Bottaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Bottaro (disambigua).
Bottaro
Geografia fisica
LocalizzazioneMar Tirreno
Coordinate38°38′16″N 15°06′37″E / 38.637778°N 15.110278°E38.637778; 15.110278Coordinate: 38°38′16″N 15°06′37″E / 38.637778°N 15.110278°E38.637778; 15.110278
ArcipelagoIsole Eolie
Superficie0,0073 km²
Altitudine massima21 m s.l.m.
Geografia politica
StatoItalia Italia
RegioneSicilia Sicilia
ProvinciaMessina Messina
ComuneLipari-Stemma.png Lipari
Demografia
Abitantidisabitata
Cartografia
Mappa Eolie.PNG
Mappa di localizzazione: Sicilia
Bottaro
Bottaro
voci di isole d'Italia presenti su Wikipedia

Bottaro è un'isola dell'Italia appartenente all'arcipelago delle isole Eolie, in Sicilia.[1]

Situata 2 chilometri ad est dell'isola di Panarea, amministrativamente appartiene a Lipari, comune italiano della provincia di Messina. È ampia circa 7.300 metri quadrati.

Caratteristiche geologiche[modifica | modifica wikitesto]

L'isola, insieme ai numerosi scogli vicini (Dattilo, Lisca Bianca, Lisca Nera e altri), è ciò che resta di antiche bocche vulcaniche appartenenti all'apparato di Panarea, formatesi circa 130.000 anni fa. In passato tali scogli erano molto probabilmente uniti fra loro a formare un'isola più grande (forse collegata alla stessa Panarea), ma in seguito all'erosione degli agenti atmosferici e a fenomeni di bradisismo, essa si separò in più terre emerse, processo completatosi circa 10.000 anni fa.[2]

In un luogo nei pressi di Bottaro il mare a volte sembra ribollire a causa di una fumarola fredda che emana piccole bolle di anidride carbonica.[3]

Flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

Le piante più diffuse sono l’Atriplex portulacoides e la Suaeda vera, che formano estesi tappeti di colore grigio-verde.[4]

Tra gli animali più comuni si annoverano la lucertola campestre (Podarcis sicula, in una sottospecie presente solo su Bottaro denominata Podarcis sicula trischittai), il geco comune (Tarentola mauritanica) ed il geco verrucoso (Hemidactylus turcicus). Sull'isola nidifica il gabbiano reale mediterraneo (Larus michahellis). Sono inoltre presenti l'oziorrinco e alcune specie di coleotteri.[5]

Nel 1991 Bottaro, insieme agli altri isolotti minori di Panarea, è stato dichiarato Riserva naturale integrale, con divieto di sbarco se non per scopi scientifici.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ TCI, 58.
  2. ^ Lo Cascio, p. 23.
  3. ^ Racheli, ediz. 1986, p. 134.
  4. ^ Lo Cascio, p. 190.
  5. ^ Lo Cascio, pp. 116-118, 129, 189.
  6. ^ Lo Cascio, p. 208.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]