Fair Warning (Van Halen)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fair Warning
ArtistaVan Halen
Tipo albumStudio
Pubblicazione29 aprile 1981
Durata31:11
Dischi1
Tracce9
GenereHard rock
Heavy metal
EtichettaWarner Bros.
ProduttoreTed Templeman
Registrazionemarzo–aprile 1981, Sunset Sound Recorders (Hollywood)
FormatiLP, CD, MC
Certificazioni
Dischi di platinoCanada Canada[1]
(vendite: 100 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[2]
(vendite: 2 000 000+)
Van Halen - cronologia
Album successivo
(1982)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic[3] 4/5 stelle

Fair Warning è il quarto album in studio del gruppo musicale statunitense Van Halen, pubblicato il 29 aprile 1981 dalla Warner Bros. Records.

L'album raggiunse il 5º posto della Billboard 200,[4] e ha venduto oltre due milioni di copie negli Stati Uniti.[2]

La copertina dell'album è tratta dal dipinto The Maze dell'artista canadese William Kurelek che raffigura la sua giovinezza tormentata.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di David Lee Roth, Eddie van Halen, Alex van Halen e Michael Anthony.

  1. Mean Street – 4:58
  2. Dirty Movies – 4:08
  3. Sinner's Swing! – 3:09
  4. Hear About It Later – 4:35
  5. Unchained – 3:29
  6. Push Comes to Shove – 3:49
  7. So This Is Love? – 3:06
  8. Sunday Afternoon in the Park (strumentale) – 1:59
  9. One Foot Out the Door – 1:58

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • So This Is Love? (1981)
  • Mean Street (1981)
  • Push Comes to Shove (1981)
  • Unchained (1981)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • È stato il primo lavoro dei Van Halen ad ottenere una certa notorietà presso il pubblico italiano: giunse fino al 25º posto della classifica,[6] risultando il 78º tra gli album più venduti nel 1981.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada. URL consultato il 25 giugno 2015.
  2. ^ a b (EN) Fair Warning – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 25 giugno 2015.
  3. ^ (EN) Stephen Thomas Erlewine, Fair Warning, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 14 marzo 2015.
  4. ^ (EN) 277707 Chart History, Billboard. URL consultato il 10 novembre 2016.
  5. ^ (EN) The Maze by WILLIAM KURELEK - Peter Nahum At The Leicester Galleries, Leicestergalleries.com. URL consultato il 22 marzo 2012.
  6. ^ a b dalla classifica de Gli album più venduti del 1981, sul sito Hitparade Italia [1]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]