Characters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Characters
ArtistaStevie Wonder
Tipo albumStudio
Pubblicazione6 novembre 1987
Dischi1
Tracce12
GenereR&B contemporaneo
Synth pop
Synthfunk
Pop soul
EtichettaMotown
ProduttoreStevie Wonder
ArrangiamentiStevie Wonder
Certificazioni
Dischi d'oroFrancia Francia[1]
(vendite: 100 000+)
Regno Unito Regno Unito[2]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti[3]
(vendite: 1 000 000+)
Stevie Wonder - cronologia
Album precedente
(1985)
Album successivo
(1991)

Characters è un album di Stevie Wonder, pubblicato dalla Motown nel 1987.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. You Will Know (Wonder) 5:00
  2. Dark 'N' Lovely (Gary Byrd, Wonder) 4:39
  3. In Your Corner (Wonder) 4:30
  4. With Each Beat of My Heart (Wonder) 5:28
  5. One of a Kind (Wonder) 5:10
  6. Skeletons (Wonder) 5:24
  7. Get It (featuring Michael Jackson) (Wonder) 4:31
  8. Galaxy Paradise (Wonder) 3:52
  9. Cryin' Through the Night (Wonder) 5:48
  10. Free (Wonder) 4:12
  11. Come Let Me Make Your Love Come Down (featuring B.B. King & Stevie Ray Vaughan) (Wonder) 5:20
  12. My Eyes Don't Cry (Wonder) 7:05

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Stevie Wonder – sintetizzatore (tracce 1–4, 6–7, 9, 11), sintetizzatore di basso (1, 9), sintetizzatore fiati ottoni (12), piano (9–10), tastiere (incluso clavicembalo – 10), arpa (tutte le tracce), voce di supporto (tracce 1–2, 4, 7), basso (tracce 2, 7–8, 11–12), batteria (1–2, 4–9), percussioni (1–2, 4, 6–7), archi (1), campane (1), drum machine (3), armonica (5)
  • Michael Jackson – voce (traccia 7)
  • Stevie Ray Vaughan – chitarra (traccia 11)
  • B.B. King – chitarra (traccia 11)
  • Mary Lee Evans - voce di supporto (7, 9)
  • Ben Bridges - chitarra elettrica (traccia 7)
  • Gary Olazabal – ingegnere, produttore associato, mixing, programmatore delle tastiere (in tutte le tracce)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1987) Posizione
massima
Australia[4] 23
Austria[5] 21
Canada[6] 31
Francia[7] 35
Germania[5] 55
Giappone[8] 13
Italia[9] 5
Paesi Bassi[5] 53
Regno Unito[10] 33
Stati Uniti[11] 17
Stati Uniti (R&B)[11] 1
Svezia[5] 16
Svizzera[5] 23

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Les Certifications depuis 1973, su infodisc.fr, InfoDisc. URL consultato il 4 maggio 2016. Selezionare "Stevie WONDER" e premere "OK".
  2. ^ (EN) Characters, su British Phonographic Industry. URL consultato il 4 maggio 2016.
  3. ^ (EN) Stevie Wonder - Characters – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 4 maggio 2016.
  4. ^ (EN) David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  5. ^ a b c d e (NL) Stevie Wonder - Characters, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 27 luglio 2019.
  6. ^ (EN) Top Albums - December 19, 1987, su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 27 luglio 2019.
  7. ^ (FR) Le Détail des Albums de chaque Artiste, su infodisc.fr, InfoDisc. URL consultato il 27 luglio 2019. Selezionare "Stevie WONDER" e premere "OK".
  8. ^ (EN) Oricon Album Chart Book: Complete Edition 1970–2005, Roppongi, Tokyo, Oricon Entertainment, 2006, ISBN 4-87131-077-9.
  9. ^ Gli album più venduti del 1987, su hitparadeitalia.it, Hit Parade Italia. URL consultato il 27 luglio 2019.
  10. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 22 November 1987 - 28 November 1987, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 27 luglio 2019.
  11. ^ a b (EN) Stevie Wonder – Chart history, su Billboard. URL consultato il 27 luglio 2019. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica