A Different Kind of Truth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Different Kind of Truth
ArtistaVan Halen
Tipo albumStudio
Pubblicazione7 febbraio 2012
Durata49:58
Dischi1
Tracce13
GenereArena rock[1]
Hard rock[1]
Heavy metal[1]
Pop metal[1]
EtichettaInterscope
ProduttoreVan Halen, John Shanks
Registrazionenovembre 2010 – ottobre 2011, 5150 Studios e Henson Recording Studios, Hollywood (California)
FormatiCD, CD+DVD, LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroCanada Canada[2]
(vendite: 40 000+)
Van Halen - cronologia
Album precedente
(2004)
Singoli
  1. Tattoo
    Pubblicato: 10 gennaio 2012
  2. She's the Woman
    Pubblicato: 28 febbraio 2012
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[3] 4/5 stelle
Rolling Stone[4] 3.5/5 stelle

A Different Kind of Truth è il dodicesimo album in studio del gruppo musicale statunitense Van Halen, pubblicato il 7 febbraio 2012 dalla Interscope Records.[5][6]

Si tratta del primo lavoro di inediti registrato dal gruppo con il cantante David Lee Roth dai tempi di 1984, nonché del primo album in studio della band dopo Van Halen III nel 1998. È inoltre il primo disco in cui suona Wolfgang van Halen, figlio di Eddie, che ha nel frattempo sostituito Michael Anthony al basso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007, i Van Halen si sono riuniti con il cantante originario David Lee Roth – che aveva lasciato la band nella prima metà del 1985, all'apice della loro popolarità – per un tour nordamericano. I concerti presentavano anche il bassista Wolfgang van Halen, l'allora sedicenne figlio del chitarrista Eddie van Halen e dell'attrice Valerie Bertinelli, in sostituzione del membro storico Michael Anthony, che poco dopo formerà il supergruppo Chickenfoot con il secondo ex-cantante dei Van Halen, Sammy Hagar. Eddie era inizialmente scettico riguardo l'idea di registrare nuovo materiale con questa formazione, ma è stato successivamente convinto dell'entusiasmo di Wolfgang.[7]

Eddie, Wolfgang e Alex van Halen si sono ritrovati per delle jam session ai 5150 Studios tre mesi dopo la conclusione del tour. Durante questo periodo, Wolfgang ha scoperto alcuni demo grezzi e inediti provenienti dagli archivi della band, che ha fatto ascoltare a Eddie e Alex convincendoli a lavorarci sopra. La prima di questa tracce, She's the Woman, è stata completata nell'agosto 2009. Si trattava di una vecchia demo risalente ai primissimi anni di carriera del gruppo.[8] Roth ha deciso di aggregarsi al progetto dopo aver ascoltato questa canzone.[7]

Successivamente la band ha contatto il produttore John Shanks, che ha cominciato a lavorare insieme a Wolfgang sulle demo da sviluppare in tracce.[7] Nel gennaio 2011 i Van Halen si sono trasferiti agli Henson Recording Studios con Shanks, registrando musica per 12 ore al giorno, per cinque giorni a settimana.[9] Le parti strumentali sono state completate in tre settimane.[8] Roth arrivava in studio per registrare le proprie parti vocali di notte.[9] Verso la fine del mese di marzo, la band ha fatto ritorno ai 5150 Studios per il missaggio dell'album con Ross Hogarth.[10] Il mix finale ha richiesto sei settimane di lavoro nell'estate 2011.[10]

Il singolo di lancio dall'album, Tattoo, è stato pubblicato il 10 gennaio 2012.[5][6] Il 1º febbraio il gruppo ha presentato l'album in anteprima agli Henson Studios davanti pochi ospiti speciali.[11] A Different Kind of Truth è stato distribuito il 7 febbraio in edizione standard e deluxe, quest'ultima contenente un DVD bonus intitolato The Downtown Sessions, che includeva versioni acustiche di Panama, You and Your Blues e Beautiful Girls.[12]

L'album ha debuttato direttamente al secondo posto della Billboard 200 ed è arrivato, nei primi sei mesi del 2012, a vendere 395.000 copie negli Stati Uniti.[13] Ha inoltre debuttato in sesta posizione nel Regno Unito, regalando ai Van Halen il loro miglior risultato in classifica di sempre in questo paese;[14] di tutti i precedenti lavori del gruppo solo Balance (1995) era riuscito a raggiungere la top 10 nel Regno Unito, in ottava posizione.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Van Halen/Roth.

  1. Tattoo – 4:44
  2. She's the Woman – 2:56
  3. You And Your Blues – 3:43
  4. China Town – 3:14
  5. Blood & Fire – 4:26
  6. Bullethead – 2:30
  7. As Is – 4:47
  8. Honeybabysweetiedoll – 3:46
  9. The Trouble with Never – 3:59
  10. Outta Space – 2:53
  11. Stay Frosty – 4:07
  12. Big River – 3:50
  13. Beats Workin' – 5:02

DVD bonus dell'edizione deluxe[modifica | modifica wikitesto]

The Downtown Sessions
  1. Panama (acustica) – 5:33
  2. You and Your Blues – 3:20 – Intro
  3. You And Your Blues (acustica) – 3:32
  4. Beautiful Girls (acustica) – 3:41

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2012) Posizione
massima
Australia[15] 4
Austria[15] 17
Belgio (Fiandre)[15] 51
Belgio (Vallonia)[15] 25
Canada[16] 3
Danimarca[15] 8
Finlandia[15] 3
Francia[15] 29
Germania[15] 8
Giappone[17] 3
Irlanda[18] 16
Italia[15] 16
Norvegia[15] 9
Nuova Zelanda[15] 14
Paesi Bassi[15] 12
Polonia[19] 29
Regno Unito[20] 6
Regno Unito (rock & metal)[21] 1
Repubblica Ceca[22] 9
Scozia[23] 6
Spagna[15] 35
Stati Uniti[16] 2
Stati Uniti (digital)[16] 4
Stati Uniti (hard rock)[16] 1
Stati Uniti (rock)[16] 1
Stati Uniti (tastemaker)[16] 1
Svezia[15] 4
Svizzera[15] 6
Ungheria[24] 25

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Stephen Thomas Erlewine, A Different Kind of Truth, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 5 maggio 2012.
  2. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 7 agosto 2014.
  3. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, A Different Kind of Truth, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 14 marzo 2015.
  4. ^ (EN) Rob Sheffield, A Different Kind of Truth, in Rolling Stone, 9 febbraio 2012. URL consultato il 14 marzo 2015.
  5. ^ a b (EN) Van Halen Rocks NYC Club, Announces Album & Tour Plans, Billboard.com. URL consultato il 9 marzo 2012.
  6. ^ a b (EN) VAN HALEN: 'A Different Kind Of Truth' Track Listing Revealed - Jan. 6, 2012 Archiviato il 8 gennaio 2012 in Internet Archive., URL consultato il 9 marzo 2012.
  7. ^ a b c d (EN) Chris Gill, Interview: Eddie Van Halen Talks 'A Different Kind of Truth', Guitar World, 30 agosto 2012. URL consultato il 13 febbraio 2013.
  8. ^ a b (EN) Chris Gill, Interview: Wolfgang Van Halen Talks Bass, 'A Different Kind Of Truth' and More, Guitar World, 30 luglio 2012. URL consultato il 24 marzo 2013.
  9. ^ a b (EN) Alison Richter, Interview: John Shanks Discusses Producing Van Halen's New Album, 'A Different Kind Of Truth', Guitar World, 3 aprile 2012. URL consultato il 24 marzo 2013.
  10. ^ a b c (EN) Paul Tingen, Ross Hogarth: Van Halen 'Tattoo', Sound on Sound, maggio 2012. URL consultato il 18 febbraio 2013.
  11. ^ (EN) Van Halen lights up Henson Studios with an hour of rock - latimes.com, Latimesblogs.latimes.com, 1º febbraio 2012. URL consultato il 6 aprile 2015.
  12. ^ (EN) VAN HALEN: Bonus DVD Details For Deluxe Edition Of 'A Different Kind Of Truth' Revealed, Blabbermouth.net, 7 gennaio 2012. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  13. ^ Latest Music News, Band, Artist, Musician & Music Video News | Billboard.com
  14. ^ (EN) Alan Jones, Official Chart Analysis: Lana Del Rey scores biggest-selling album of 2012, Gotye shifts another 83k, Music Week, 13 febbraio 2012. URL consultato il 22 febbraio 2014.
  15. ^ a b c d e f g h i j k l m n o (NL) Van Halen - A Different Kind of Truth, Ultratop. URL consultato il 10 maggio 2015.
  16. ^ a b c d e f (EN) Van Halen - Chart history, Billboard. URL consultato il 10 maggio 2015.
  17. ^ (JA) Japanese Album Charts: Week 1, February 2012, Oricon. URL consultato il 10 maggio 2015.
  18. ^ (EN) Top 75 Artist Album, Week Ending 9 February 2012, Chart-Track.co.uk. URL consultato il 10 maggio 2015.
  19. ^ (PL) OLiS - Sales for the period: 20.02.2012 - 26.02.2012, OLiS. URL consultato il 10 maggio 2015.
  20. ^ (EN) Official Albums Chart Top 100: 12 February 2012 - 18 February 2012, Official Charts Company. URL consultato il 10 maggio 2015.
  21. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40: 12 February 2012 - 18 February 2012, Official Charts Company. URL consultato il 10 maggio 2015.
  22. ^ (CS) Hitparáda – Týden – 06. 2012., International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 10 maggio 2015.
  23. ^ (EN) Official Scottish Albums Chart Top 100: 12 February 2012 - 18 February 2012, Official Charts Company. URL consultato il 10 maggio 2015.
  24. ^ (HU) Top 40 album-, DVD- és válogatáslemez-lista, Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége, 12 febbraio 2012. URL consultato il 10 maggio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]