Tecniche Perfette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da TecnichePerfette)

Tecniche Perfette (o semplicemente Tecniche) è una manifestazione legata all'hip hop italiano, ed in particolar modo al freestyle.

L'intento dichiarato della manifestazione, ideata da DJ Double S e Mastafive, esponenti di spicco della scena piemontese, è promuovere la cultura hip hop evitando strumentalizzazioni mediatiche, recuperando vecchie regole di questo genere, prima tra tutte quella secondo la quale il rispetto va guadagnato sul campo, solcando i palchi microfono in pugno. Tecniche Perfette prende il nome da una canzone dei Gate Keepaz, crew torinese, ed è una gara a livello nazionale che punta sull'abilità dei concorrenti nell'arte della rima libera.

Le battles[modifica | modifica wikitesto]

Le battles (battaglie) sono le gare di Freestyle che per la competizione Tecniche Perfette si svolgono con la seguente modalità: "Roulette Russa", 30 secondi di presentazione degli MC e scrematura a 16 partecipanti; "'Round 2 KO'", 1 minuto per ogni MC in una sfida 1 contro 1 e il "Giro della morte" in cui i due MC finalisti si sfidano sui quattro quarti finché uno dei due non cede o vengono fermati.

Dal 2003 Tecniche Perfette hanno visto crescere l'affluenza sia di pubblico che di partecipanti, spesso giovanissimi. Vengono svolte gare eliminatorie in ogni regione di italia dove i vincitori conquistano il diritto di sfidarsi per il titolo nella finalissima nazionale. Non è possibile, per questioni organizzative e di tempo avere una semifinale in ogni regione di Italia, queste vengono fatte infatti dove vi è più richiesta e dove è possibile trovare location adeguate a tali eventi.

Roulette russa[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente i concorrenti, non più di 34 per battle, si esibiscono in un giro di presentazione della durata di 30 secondi chiamato "Roulette Russa" per raggiungere il numero di 16 partecipanti. Questo è fondamentale dal punto di vista organizzativo perché permette di avere una griglia di sfide organizzata e senza ripescaggi (che più volte hanno scatenato diatribe nelle finalissime) ed inoltre dà la possibilità agli MCs di scaldare il microfono presentandosi. Viene valutata l'esposizione, la varietà delle soluzioni e originalità, saper usare il microfono. Non è sfida in fase di selezione quindi se l'mc partecipante sale per offendere qualcuno, religioni o fazioni politiche viene eliminato.

Fu inventata da Rido MC dei C.D.B (Cricca dei Balordi) membro del collettivo Sano Business per poter far esibire e valutare tutti gli MC che si erano iscritti allo Show Off del 2005 al Rolling Stone di Milano. Poi fu adottata per le seguenti edizioni come prassi di selezione, visto l'alto numero di iscritti.

Secondo round KO[modifica | modifica wikitesto]

I concorrenti prendono parte a sfide dirette 1 contro 1, mentre il DJ suona le basi strumentali, beats, sulle quali il concorrente MC improvvisa le proprie liriche entro il minuto di tempo a disposizione, il pubblico è il giudice, qualora la presenza del pubblico è dovuta maggiormente per uno dei concorrenti in gara, una giuria validerà la votazione effettuata in base ai seguenti criteri:

  • Valutazione della capacità espressiva
  • Prestazione sul palco ed intrattenimento del pubblico
  • Proprietà di linguaggio e conoscenza dei vocaboli
  • Abilità metrica
  • Freschezza e innovazione
  • Eliminazione diretta del partecipante in caso di propaganda politica, offesa a qualsiasi tipo di religione, evidente esposizione di testi noti di altri artisti.

Nel caso sia impossibile decidere il vincitore, il giudice può far proseguire gli sfidanti in un'ulteriore giro di freestyle fornendo un argomento scelto dal pubblico o dalla lista di 50 argomenti di Tecniche Perfette.

Nasce dal pezzo di Canibus "Second Round K.O.", pezzo nel quale l'artista dichiara che con le sue liriche da battaglia al secondo round sei K.O. (prendendo spunto dal modus operandi di Tyson negli anni migliori dei suoi incontri di boxe). Sovente viene utilizzata la strumentale del suddetto pezzo.

Giro della morte[modifica | modifica wikitesto]

Il giro della morte è la parte finale di Tecniche Perfette, sia delle eliminatorie che della finalissima. I due MCs finalisti si sfidano, quattro quarti a testa, finché uno dei due non si arrende, fino a che i due finalisti non cominciano a ripetersi e perdono colpi dando evidenti segnali di repertorio esaurito o fino a che non interviene il giudice di gara a fermarli. Il giro della morte può prolungarsi per molto tempo rendendo la sfida avvincente per il pubblico e stimolante per gli MCs, che tuttavia devono mantenere alto il livello. Questa prova finale testa la resistenza degli artisti poiché li mette sotto pressione continua e facilmente esaurisce tutte le scorte liriche e fisiche dei partecipanti.

Il Giro della morte, si evolve dal concetto di Cypha, il cerchio, quello che hanno esportato gruppi come Freestyle Fellowship, Haereogliphycs e Souls of mischief attraverso i filmati dei primi anni 90 contagiando anche l'Italia. Il giro della morte veniva fatto ogni sera dai Gate Keepaz ed era considerato l'allenamento definitivo, proprio per le sue qualità "estreme". Questo è quello che univa ed unisce gli MC nelle piazze, nei parcheggi, fuori e dentro i locali dimostrando che concetti come "il cerchio" non hanno lingua, religione, colore ed età.

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Primo posto Secondo posto
I 2003 Mondo Marcio Ensi
II 2004 Clementino Rayden
III 2005 Ira Ares
IV 2006 July B Don Diegoh
V 2007 Emis Killa Kenzie
VI 2008 Noema Moreno
VII 2009 Cane Secco Moreno
VIII 2010 Kenzie Dari MC
IX 2011 Moreno Flam Boy
X 2012 Fat MC Morbo

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

2003[modifica | modifica wikitesto]

La finale svoltasi a Moncalieri finì in parità poiché per l'abilità di entrambi i concorrenti nel comporre rime il pubblico non emise un voto unanime. In seguito uno spareggio si svolse al Pink Village di Vinovo, dove risultò vincitore l'MC Mondo Marcio, mentre a Milano vinse Ensi. La finalissima venne vinta da Mondo Marcio a Vigevano. Partecipanti prima edizione: Principe (Piemonte), Mondo Marcio (Lombardia), Kiffa (Piemonte), Dank (Emilia-Romagna), Nema (Emilia-Romagna), Ensi (Piemonte), Shogun (Puglia), TayoToshi (Puglia), Mistaman (Veneto).

2004[modifica | modifica wikitesto]

I partecipanti di questa edizione sono 9, ossia: Bat One (Lombardia), Asher Kuno (Lombardia), Zio Pino (Puglia), Clementino (Campania), Ares (Trentino-Alto Adige), Tesuan (Emilia-Romagna), Jesto (Lazio), Rayden (Piemonte) e Malva (Piemonte). L'MC partenopeo Clementino vince in finale contro Rayden dei OneMic.

2005[modifica | modifica wikitesto]

La finale presentata da Rido MC e Mastafive, la finale ha visto DJ Double S ai piatti e la partecipazione straordinaria di Clementino, Ensi e Mistaman e i Gate Keepaz oltre a 18 MCs provenienti da tutta Italia, i quali: Jesto (Lazio), Don Gocò (Lazio), Duscian (Liguria), Rows (Liguria), MrMoka (Umbria), Hamoon (Campania), Shade (Piemonte), Hari (Val d'Aosta), Karma (Veneto), Claver (Marche), Sbaba (Marche), Dima (Molise), Ares (Trentino-Alto Adige), Nema (Emilia-Romagna), Body (Emilia-Romagna), Piuma (Lombardia), Ira (Sicilia) e Granu (Toscana) . Il vincitore è risultato Ira, MC catanese, che ha vinto in finale contro Ares, MC del Trentino, tra i premi l'opportunità di registrare un disco e farsi conoscere meglio nell'ambito musicale.

2006[modifica | modifica wikitesto]

La finale di Tecniche Perfette 2006 si è svolta a Torino il 7 dicembre 2006. All'edizione, che ha visto un crescente interesse, si sono iscritti più di cento aspiranti al titolo. I partecipanti furono: MadMan (Puglia), Genesi (Campania), Morfa (Sardegna), Karma (Veneto), Ares (Trentino-Alto Adige), Dank (Emilia-Romagna), July B (Liguria), Johnny Killa (Sicilia), Kenzie (Marche), Albe (Toscana), Don Diegoh (Lazio/Calabria) e NoseMC (Piemonte). Vama (Molise) e Oyoshe (Campania) non hanno potuto essere presenti alla finale. Quest'ultimo è stato sostituito da Genesi, suo avversario al giro della morte regionale in Campania. La gara è stata vinta dall'MC July B di Cuneo in finale contro Don Diegoh.

2007[modifica | modifica wikitesto]

La finale di Tecniche Perfette 2007 si è svolta il 26 gennaio 2008 presso il club Maffia di Reggio Emilia. A differenza delle precedenti edizioni, i partecipanti non erano tutti MC famosi. I 16 finalisti sono stati: Freezer (Puglia), Fedez (Piemonte), O'Yoshe (Campania), Gelo (Calabria), Noema (Sicilia), Claver (Marche), Moreno (Liguria), Don Diegoh (Toscana), Emis Killa (Lombardia), Dank (Emilia-Romagna), Santiago (Trentino-Alto Adige) Cane Secco (Lazio), Endi (Friuli Venezia Giulia), Rancore (Ripescato), Jimmy (Ripescato) e Kenzie (Ripescato). Tavo e Azot One non sono stati presenti trai finalisti nonostante avessero vinto rispettivamente le regionali in Sardegna e in Veneto. Il vincitore è stato Emis Killa che ha battuto nella finalissima Kenzie. Ai piatti, come da tradizione vi era DJ Double S e presentava Mastafive. In giuria erano presenti i vincitori delle precedenti edizioni: Clementino, July B, Ensi & Ira.

2008[modifica | modifica wikitesto]

La finale di Tecniche Perfette 2008 si è svolta il 23 gennaio 2009 a Roma al "Rising love", i 17 finalisti erano: Disa (Co-finalista delle Marche), Agon (Piemonte), Rancore (Lazio), Tachi (Trentino-Alto Adige), Beks (Sardegna), Tubet (Friuli Venezia Giulia), Moreno (Liguria), Canesecco (Lazio), Shoki (Calabria), Piuma (Lombardia), Noema (Sicilia), Black M (Toscana), Dank (Emilia-Romagna), Buzz (Veneto), Sbaba (Co-finalista delle Marche), Freezer (Ripescato tra i finalisti della scorsa edizione), O'Yoshe (Ripescato tra i finalisti della scorsa edizione). Il vincitore è stato il siciliano Noema in finale contro Moreno. Noema si era già distinto nell'edizione dell'anno precedente a Reggio Emilia nelle battle contro lo stesso Moreno ed Emis Killa.

2009[modifica | modifica wikitesto]

La finale di Tecniche Perfette 2009 si è svolta il 13 marzo 2010 al "Palazzo Granaio" a Settimo Milanese (MI), ed hanno partecipato: Dima (Abruzzo), Nose (Piemonte), Moreno (Toscana), Skarraphone (Campania), Dalai (Liguria), Nitro (Veneto), Dank (chiamato in quanto vincitore delle eliminatorie per l'Emilia-Romagna della sesta edizione), Cane Secco (Lazio), Elfo (Sicilia), Tachi (Trentino-Alto Adige), Mr Cioni (Lazio), Marshal (Lombardia) e Zazza (Puglia). Morbo, vincitore delle regionali in Marche, non è stato presente alla finale. Il vincitore è stato il rapper romano Cane Secco che ha battuto Moreno (alla seconda finale persa) il quale ha reagito in maniera aggressiva alla notizia del secondo posto. Alcune polemiche sono state sollevate dal fatto che Cane Secco abbia vinto seppure ripescato in quanto sconfitto nella stessa serata da Dank.

2010[modifica | modifica wikitesto]

La finale di Tecniche Perfette 2010 si è svolta il 26 marzo 2011 per la seconda volta al Palazzo Granaio di Settimo Milanese (MI). A questa edizione hanno partecipato: MS (Puglia), Nitro (Veneto), Cili (Italia-Svizzera), T-Rabbia (Calabria), Nepa (Sardegna), Menga (Toscana), Dosher (Abruzzo), Dari (Lombardia), Mario (Emilia-Romagna), TruffaPlayer (Piemonte), Kenzie (Marche), Trama (Friuli Venezia Giulia), Beta (Trentino-Alto Adige), Cypher (Sicilia), Disa (Marche), Dalai (Liguria, ripescato dalla scorsa edizione) e Skarraphone (Campania, ripescato dalla scorsa edizione) ed ha visto il marchigiano Kenzie Kenzei battere il lombardo Dari. Kenzie, vincitore delle semifinali in Umbria il 7 gennaio, aveva già partecipato ad un altro giro della morte tre anni prima contro Emis Killa. Ai piatti erano presenti DJ Double S aka Mass Appeal e DJ Lil Cut aka Taglierino.

Questa edizione ha presentato notevoli cambiamenti nelle sfide 1 contro 1 in quanto ogni partecipante poteva scegliere se fare freestyle libero, ovvero in modo classico, partendo con voto 0, o "top of the head", cioè parlare di ciò che accade e che circonda l'MC, partendo con 1 punto. Ogni MC ha comunque un minuto di tempo e verrà valutato sia dal pubblico che dal conduttore che assegneranno 1 punto a testa, i punteggi sono così dispari per evitare il pareggio. La scelta di inserire il "top of the head" è stata presa per incoraggiare e tutelare gli MCs migliori che hanno così modo di sovrastare in abilità i punch liners (coloro che hanno rime d'effetto preparate), in quanto rimare di ciò che accade sul momento, nel momento stesso in cui accade è improvvisazione pura.

Nella finale è stata introdotta una scheda di valutazione a disposizione dei giudici e di 10 persone scelte a caso tra il pubblico che valutavano con numeri da 1 a 10, dieci parametri:

  • Conoscenza dei vocaboli
  • Articolazione
  • Creatività
  • Originalità
  • Versatilità
  • Voce
  • Se hanno fatto già dei pezzi conosciuti
  • Presenza sul palco
  • Metrica
  • Innovazione nell’esposizione

2011[modifica | modifica wikitesto]

La finale di Tecniche Perfette 2011 si è svolta il 17 dicembre 2011 per la terza volta al Palazzo Granaio di Settimo Milanese (MI). In questa edizione i finalisti erano 8 e vi hanno partecipato: Double D (Piemonte), Nerone (Veneto), Flam Boy (Lombardia), Piero Riga (Calabria), Nazo (Lazio), Cypher Vinz (Sicilia), Joker (Marche) e Moreno (Liguria). Il vincitore è stato il genovese Moreno che ha battuto in finale Flam Boy.

2012[modifica | modifica wikitesto]

La finale si è tenuta l'11 maggio del 2013 all'Hiroshima Mon Amour, Torino. I partecipanti della finale sono stati T-Rabbia (Calabria), Blnkay (Piemonte), Nerone (Lombardia), Virux (Veneto), Morbo (Marche), Nill (Abruzzo), Elfo (Sicilia), Kanaglia (Sicilia), Strikkinino (Lazio), Panico (Puglia/Molise), Risen (Liguria), Drama (Sardegna), Carbo (Emilia Romagna) più 6 ripescati dalle semifinali: Blackson (Veneto), Fat MC (Liguria), Thai Smoke (Piemonte), Ill Tofa (Lombardia), Posaman (Lombardia) e Mouri (Puglia). Il vincitore è stato Fat Mc ripescato dalla semifinale di padova, ha battuto in finale Morbo. In giuria erano presenti July B, Noema, Principe, Maury B, Bat One, Kenzie Kenzei, Mistaman, mentre ai piatti DJ Lil Cut aka Taglierino.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Tecniche Perfette ha premiato nei vari anni i vincitori con la possibilità di farsi notare sulla scena hip hop italiano tramite vari mezzi: ore di registrazione in studio, la possibilità di stampare i propri pezzi su vinile, audizioni presso case discografiche e anche vestiti offerti degli sponsor oltre alla coppa simbolo del campione nazionale. Non sono mai stati dati premi in denaro. Kenzie Kenzei, vincitore dell'ottava edizione, ha vinto una collana d'argento unica, con il simbolo di Tecniche Perfette lavorato a mano, che fu regalata a Mastafive, il quale decise poi di darlo in premio al vincitore di Tecniche Perfette.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Moreno, rapper di Genova, è il rapper più decorato nella storia del Tecniche Perfette. Ha collezionato un primo posto (2011) e due secondi posti (2008, 2009) in 4 partecipazioni totali.
  • Dank, rapper di Parma, è l'MC che ha partecipato a più finali nazionali in assoluto (5) (2003, 2006, 2007, 2008, 2009).
  • Inoltre sia Dank che Canesecco sono a pari merito i campioni più riconosciuti a livello regionale, vincendo entrambi per 3 volte consecutive il titolo nelle rispettive regioni (Emilia-Romagna, Lazio).
  • È possibile ascoltare la canzone Tecniche Perfette dei Gate Keepaz sul sito di Tecniche Perfette.
  • I giudici della finale di Tecniche Perfette sono i campioni delle edizioni precedenti, tuttavia nella finale dell'ottava edizione era presente anche Maury B membro dei Gate Keepaz.
  • Mondo Marcio non si è mai presentato come giudice, nonostante sia sempre stato invitato dagli organizzatori a ricoprire un ruolo che gli spettava di diritto.
  • Mc Nill, rapper originaria dell'Umbria, è l'unica donna nella storia del Tecniche Perfette ad essersi qualificata alla Finale Nazionale.
  • La finale del Tecniche Perfette 2012, tenutasi a Torino, sancisce la fine dell'ultima edizione del Tecniche Perfette.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica