A New Day...

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A New Day...
A new day....JPG
Céline Dion interpreta "I'm Alive" a Las Vegas
Tour di Céline Dion
Album A New Day Has Come
One Heart
Miracle
1 fille & 4 types
Inizio 25 marzo, 2003
Fine 15 dicembre, 2007
Spettacoli 723 a Las Vegas
Cronologia dei tour di Céline Dion
Let's Talk About Love Tour
(1998-99)
Taking Chances Tour
(2008-09)
Celine oldvegas.svg

A New Day... è un residency show di grande successo interpretato da Céline Dion nell'arena Colosseum al Caesars Palace di Las Vegas.[1] Lo show è stato creato e diretto da Franco Dragone. Inizialmente il contratto di Céline Dion prevedeva 3 anni di show, ma in seguito è stato ampliato grazie al notevole successo con due anni aggiuntivi. Céline si è esibita in oltre 700 show, divisi in 5 anni di esibizioni. Lo show è stato rieseguito in seguito da Cher e Bette Midler's in The Showgirl Must Go On.

Informazioni sullo show[modifica | modifica wikitesto]

L'idea originale per lo show è nata quando Céline e suo marito René Angélil visitarono Las Vegas nel 2000, nello stesso momento in cui lei pensava di metter su famiglia, guardando lo spettacolo O del Cirque du Soleil al Bellagio Hotel. La Dion è rimasta molto impressionata dallo show al punto che ha insistito per andare nel backstage al fine di conoscere meglio gli attori. Dragone, regista di tale spettacolo, venne a sapere di questa idea di Céline, e alcune settimane dopo, gli scrisse una lettera offrendogli la sua collaborazione. Angelil chiamò Dragone, abbozzarono qualche idea su carta, e A New Day... fu il risultato.

Céline inizialmente intendeva chiamare lo show 'Muse', ma la banda omonima aveva già registrato il marchio per il suo Tour. La Dion offrì $50,000 per i diritti, ma la band declinò l'offerta, spiegando che non volevano che la gente pensasse che erano degli attori del ritorno di Céline Dion.[2]

L'arena The Colosseum venne costruita usando delle tecniche di costruzione veloce, che permisero di completare l'opera in circa 140 giorni. Il palcoscenico è stato designato con un angolo di 5.7 gradi rispetto all'auditorium, per ottimizzare al massimo la qualità degli effetti sonori nel teatro circolare. Questa scelta è stata estremamente dura per i ballerini, che subiranno diversi infortuni durante lo show, alcuni anche di media entità e che costringeranno diversi elementi ad abbandonare lo spettacolo per infortunio.

Il piano originale per il retro del palcoscenico era di usare un proiettore gigante, ma il designer dell'illuminazione, Yves Aucoin, obbiettò sostenendo che questa scelta avrebbe creato delle ombre inaccettabili quando i ballerini gli avrebbero danzato davanti. Angelil decise quindi di andare da Phil Anschutz, che con AEG Live sottoscriveva la produzione, e lo persuase di contribuire con un extra di 10 milioni di dollari per la costruzione del più grande schermo LED prr interno attualmente esistente al mondo.

Lista Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

  1. "A New Day Has Come"
  2. "The Power of Love"
  3. "It's All Coming Back to Me Now"
  4. "Because You Loved Me"
  5. "To Love You More"
  6. "I'm Alive"
  7. "I Drove All Night"
  8. "Seduces Me"
  9. "If I Could"
  10. "Pour que tu m'aimes encore"
  11. "I Surrender"
  12. "Ammore Annascunnuto"
  13. "All the Way" (duet with Frank Sinatra)
  14. "I've Got the World on a String"
  15. "I Wish"
  16. "Love Can Move Mountains"
  17. "River Deep, Mountain High
  18. " Unable to stay Unable to live (interlude)"
  19. "My Heart Will Go On"

Note Addizionali[modifica | modifica wikitesto]

