Mavis Staples

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mavis Staples
Mavis Staples.jpg
Mavis Staples nel 2007
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rhythm and blues
Soul
Southern soul
Gospel
Periodo di attività musicale 1950 – in attività
Album pubblicati 15
Gruppi e artisti correlati The Staple Singers
Sito ufficiale

Mavis Staples (Chicago, 10 luglio 1939) è una cantante e attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Canta nel gruppo di famiglia, chiamato The Staple Singers, dal 1950. Il gruppo, oltre al padre Roebuck "Pops" Staples, unisce i fratelli maggiori Cleotha e Pervis. Il quartetto gospel si fa conoscere ed apprezzare nel Sud degli Stati Uniti, anche grazie alle rivendicazioni afroamericane portate avanti da Martin Luther King.[1] A cavallo degli anni '60-'70 il gruppo ottiene il periodo di maggior successo e Mavis pubblica nel 1969 il suo primo album discografico da solista. I primi lavori da solista dell'artista sono orientati verso il pop/soul più sofisticato. Dalla seconda metà del nuovo decennio l'attività del gruppo si dirada e Mavis pubblica due album con una nuova etichetta. Nel 1996 ritorna al successo con Lucky Peterson ed un album dedicato a Mahalia Jackson. Nel 2004, dopo un altro periodo di silenzio, esce Have a Little Faith. Tre anni dopo è la volta di We'll Never Turn Back, prodotto da Ry Cooder.[1] Nel 2010 esce una collaborazione con Jeff Tweedy (Wilco), che produce il suo album You're Not Alone, premiato con un Grammy nella sezione "miglior disco di americana". Nel 2013 esce One True Vine, in cui collabora nuovamente Tweedy.[1]

Carriera di attrice[modifica | modifica wikitesto]

È apparsa in diversi film e serie TV tra cui L'ultimo valzer di Martin Scorsese (1978), Graffiti Bridge di Prince (1990), New York Undercover e I Robinson.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album
  • Mavis Staples (1969)
  • Only for the Lonely (1970)
  • A Piece of the Action] (1977) - colonna sonora
  • Oh What a Feeling (1979)
  • Mavis Staples (1984)
  • Don't Change Me Now (1988)
  • Time Waits for No One (1989)
  • The Voice (1993)
  • Spirituals & Gospel: Dedicated to Mahalia Jackson con Lucky Peterson (1996)
  • Have a Little Faith (2004)
  • We'll Never Turn Back (2007)
  • Live: Hope at the Hideout (2008)
  • You Are Not Alone (2010)
  • One True Vine (2013)
  • Livin' on a high note (2016)

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Kennedy Center Honors - nastrino per uniforme ordinaria Kennedy Center Honors
— 4 dicembre 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c rockol

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN84977509 · LCCN: (ENn92011485 · ISNI: (EN0000 0000 8005 5378 · GND: (DE134528514 · BNF: (FRcb13942785k (data)