Alfredo Chinetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alfredo Chinetti
Nazionalità Italia Italia
Altezza 174 cm
Peso 68 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ruolo Gregario
Carriera
Squadre di club
1974 Magniflex
1975 Furzi
1976-1977 Jollj Ceramica
1978 Selle Royal
1979 Scic
1980-1983 Inoxpran
1984-1985 Supermerc. Brianzoli
 

Alfredo Chinetti (Cavaria con Premezzo, 11 luglio 1949) è un ex ciclista su strada italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Professionista dal 1975 al 1985, ha ottenuto pochi successi rispetto alle potenzialità di cui disponeva: una tappa alla Vuelta a España, una al Giro del Trentino, una alla Vuelta a Catalunya e soprattutto la Coppa Placci del 1982.

Gregario importante, è stato alle dipendenze di campioni come Eddy Merckx o Davide Boifava.

Nella sua carriera ha, inoltre, conquistato tre podi al Giro di Lombardia. Resta il rimpianto dell'esito del campionato del mondo 1982 a Goodwood, in Gran Bretagna, vinto da Giuseppe Saronni. In quella corsa, Chinetti rimase in fuga con l'olandese Theo De Rooy fino a pochi chilometri dal traguardo, ma fu poi costretto a desistere per rispettare gli ordini di squadra.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Piccolo Giro di Lombardia
1ª tappa Settimana Ciclistica Bergamasca
3ª tappa Settimana Ciclistica Bergamasca
Classifica generale Giro della Regione Friuli Venezia Giulia
Coppa Fiera di Mercatale
  • 1976 (Jolly Ceramica, una vittoria)
4ª tappa Vuelta a Catalunya
  • 1978 (Selle Royal, una vittoria)
5ª tappa Vuelta a Asturias
  • 1979 (Scic, una vittoria)
2ª tappa Giro del Trentino
  • 1981 (Inoxpran, una vittoria)
2ª tappa Vuelta a España (Avilés > León)
  • 1982 (Inoxpran, una vittoria)
Coppa Placci
  • 1984 (Supermercati Brianzoli, una vittoria)
Giro della Provincia di Reggio Calabria

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1975: 29º
1976: 56º
1977: 25º
1978: 13º
1979: 29º
1980: 20º
1983: 67º
1984: 14º
1985: 55º

Classiche[modifica | modifica wikitesto]

1975: 13º
1978: 11º
1983: 21º
1984: 15º
1974: 25º
1975: 3º
1980: 2º
1981: 3º
1983: 10º
1984: 22º
1985: 24º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Goodwood 1982 - In linea: 29º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]