Ashley Benson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ashley Benson nel 2012.

Ashley Victoria Benson (Anaheim, 18 dicembre 1989) è un'attrice e modella statunitense. È nota soprattutto per il ruolo di Hanna Marin in Pretty Little Liars e per il ruolo di Brit nel film Spring Breakers - Una vacanza da sballo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ashley Benson è nata e cresciuta ad Anaheim Hills, California, da Shannon e Jeff Benson. Ha una sorella più grande, Shaylene. Ha iniziato come modella sin da piccola. Ashley è molto conosciuta per il ruolo di Hanna Marin, una delle protagoniste del telefilm Pretty Little Liars, basato sui libri di Sara Shepard, il quale racconta la storia di quattro adolescenti la cui vita è minacciata costantemente da una persona ''anonima''. Questo ruolo la porterà a vincere il premio di " Miglior attrice televisiva" agli Youth Rock Awards e "Miglior attrice televisiva dell'estate" ai Teen Choice Awards, rispettivamente nel 2011 e nel 2014. Durante l'adolescenza, il suo volto viene usato come ispirazione per i disegni della supereroina Jean Grey nei fumetti di X-Men. Nel 2008 recita nel film Cheerleader Scandal, basato su fatti realmente accaduti alla McKinney North High School, nel ruolo di Brooke Tippit. Nel 2010 partecipa al film Cupido a Natale. Nel 2012, per un rifiuto di Emma Roberts, entra a far parte del cast del film Spring Breakers - Una vacanza da sballo con Selena Gomez, Vanessa Hudgens, Rachel Korine e James Franco. Nel Gennaio 2013 diventa testimonial del marchio di moda Faviana, mentre durante il mese di Luglio 2014 è il volto della collezione estiva "Divided" della H&M. Inoltre partecipa al film Pixels, in uscita nelle sale americane il 15 maggio 2015.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Guest Star[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici Italiane[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN103039955 · LCCN: (ENno2009182807