Discografia di Mark Knopfler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Mark Knopfler.

Discografia di Mark Knopfler
MarkKnopfler 060528 P5280036a jm.JPG
Album in studio 8
Raccolte 2
EP 2
Singoli 13
Album video 1
Colonne sonore 9

Questa pagina riporta i dati relativi alla discografia di Mark Knopfler.

Con i Dire Straits[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei Dire Straits.

Come chitarrista, cantante, compositore, arrangiatore e principale produttore artistico dei Dire Straits, fra il 1978 e il 1995 Knopfler ha pubblicato nove album di registrazioni inedite, che nel complesso contano oltre 120 milioni di copie vendute[1][2].

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Album video[modifica | modifica wikitesto]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Album di duetti[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni con altri artisti[modifica | modifica wikitesto]

Nell'arco della sua carriera, Knopfler è stato chiamato a collaborare con numerosissimi artisti; segue l'elenco degli album discografici in cui il musicista britannico risulta coinvolto a vario titolo[3][4][5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lesley Duncanson (a cura di), Mark Knopfler: A Life in Songs, BBC Four, 28 gennaio 2011, a 0 h 0 min 24 s.
  2. ^ (EN) Dire Straits given plaque honour, in BBC News, 4 dicembre 2009. URL consultato il 15 maggio 2013 (archiviato il 17 marzo 2014).
  3. ^ Giancarlo Passarella (a cura di), Discografia, in Nannini e Ronconi, pp. 223-250.
  4. ^ (EN) Mark Knopfler – Credits, Allmusic. URL consultato il 28 marzo 2014 (archiviato il 28 marzo 2014).
  5. ^ (EN) Mark Knopfler Discography at Discogs, Discogs. URL consultato il 28 marzo 2014 (archiviato il 28 marzo 2014).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Del Castello, Mark Knopfler. Il crogiolo dei generi culturali, Lanciano, Move Editore, 2005, ISBN non esistente.
  • Ezio Guaitamacchi, 1000 canzoni che ci hanno cambiato la vita, Milano, Rizzoli, 2009, ISBN 978-88-17-03392-3.
  • (EN) Clinton Heylin, Bob Dylan: Behind the Shades Revisited, New York, HarperCollins, 2003, ISBN 0-06-052569-X.
  • Colin Irwin, Dire Straits, Bresso, Gruppo Editoriale Futura, 1994, ISBN 1-85797-584-7.
  • Giulio Nannini, Mauro Ronconi, Le canzoni dei Dire Straits, Milano, Editori Riuniti, 2003, ISBN 88-359-5319-7.
  • (EN) Michael Oldfield, Dire Straits, Londra, Sidgwick & Jackson, 1984, ISBN 0-283-98995-5.
  • Giancarlo Passarella, Dire Straits – Solid Rock, Bresso, Music Makers, 2000, ISBN 88-86129-02-5.
  • Giancarlo Passarella, Manuali rock: Dire Straits – Storie e interviste, Roma, Arcana editrice, 1994, ISBN 88-7966-042-X.
  • Betty Shapiro, Dire Straits – Studio su testi e musiche, Milano, Kaos Edizioni, 1989, ISBN non esistente.
  • Alessandra Ziliani, Dire Straits & rock-poesia, Milano, Arti grafiche AGEL, 1982. ISBN non esistente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock