Ave Regina Caelorum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L’Ave Regina Cælorum (espressione latina che significa "Ave, o regina dei cieli") è un'antifona della liturgia cattolica. Insieme alla Salve Regina, al Regina Cæli e all'Alma Redemptoris Mater forma il gruppo delle antifone mariane, con cui la Chiesa cattolica onora e invoca Maria.

È tradizionalmente recitata al termine della compieta, l'ultimo momento di preghiera nella Liturgia delle ore, dalla Purificazione di Maria sino alla Settimana Santa. Nel rito ambrosiano, è recitata alla fine della compieta nel periodo che va dalla Natività di Maria fino al Natale.

Ave Regina Coelorum.png

Testo[modifica | modifica wikitesto]

(LA)

«Ave, Regina cælorum,
Ave, Domina Angelorum:
Salve, radix, salve, porta
Ex qua mundo lux est orta.

Gaude, Virgo gloriosa,
Super omnes speciosa,
Vale, o valde decora,
Et pro nobis Christum exora.»

(IT)

«Ave, Regina dei cieli,
ave, Signora degli Angeli;
salve, o radice, salve, o porta
da cui sorse la luce per il mondo.

Gioisci, vergine gloriosa,
splendida sopra tutti;
salve, o sommamente degna,
e supplica Cristo per noi.»

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo