Tracker (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tracker
Artista Mark Knopfler
Tipo album Studio
Pubblicazione 17 marzo 2015
Durata 60:41
Dischi 1
Tracce 11
Genere Roots rock
Etichetta British Grove Records
Produttore Mark Knopfler e Guy Fletcher
Registrazione British Grove Studios (Londra), 2013-2014
Formati CD, LP
Mark Knopfler - cronologia
Album precedente
(2012)
Album successivo
(2016)

Tracker è l'ottavo album discografico del cantautore e chitarrista britannico Mark Knopfler, pubblicato il 17 marzo 2015 dalla British Grove Records. Il disco è stato registrato ai British Grove Studios.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i brani sono di Mark Knopfler, fatta eccezione per Oklahoma Ponies (testo di Mark Knopfler, musica tratta dalla melodia tradizionale Shove the Pig's Foot (A Little Closer to the Fire) e arrangiata da Mark Knopfler)[1].

Edizione internazionale[modifica | modifica wikitesto]

  1. Laughs and Jokes and Drinks and Smokes – 6:40
  2. Basil – 5:45
  3. River Towns – 6:17
  4. Skydiver – 4:38
  5. Mighty Man – 5:55
  6. Broken Bones – 5:30
  7. Long Cool Girl – 5:06
  8. Lights of Taormina – 6:10
  9. Silver Eagle – 5:02
  10. Beryl – 3:11
  11. Wherever I Go (feat. Ruth Moody) – 6:27

Durata totale: 60:41

Bonus tracks edizione «deluxe» e cofanetto[modifica | modifica wikitesto]

  1. .38 Special – 2:47
  2. My Heart Has Never Changed – 3:49
  3. Terminal of Tribute To – 5:52
  4. Heart of Oak – 1:46
  5. Oklahoma Ponies (disponibile solo all'interno del cofanetto) – 5:19
  6. Time Will End All Sorrow (disponibile solo all'interno del cofanetto) – 2:59

Bonus track edizione tedesca[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hot Dog – 2:53

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

L'album ha raggiunto la prima posizione nei Paesi Bassi (dove ha mantenuto la vetta per due settimane), in Germania (per due settimane), Austria, Norvegia (per tre settimane), Belgio, Danimarca (per due settimane) e Croazia, la seconda in Svizzera, Portogallo e Spagna, la terza nella UK Albums Chart, in Italia (FIMI), in Polonia e in Svezia, la quarta in Canada, Nuova Zelanda e in Cechia, la quinta in Finlandia e Irlanda, la sesta in Francia, la dodicesima in Australia e la quattordicesima negli Stati Uniti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Guy Fletcher, Guy Fletcher, home of Dr Fletch, Mark Knopfler Keyboard Player and Solo Artist, Guy Fletcher – Sito ufficiale, 21 marzo 2015. URL consultato il 22 marzo 2015 (archiviato il 22 marzo 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock