Master Blaster (Jammin')

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Master Blaster (Jammin') è un singolo del 1980 del cantautore statunitense Stevie Wonder estratto dall'album del 1980 Hotter than July.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il brano, con una forte base reggae, è dedicato a Bob Marley; Wonder si era esibito dal vivo con Marley nel suo tour degli Stati Uniti nell'autunno di quell'anno. Il testo cita i "figli di Jah" e la fine della guerra civile e dell'apartheid nello Zimbabwe.

Il brano è stato il singolo principale dell'album Hotter than July. È stato un singolo di successo, rimanendo per sette settimane al primo posto nella classifica Billboard R&B, raggiungendo la quinta posizione della classifica della Billboard Pop nell'autunno del 1980 e raggiungendo la seconda posizione della UK Singles Chart. Il brano contiene la frase "hotter than July" ("più caldo che a luglio"), ovvero il titolo dell'album.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Stevie Wonder - Voce, Fender Rhodes, Clavinet, Organo, Coro
  • Nathan Watts - Basso, Coro
  • Benjamin Bridges - Chitarra, Coro
  • Dennis Davis - Batteria
  • Earl DeRouen - Percussioni, Coro
  • Isaiah Sanders - Coro, Pianet
  • Rick Zunigar - Chitarra
  • Coro - Angela Winbush, Alexandra Brown Evans, Shirley Brewer, Marva Holcolm

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Chart (1980) Peak

position

U.S. Billboard Hot 100 5
U.S. Billboard Hot R&B/Hip-Hop Songs 1
UK Singles Chart 2
German Singles Chart 9
Austrian Singles Chart 1
Swiss Singles Chart 1
Dutch Top 40 2
New Zealand Singles Chart 1
Norwegian Singles Chart 4
Swedish Singles Chart 1

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000, Master Blaster (Jammin') è stato reinterpretato dal duo britannico DJ Luck & MC Neat, assieme al cantante JJ, e re-intitolato Masterblaster 2000. Questa versione ha riscosso un buon successo, piazzandosi alla quinta posizione della UK Singles Chart.

Una versione del 1998 con Wyclef Jean appare nella colonna sonora del film Benvenuta in Paradiso. Master Blaster (Jammin') è stata reinterpretata anche da James Last (1981), Jehro (2006) e Minnie Driver (2014).

Il 31 dicembre 2014, Ed Sheeran ha reinterpretato il brano allo show musicale Jools Holland Hootenanny, accompagnato dalla Jools' Rhythm and Blue Orchestra.

Durante lo Stevie Wonder: Songs In the Key of Life - An All-Star Grammy Salute, Beyoncé, assieme a Ed Sheeran e a Gary Clark Jr., ha cantato una versione del brano. Lo show è andato in onda il 16 febbraio 2015 sulla CBS.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]