David Soul

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Soul nel 2008

David Soul, nome d'arte di David Richard Solberg (Chicago, 28 agosto 1943), è un attore e cantante statunitense.

È conosciuto in Italia soprattutto per aver interpretato tra il 1975 e il 1979 il ruolo del sergente Ken 'Hutch' Hutchinson al fianco di Paul Michael Glaser nella serie poliziesca Starsky & Hutch.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in una famiglia di origini norvegesi, trascorse l'infanzia viaggiando molto tra Europa e America al seguito del padre, pastore luterano impegnato nel secondo dopoguerra in missioni umanitarie in Germania.

Iniziò la carriera artistica nel 1967, quando, nel corso di un'apparizione televisiva, interpretò una canzone indossando una maschera da sci. Al termine dell'esibizione spiegò: «Mi chiamo David Soul, e voglio essere conosciuto per la mia musica».

Si fece poi apprezzare dal grande pubblico come attore in alcuni telefilm, tra cui Star Trek. Nel 1973 recitò nel film Una 44 Magnum per l'ispettore Callaghan al fianco di Clint Eastwood. La maggiore notorietà giunse però nel 1975, con il ruolo del detective Hutchinson in Starsky e Hutch.

Nel corso degli anni settanta, Soul si affermò anche come cantante, raggiungendo per ben due volte la prima posizione nelle chart inglese e americana con i singoli Don't Give Up On Us e Silver Lady. Nel 1979 interpretò il ruolo di Ben Mears nella miniserie televisiva Le notti di Salem.

Negli anni ottanta frequentò meno assiduamente le scene, limitandosi ad apparire come ospite in programmi televisivi e a interpretare ruoli minori in qualche film. Negli stessi anni ebbe problemi di alcolismo, che sconfisse dopo una lunga cura.

Nel 1987 comparve nello sceneggiato televisivo italiano Il segreto del Sahara, interpretando il ruolo dello spietato Ryker, capo di un gruppo armato di disertori della Legione Straniera.

All’inizio degli anni novanta si trasferì a Londra, dove rilanciò la sua carriera di attore nei teatri del West End. Divenne cittadino britannico nel settembre del 2004, ma decise di mantenere anche la cittadinanza americana.

I singoli[modifica | modifica sorgente]

  • "Don't Give Up On Us" (1976) UK #1, US #1
  • "Going In With My Eyes Open" (1977) UK #2, US #54
  • "Silver Lady" (1977) UK #1, US #52
  • "Let's Have A Quiet Night In" (1977) UK #8
  • "It Sure Brings Out The Love In Your Eyes" (1978) UK #12

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 107226592 LCCN: n78011833