Credenza di Sant'Ambrogio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Credenza di Sant'Ambrogio (latino: Credentia Sancti Ambrosii Mediolani, lombardo: Cardenza de Sant Ambroeus) è stata un'assemblea del libero comune e della Signoria di Milano nata per rappresentare il popolo minuto, fondata nel 1198 e sciolta nel 1299, sostituita da un ente omonimo di carattere militare, sciolto a sua volta dopo una decina d'anni.

Primo capo della Credenza venne scelto Drudo Marcellino.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Drudo Marcellino, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]