Advanced Composition Explorer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Advanced Composition Explorer (ACE)
Immagine del veicolo
Dati della missione
OperatoreNASA
NSSDC ID1997-045A
SCN24912
Esitooperativo
(26 anni e 327 giorni)
VettoreDelta II
Lancio25 agosto 1997
Luogo lancioComplesso di lancio 17
Proprietà del veicolo spaziale
Massa596 kg
Parametri orbitali
Periodo1398 h
Inclinazione28,7°
Eccentricità0.98967
Semiasse maggiore2,57
Sito ufficiale
Programma Explorer
Missione precedenteMissione successiva
FAST SNOE

L'Advanced Composition Explorer (ACE), a volte citato anche come Explorer 71, è un satellite artificiale scientifico con una missione di studio della materia in situ, comprendendo particelle energetiche del vento solare, dello spazio interplanetario e di altre sorgenti. Fu lanciato il 25 agosto del 1997 ed è operativo attualmente in una orbita di Lissajous vicina al punto di Lagrange L1 (L1 si trova fra il Sole e la Terra alla distanza di circa 1,5 milioni di km dalla Terra).

Strumentazione

[modifica | modifica wikitesto]
  • Cosmic Ray Isotope Spectrometer (CRIS): Il CRIS determina la composizione isotopica dei raggi cosmici galattici. Esso è progettato per identificare isotopi fino ad un numero atomico superiore a quello dello zinco (Z-30).[1]
  • ACE Real Time Solar Wind (RTSW)
  • Solar Wind Ion Mass Spectrometer (SWIMS) / Solar Wind Ion Composition Spectrometer (SWICS): Questi due strumenti sono spettrometri di massa, calibrati per due diversi gruppi di misurazioni. Essi analizzano la composizione chimica ed isotopica del vento solare e della materia interstellare[2]
  • Ultra-Low Energy Isotope Spectrometer (ULEIS): L'ULEIS misura il flusso di ioni ed è sensibile ad elementi che variano dall'elio al nickel per determinare la composizione delle particelle energetiche solari e il meccanismo per il quale le particelle vengono caricate dal sole[3]
  • Solar Energetic Particle Ionic Charge Analyzer (SEPICA)
  • Solar Isotope Spectrometer (SIS)
  • Solar Wind Electron, Proton and Alpha Monitor (SWEPAM)
  • Electron, Proton, and Alpha-particle Monitor ('EPAM)
  • Magnetometro (MAG)
  1. ^ CRIS: The Cosmic Ray Isotope Spectrometer, su srl.caltech.edu, 5 settembre 1997. URL consultato il 30 giugno 2006.
  2. ^ ACE/SWICS & ACE/SWIMS, su solar-heliospheric.engin.umich.edu, The Solar and Heliospheric Research Group. URL consultato il 30 giugno 2006 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2006).
  3. ^ The ACE/ULEIS Homepage, su sd-www.jhuapl.edu, Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory, 1º novembre 2005.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]
Controllo di autoritàVIAF (EN143253462 · LCCN (ENn99050017 · GND (DE1086948424 · J9U (ENHE987007605175305171 · WorldCat Identities (ENlccn-n99050017
  Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica