Banca Popolare di Fondi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Banca Popolare di Fondi
StatoItalia Italia
Forma societariaBanca popolare
Fondazione1891 a Fondi
Sede principaleFondi
Persone chiave
  • Gianluca Marzinotto (Direttore Generale)
  • Giuseppe Rasile (Presidente)
SettoreBancario
Utile netto1,7 milioni di (2014)
Dipendenti141 (2014)
Slogan«Dal 1891, vicina per tradizione, attenta per scelta.»
Sito web

La Banca Popolare di Fondi è un istituto di credito italiano con sede a Fondi (LT).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Banca Popolare di Fondi è stata fondata a Fondi il 14 giugno 1891, a seguito dell'iniziativa di alcuni religiosi, artigiani e piccoli commercianti del posto, per un totale di 86 soci che sottoscrissero 1.032 azioni, costituendo un capitale di 26.832 lire.

Il primo presidente della banca fu l'arciprete mons. Massimiliano d'Ettorre quasi a sottolineare l'importanza che ricopriva la struttura religiosa.

A oltre un secolo dalla fondazione, potendo contare su una struttura molto radicata nel territorio, la Banca Popolare di Fondi ancora oggi si rivolge principalmente alle famiglie e alle piccole e medie imprese del territorio.

Oggi la banca annovera oltre 2800 soci e 141 dipendenti in 22 filiali nelle province di Latina e Frosinone.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende