Tim Rattay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tim Rattay
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 91 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili
600px Verde e Oro.png Scottsdale Fighting Artichokes
600px Blu e Rosso.png Louisiana Tech Bulldogs
Squadre di club
2000-2005 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
2006 Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
2007 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans
2007 Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
2009-2010 Las Vegas Locomotives L.V. Locomotives
Statistiche aggiornate al 22 dicembre 2013

Timothy F. Rattay (Elyria, 15 marzo 1977) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di quarterback nella National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del settimo giro (212º assoluto) del Draft NFL 2000 dai San Francisco 49ers. Al college giocò a football prima allo Scottsdale Community College e poi alla Louisiana State University.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

San Francisco 49ers[modifica | modifica sorgente]

Rattay fu scelto nel settimo giro del Draft 2000 dai San Francisco 49ers[1] e superò il compagno rookie Giovanni Carmazzi, che era stato scelto nel terzo giro, 147 posizioni di prima di lui, per il ruolo di riserva del titolare Jeff Garcia. Quando Garcia fu svincolato dalla squadra per il suo elevato stipendio, a Rattay fu assegnato il ruolo di titolare. Vinse due gare su tre nel 2003, lanciando 7 touchdown e solo 2 intercetti prima di infortunarsi. Nel periodo 2004-2005 disputò tredici gare come titolare per i Niners ma ne vinse solo due. Nella vittoria per 31-28 contro gli Arizona Cardinals il 10 ottobre 2004, Rattay superò il record di franchigia dei 49ers completando 38 passaggi in una partita, superando il vecchio primato di Joe Montana di 37.

Tampa Bay Buccaneers[modifica | modifica sorgente]

Il 18 ottobre 2005, Rattay fu scambiato coi Tampa Bay Buccaneers per una scelta del sesto giro del Draft NFL 2006. Questo scambio attirò diverse critiche, incluse quelle dell'ex quarterback Terry Bradshaw.

Nel finale della stagione 2006, Rattay subentrò come titolare dei Bucs a causa delle cattive prestazioni di Bruce Gradkowski. Nella settimana 15 contro i Chicago Bears, entrò in campo con Tampa Bay in svantaggio per 14-3. Grazie a un'ottima prestazione la sua squadra riuscì a pareggiare sul 31-31, venendo poi sconfitta ai tempi supplementari per 34-31. Questa prova portò l'allenatore Jon Gruden a nominare Rattay il terzo quarterback titolare della stagione 2006 dei Buccaneers.

Arizona Cardinals[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver passato la pre-stagione 2007 tra le fila dei Tennessee Titans, Rattay il 9 ottobre firmò un contratto annuale con gli Arizona Cardinals per fungere da riserva di Kurt Warner, dopo l'infortunio che aveva posto fine alla stagione di Matt Leinart. Rattay sostituì Warner nelle situazioni di vicinanza alla goal line, dove completò 3 passaggi su 3 tutti in touchdown. Rattay declinò l'offerta di firmare per un'altra stagione, preferendo esplorare il mercato dei free agent ma dopo gli interessamenti di New England Patriots e Detroit Lions non firmò per alcuna squadra.

Las Vegas Locomotives[modifica | modifica sorgente]

Nel luglio 2009, Rattay firmò coi Las Vegas Locomotives della United Football League dove fu per due stagioni la riserva di J.P. Losman. Il 12 luglio 2010 annunciò il suo ritiro dal football professionistico.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

  • Campione UFL: 2
Las Vegas Locomotives: 2009, 2010

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

NFL

Yard passate 4.853
Touchdown 31
Intercetti subiti 23
Passer rating 81,9

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2000 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 2012. URL consultato il 6 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]