall'allenatore dei sardi Eusebio Di Francesco.[11] Tuttavia, dopo avere totalizzato 12 presenze tra campionato e Coppa Italia, il 1º febbraio 2021 viene ceduto nuovamente in prestito in Serie B, questa volta all'Ascoli.[12][13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Caligara ha rappresentato l'Italia in Under-16, Under-17 ed Under-19.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2017-gen. 2018 Italia Juventus A 0 0 CI 0 0 UCL 1 0 SI 0 0 1 0
gen.-giu. 2018 Italia Cagliari A 1 0 CI - - - - - - - - 1 0
2018-2019 Italia Olbia C 6 0 CI-C 0 0 - - - - - - 6 0
2019-2020 Italia Venezia B 16 1 CI 0 0 - - - - - - 16 1
2020-gen. 2021 Italia Cagliari A 10 0 CI 2 0 - - - - - - 12 0
Totale Cagliari 11 0 2 0 - - - - 13 0
gen.-giu. 2021 Italia Ascoli B 13 0 CI - - - - - - - - 13 0
Totale carriera 46 1 2 0 1 0 0 0 49 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Caligara: “Sono un jolly di centrocampo. Ottima prova di carattere della squadra col Brescia”, su ascolicalcio1898.it. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  2. ^ Juventus, una gioia al Camp Nou: l'esordio a 17 anni per Caligara, su tuttosport.com. URL consultato il 10 novembre 2020.
  3. ^ I movimenti di mercato, su juventus.com, 1º febbraio 2018. URL consultato il 10 novembre 2020.
  4. ^ Caligara firma per il Cagliari, su cagliaricalcio.com, 31 gennaio 2018. URL consultato il 10 novembre 2020.
  5. ^ Le pagelle di Inter-Cagliari 4-0: bene Cancelo e Brozovic, sardi in imbarazzo, su Eurosport, 17 aprile 2018. URL consultato il 10 novembre 2020.
  6. ^ Caligara all’Olbia, su cagliaricalcio.com, 16 agosto 2018. URL consultato il 10 novembre 2020.
  7. ^ Caligara all'Olbia, su olbiacalcio.com, 16 agosto 2018. URL consultato il 10 novembre 2020.
  8. ^ Caligara al Venezia, su cagliaricalcio.com, 20 luglio 2019. URL consultato il 10 novembre 2020.
  9. ^ UFFICIALE: Fabrizio Caligara in prestito dal Cagliari., su veneziafc.it, 20 luglio 2019. URL consultato il 10 novembre 2020.
  10. ^ Venezia-Crotone 1-3, su sport.sky.it. URL consultato il 10 novembre 2020.
  11. ^ FANTACALCIO – Il colpo Under 21 a 1: Fabrizio Caligara, su footballscouting.it, 24 settembre 2020. URL consultato il 10 novembre 2020.
  12. ^ Caligara all’Ascoli, su cagliaricalcio.com, 1º febbraio 2021. URL consultato il 2 febbraio 2021.
  13. ^ Calciomercato: Caligara in prestito dal Cagliari, su ascolicalcio1898.it. URL consultato il 2 febbraio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]