  • "Nature Boy" è stata la canzone d'apertura dello show dal marzo 2003 fino al novembre 2004. In seguito è stata sostituita da "A New Day Has Come", che in effetti compare anche nel DVD dello show.
  • "Have You Ever Been in Love" era inclusa nello show ed è stata eseguita dal marzo 2003 fino al novembre 2003. In seguito è stata sostituita da "Et je t'aime encore".
  • "Et je t'aime encore" è stata eseguita dal novembre 2003 fino al novembre 2004. In seguito è stata sostituita da "Pour que tu m'aimes encore", il più grande successo musicale in francese nella carriera di Céline Dion. È presente anche nel DVD.
  • "The First Time Ever I Saw Your Face" è stata rimossa dalla lista delle canzoni nell'agosto 2004.
  • L'intermezzo strumentale "Aria Di Lucia De Lammermoor" è stato rimosso dalla lista delle canzoni verso la fine del 2004.
  • L'intermezzo strumentale "A New Love" è stato rimosso dalla lista delle canzoni dalla fine del 2006.
  • "God Bless America" è stata cantata dalla Dion durante la Giornata dell'Indipendenza nel 2004.
  • "In Some Small Way" è stata cantata dal dicembre 2004 fino al gennaio 2005.
  • "Happy Xmas (War Is Over)" è stata cantata nel dicembre 2005.
  • "At Last" and "Fever" è stata rimossa dalla lista delle canzoni nel maggio 2006. È stata sostituita da "All the Way".
  • "What a Wonderful World" è stata rimossa dalla lista delle canzoni nell'agosto 2006.
  • "River Deep, Mountain High" è stata aggiunta alla lista delle canzoni nel novembre 2006.
  • "Can't Help Falling in Love" è stata cantata il 16 e 17 agosto 2007.
  • "Taking Chances" è stata cantata dal novembre 2007 al dicembre 2007.
  • "The Christmas Song" è stata cantata nel dicembre 2007.

Vendite Biglietti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Incasso Show Tutto Esaurito
2003 $80.5 milioni -
2004 $80.4 milioni -
2005 $81.3 milioni -
2006 $78.1 milioni 75 / 149 (50.3%)
2007 $70.5 milioni 108 / 122 (88.5%)
Totale $390.8 milioni 183 / 271 (68.0%)

Broadcast e Registrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Live in Las Vegas - A New Day... e A New Day... Live in Las Vegas.

La data originale programmata per l'uscita del DVD è stata posposta a causa dei cambiamenti dagli incentivi iniziali alle riprese. Un CD Live è stato pubblicato nel giugno 2004.[3]A New Day... in alta qualità è stato rifilmato dal 17 al 21 giugno, ed è stato pubblicato in DVD il 7 dicembre 2007 e in Blu-ray Disc il 5 febbraio 2008.[4] La confezione contiene due dischi, con oltre 5 ore di scene dal backstage mai viste prima, e tre esclusivi documentari: Because You Loved Me (A Tribute to the Fans)," A New Day: All Access" and "A New Day: the Secrets."[5].

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Year Award show Award
2005 6th Annual Visitors' Choice Awards Favorite Headliner in Las Vegas
2005 24th Annual Las Vegas Review Journal's "Best of Las Vegas" Awards Best Headliner in Las Vegas
2006 7th Annual Visitors' Choice Awards Favorite Headliner in Las Vegas
2006 25th Annual Las Vegas Review Journal's "Best of Las Vegas" Awards Best Headliner in Las Vegas
2006 MovieEntertainment Awards Entertainer of the Year in the category of Entertainment Industry's Most Influential Canadian
2007 26th Annual Las Vegas Review Journal's "Best of Las Vegas" Awards Best Singer
2007 26th Annual Las Vegas Review Journal's "Best of Las Vegas" Awards Best All-Around Performer
2007 26th Annual Las Vegas Review Journal's "Best of Las Vegas" Awards Best Show Choreography
2007 Nevada Commission on Tourism Entertainer of the New Millennium

Personale[modifica | modifica wikitesto]

  • Direttore: Franco Dragone
  • Direttore Associato: Pavel Brun
  • Direttore Musicale: Claude (Mego) Lemay
  • Set Designer e Creatore Immagini: Michel Crête
  • Designer Luci: Yves (Lapin) Aucoin
  • Designer Suoni: Denis Savage
  • Designer Contenuti Proiezione: Dirk Decloedt
  • Design Costumi: Annie Horth, Dominique Lemieux, Seble Maaza, Richard Ruiz
  • Coreografa: Mia Michaels

Band[modifica | modifica wikitesto]

  • Conduttore e Pianoforte: Claude (Mego) Lemay
  • Violino: Jean-Sebastien Carré
  • Chitarra: André Coutu
  • Percussioni: Paul Picard
  • Tastiere e Accordi: Yves Frulla
  • Basso: Marc Langis
  • Batterie: Dominique Messier
  • Violoncello: Julie McInnes
  • Vocali: Mary-Lou Gauthier, Barnev Valsaint, Élise Duguay

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A New Day... Final Countdown!, in Dion's Official Website. URL consultato il 9 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007)..
  2. ^ Band muses on Dion name victory, in BBC News, 18 ottobre 2002. URL consultato il 18 ottobre 2002.
  3. ^ A New Day... Live In Las Vegas, in Dion's Official Website. URL consultato il 14 giugno 2004 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2004).
  4. ^ A New Day... DVD Filming, in Dion's Official Website. URL consultato il 9 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).
  5. ^ A New Day... DVD Info!, in Dion's Official Website. URL consultato il 9 febbraio 2007 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).