Banca Popolare di Cividale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Banca Popolare di Cividale
Logo
Stato Italia Italia
Forma societaria Società cooperativa
Fondazione 1886
Sede principale Cividale del Friuli
Settore Bancario
Prodotti servizi bancari
Sito web

La Banca Popolare di Cividale, Società Cooperativa per Azioni, è una importante banca locale del Friuli Venezia Giulia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1886, costituisce al momento l'unica banca autonoma con sede nel Friuli Venezia Giulia, se si esclude il sistema della banche di Credito Cooperativo. La Sede sociale e la Direzione Generale si trovano in Cividale del Friuli, in provincia di Udine.

La rete commerciale si compone di 67 filiali dislocate nelle provincie di Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone, Treviso, Venezia e Belluno.

Con decorrenza 30 dicembre 2013 ha incorporato le controllate Banca di Cividale SPA e NordEst Banca SPA. Nel 2015 ha incorporato la società immobiliare Tabogan e la società di leasing Civileasing, precedentemente controllate al 100% dalla Banca Popolare di Cividale.

È legata da accordi di partnership con la banca Credito Valtellinese di Sondrio ed il gruppo assicurativo ITAS di Trento. L'azionariato popolare consta di oltre 16.000 soci e azionisti.

Al 31.12.2015 ha ottenuto un utile netto di 24,1 milioni di euro ed una forza patrimoniale del 13,90% (CET1 fully loaded).

Presidente della banca è Michela Del Piero, mentre il Direttore Generale è Federico Fabbro.

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende