Pop soul

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pop soul
Origini stilistiche Pop
Soul
Jazz
R&B
Origini culturali dagli anni sessanta in USA
Strumenti tipici voce, pianoforte, Fender Rhodes, batteria, basso, chitarra, percussioni, organo Hammond, violino, strumenti a fiato
Popolarità
Categorie correlate

Gruppi musicali pop soul · Musicisti pop soul · Album pop soul · EP pop soul · Singoli pop soul · Album video pop soul

Il pop soul (o soul pop) è un sottogenere della musica soul. Ne rappresenta una raffinata semplificazione, al fine di ottenere un prodotto più adatto all'esposizione commerciale e alla diffusione radiofonica[1].

Il cantato mantiene ancora, in alcuni casi, l'impronta grezza, ma gli arrangiamenti, gli strumenti utilizzati e la qualità delle registrazioni sono tali da offrire sonorità più adatte ad essere inserite nelle playlist delle stazioni radio pop[1]. La Motown Records fu l'etichetta da cui ebbe origine il pop-soul e durante gran parte degli anni sessanta fu uno dei generi di musica pop tra i più diffusi e di maggior successo negli Stati Uniti. Negli anni settanta, il pop-soul venne reso ulteriormente commerciale, divenendo spesso, con l'avvento della disco[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica