Golden Heart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Golden Heart
ArtistaMark Knopfler
Tipo albumStudio
Pubblicazione26 marzo 1996
Durata70:18
Dischi1
Tracce14
GenereRock and roll
Rock
Roots rock
EtichettaWarner Brothers, Wea
ProduttoreMark Knopfler, Chuck Ainlay
Registrazione1995-1996
Certificazioni
Dischi d'oroCanada Canada[1]
(vendite: 50 000+)
Norvegia Norvegia[2]
(vendite: 25 000+)
Regno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 100 000+)
Svizzera Svizzera[4]
(vendite: 25 000+)
Dischi di platinoSpagna Spagna[5]
(vendite: 100 000+)
Mark Knopfler - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(2000)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[6] 3/5 stelle

Golden Heart (Cuore d'oro) è il primo album da solista di Mark Knopfler registrato nel 1996 tra Nashville e Londra.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una carriera di successo con il gruppo rock britannico Dire Straits e una serie di colonne sonore cinematografiche, l'album di debutto solista di Knopfler racchiude tutte le varie influenze musicali espresse dall'autore sin dal suo esordio discografico[6]. I numeri non sono quelli che aveva con i Dire Straits (circa 1.600.000 copie vendute) ma la critica è buona[6]. Durante il tour di questo disco, a Londra, si sono registrate 7 tracce che sono state inserite nella versione limitata di Sultans of Swing: The Very Best of Dire Straits.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni sono scritte da Mark Knopfler.

  1. Darling Pretty - 4:31
  2. Imelda - 5:26
  3. Golden Heart - 5:01
  4. No Can Do - 4:54
  5. Vic and Ray - 4:36
  6. Don't You Get It - 5:16
  7. A Night in Summer Long Ago - 4:43
  8. Cannibals - 3:41
  9. I'm the Fool - 4:28
  10. Je Suis Désolé - 5:14
  11. Rüdiger - 6:03
  12. Nobody's Got the Gun - 5:25
  13. Done with Bonaparte - 5:06
  14. Are We in Trouble Now - 5:54

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1996) Posizione
massima
Australia[7] 28
Austria[7] 8
Belgio (Fiandre)[7] 10
Belgio (Vallonia)[7] 8
Canada[8] 11
Finlandia[7] 7
Francia[9] 2
Germania[7] 5
Italia[10] 3
Norvegia[7] 2
Nuova Zelanda[7] 16
Paesi Bassi[7] 3
Regno Unito[11] 9
Spagna[12] 1
Stati Uniti[13] 105
Stati Uniti (heatseekers)[13] 1
Svezia[7] 4
Svizzera[7] 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  2. ^ (NO) IFPI Norsk Platebransje, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 14 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2012).
  3. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  4. ^ (DE) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  5. ^ Productores de Música de España, Solo Exitos 1959–2002 Ano A Ano, 1ª ed., ISBN 84-8048-639-2.
  6. ^ a b c (EN) William Ruhlmann, Golden Haert, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 10 marzo 2013.
  7. ^ a b c d e f g h i j k (NL) Mark Knopfler - Golden Heart, Ultratop. URL consultato il 19 maggio 2015.
  8. ^ (EN) Top Albums (PDF), su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 maggio 2015.
  9. ^ (FR) Le Détail des Albums de chaque Artiste, Infodisc.fr. URL consultato il 19 maggio 2015. Selezionare "Mark KNOPFLER" e premere "OK".
  10. ^ Gli album più venduti del 1996, hitparadeitalia.it. URL consultato il 19 maggio 2015.
  11. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 31 March 1996 - 06 April 1996, Official Charts Company. URL consultato il 19 maggio 2015.
  12. ^ (ES) Fernando Salaverri, Sólo éxitos: año a año, 1959–2002, 1ª ed., Spagna, Fundación Autor-SGAE, settembre 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  13. ^ a b (EN) Mark Knopfler - Chart history, Billboard. URL consultato il 19 maggio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock