Sistema di classificazione Anatomico Terapeutico e Chimico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Anatomica Terapeutica Chimica)

Il sistema di classificazione anatomico, terapeutico e chimico, sigla ATC dall'inglese Anatomical Therapeutic Chemical classification system, viene usato per la classificazione sistematica dei farmaci ed è controllato dall'Organizzazione mondiale della sanità.

L'ATC è un sistema di classificazione di tipo alfanumerico che suddivide i farmaci in base ad uno schema costituito da 5 livelli gerarchici.

Primo livello[modifica | modifica wikitesto]

Il primo livello contiene il gruppo anatomico principale (contraddistinto da una lettera dell'alfabeto). In totale ve ne sono 14.

Secondo livello[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo livello contiene il gruppo terapeutico principale (contraddistinto da un numero di due cifre).

Terzo livello[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo livello contiene il sottogruppo terapeutico farmacologico (contraddistinto da una lettera dell'alfabeto).

Quarto livello[modifica | modifica wikitesto]

Il quarto livello contiene il sottogruppo chimico-terapeutico farmacologico (contraddistinto da una lettera dell'alfabeto).

Quinto livello[modifica | modifica wikitesto]

Il quinto livello contiene il sottogruppo chimico (contraddistinto da un numero di due cifre) ed è specifico per ogni singola sostanza chimica.

Esempio[modifica | modifica wikitesto]

Nella classificazione ATC il Diazepam è contraddistinto dal codice: N05BA01; il Lorazepam dal codice: N05BA06

  • N → sistema nervoso - gruppo anatomico principale
  • N05 → psicolettici - gruppo terapeutico principale
  • N05B → ansiolitici - sottogruppo terapeutico farmacologico
  • N05BA → derivati benzodiazepinici - sottogruppo chimico-terapeutico farmacologico
  • N05BA01 → Diazepam - sottogruppo chimico
  • N05BA06 = Lorazepam - sottogruppo chimico

Codici ATCvet[modifica | modifica wikitesto]

La sistema di classificazione anatomico, terapeutico e chimico per i medicinali veterinari (ATCvet)) è utilizzato per classificare i farmaci veterinari. Codici ATCvet possono essere creati ponendo la lettera Q davanti al codice ATC della maggior parte dei farmaci umani. Ad esempio, il furosemide per uso veterinario ha il codice QC03CA01. Alcuni codici sono utilizzati esclusivamente per farmaci veterinari, come QI prodotti immunologici, QJ51 antibatterici per uso intramammario e il QN05AX90 amperozide[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ WHOCC - ATCvet, su www.whocc.no. URL consultato il 07 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]