Erinome (astronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Erinome
(Giove XXV)
Satellite di Giove
Scoperta 23 novembre 2000
Parametri orbitali
Semiasse maggiore 22 986 000 km
Periodo orbitale -711,965 giorni
Inclinazione
sull'eclittica
164°
Inclinazione rispetto
all'equat. di Giove
162°
Eccentricità 0,2552
Dati fisici
Dimensioni ~3,2 km
Massa
~4,5 × 1013 kg
Densità media 2,6 × 103 kg/m³
Acceleraz. di gravità in superficie ~0,0012 m/s²
Temperatura
superficiale
~172 K (media)
Albedo 0,04

Erinome è un satellite naturale del pianeta Giove. Di dimensioni modeste, orbita attorno al pianeta madre in direzione retrograda ed appartiene al novero dei satelliti gioviani irregolari.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Erinome fu scoperto nel 2000 da un gruppo di astronomi dell'Università delle Hawaii guidati da Scott S. Sheppard; ricevette la designazione provvisoria S/2000 J 4. Il suo nome ufficiale, promulgato in seguito dall'Unione Astronomica Internazionale, deriva dalla figura di Erinome, un'amante di Giove secondo la mitologia romana.

Parametri orbitali[modifica | modifica wikitesto]

Stanti i suoi parametri orbitali, Erinome è considerata un membro del gruppo di Carme.

Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare