Yamaha V Star 250

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yamaha XV 250 Virago
Xv250.JPG
Costruttore Flag of Japan.svg Yamaha Motor
Tipo Custom
Produzione dal 1989
Stessa famiglia Yamaha XV 125 Virago

La XV 250, in seguito V Star 250, è una motocicletta tipo custom facente parte della serie XV, prodotta dalla Yamaha e caratterizzata dalla presenza di un motore bicilindrico a V. Della stessa serie fanno parte svariati modelli di varie cilindrate come le Dragstar; soprannome della serie è quella di Virago,.

Il contesto[modifica | modifica sorgente]

La prima presentazione del modello da 250 cm³ di cilindrata risale al 1989 ed è rimasta in catalogo fino al 2007 con la sigla XV e con la nuova denominazione di V Star da quel momento[1].

Il motore a quattro tempi è alimentato attraverso un unico carburatore, il cambio è a 5 marce e la trasmissione finale è a catena.

Vista la sua destinazione d'uso le prestazioni migliori offerte sono un basso consumo di carburante mentre non sono particolarmente rimarchevoli quelle di velocità. Anche l'impianto frenante è in linea con le prestazioni ed è composto da un freno a disco singolo all'anteriore e da un freno a tamburo sulla ruota posteriore.

L'impianto delle sospensioni è con una classica forcella all'anteriore ed una coppia di ammortizzatori al retrotreno.

Durante tutti gli anni di produzione queste caratteristiche tecniche, nonché i principali tratti estetici, sono rimaste pressoché invariate.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche tecniche - Yamaha V Star 2011
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.190 × 805 × 1.140 mm
Altezze Sella: 685 mm
Interasse: 1.490 mm Massa a vuoto: 139 kg Serbatoio: 9,5 l
Meccanica
Tipo motore: a quattro tempi bicilindrico a V Raffreddamento: ad aria
Cilindrata 249 cm³ (Alesaggio 49,0 x Corsa 66,0 mm)
Distribuzione: Alimentazione: carburatore Mikuni da 26 mm
Potenza: 21,1 CV a 8.000 giri Coppia: Rapporto di compressione: 10:1
Frizione: multidisco in bagno d'olio Cambio: sequenziale a 5 marce (sempre in presa)
Accensione elettronica CDI
Trasmissione finale a catena
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio doppia culla chiusa in acciaio
Sospensioni Anteriore: forcella telescopica con steli da 33 mm / Posteriore: doppio ammortizzatore
Freni Anteriore: a disco da 282 mm / Posteriore: a tamburo da 130 mm
Pneumatici anteriore da 3.00-18; posteriore da 130/90-15
Fonte dei dati: [2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Le Virago su topspeed.com
  2. ^ Scheda tecnica del modello 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]