Suddivisione amministrativa di Taiwan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

1leftarrow.pngVoce principale: Taiwan.

La suddivisione amministrativa della Repubblica di Cina (RDC), comunemente nota come Taiwan, comprende attualmente due province[1] e cinque municipalità controllate direttamente:

Province (razionalizzate)
Municipalità controllate direttamente

Queste divisioni di livello superiore furono prescritte dalla Costituzione del 1947, che fu redatta mentre il Kuomintang ancora controllava la Cina continentale e tenute in vigore per convalidare la rivendicazione del governo della RDC di essere il governo della Cina. I governi provinciali del Fujian e di Taiwan sono stati largamente semplificati, a partire rispettivamente dal 1949 e dal 1998.

Considerazioni speciali[modifica | modifica wikitesto]

Province razionalizzate[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal 1949, la parte più controversa del sistema di divisione politica della RDC è l'esistenza della Provincia di Taiwan, in quanto la sua esistenza era parte di una controversia più vasta circa lo status politico di Taiwan. Dal 1997, si è avuta una razionalizzazione dell'assetto amministrativo e la maggior parte dei doveri e dei poteri dei governi provinciali di Taiwan sono stati trasferiti al governo nazionale della Repubblica di Cina mediante cambiamenti costituzionali. La Provincia di Fujian che consiste di Kinmen e Matsu, d'altro canto, ebbe la maggior parte della sua autorità trasferita alle sue due contee.

Centri di servizi congiunti[modifica | modifica wikitesto]

Il governo centrale gestisce tre Centri di servizi congiunti regionali (行政院聯合服務中心) fuori da Taipei come avamposti dei ministeri del governo nello Yuan Esecutivo, simili al modo di lavorare interdipartimentale degli Uffici del Governo in Inghilterra. Queste regioni, delineate dal Piano nazionale generale di sviluppo spaziale per Taiwan (臺灣地區國土綜合開發計劃), possono essere considerate un livello di governo de facto, forse equivalente alle province de jure o simile alle regioni inglesi. C'è un centro di servizi regionale per la Regione Meridionale di Taiwan (con sede a Kaohsiung), uno per la Regione Centrale di Taiwan (Taichung) e uno per la Regione Orientale di Taiwan (Hualien). La Regione Settentrionale di Taiwan è servita da Taipei, la sede amministrativa del governo centrale e la capitale de facto.

Riorganizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono state alcune critiche sull'attuale assetto amministrativo che sarebbe inefficiente e inconcludente ai fini della pianificazione regionale. In particolare, la maggior parte delle città amministrative sono molte più delle effettive aree metropolitane, e non ci sono mezzi formali per coordinare le politiche tra una città amministrativa e le sue aree circostanti.

Prima del 2008, la probabilità di consolidamento amministrativo tra le città e le rispettive aree metropolitane era bassa. Molte delle città avevano una geografia politica che era molto diversa dalle loro contee circostanti, rendendo la prospettiva di consolidamento politicamente altamente sensibile. Per esempio, mentre il Kuomintang sosteneva che unificare la Città di Taipei, la Contea di Taipei e la Città di Keelung in una regione metropolitana di Taipei avrebbe consentito una migliore pianificazione regionale, il Partito Democratico Progressista asseriva che questa era una mera scusa per eliminare il governo della Contea di Taipei, che talvolta esso aveva controllato, inondandoli con i voti della Città di Taipei e della Città di Keelung, che tendevano a votare il Kuomintang.

Il 1º ottobre 2007, in base alla legislazione recentemente entrata in vigore, la Contea di Taipei fu elevata al rango di quasi-municipalità (準直轄市) sullo stesso livello della Città di Kaohsiung e della Città di Taipei.[2] Le è attribuita la cornice organizzativa e finanziaria di una municipalità de jure, ma è ancora formalmente qualificata come contea. Anche la Contea e la Città di Taichung stavano facendo pressione sul governo centrale per uno status simile governo. Seguendo la Contea di Taipei, è stabilito che anche la Contea di Taoyuan sia elevata al rango di quasi-municipalità a decorrere dal 1º gennaio 2011, a condizione che la sua popolazione sia al di sopra dei 2 milioni alla data in questione.[3]

Il presidente Ma Ying-jeou del Kuomintang nella sua piattaforma per la campagna delle elezioni del 2008 si pronunciò a favore di un riassetto delle tre municipalities e delle 15 contee. Dalla sua inaugurazione, la sua amministrazione aveva iniziato a prepararsi per questo.[4] Alla fine di questo processo, il 23 giugno 2009 furono approvate dal Ministero dell'interno le seguenti proposte: la promozione della Contea di Taipei per diventare la città di Nuova Taipei (in attesa di un'ulteriore fusione con la Municipalità di Taipei e la Città di Keelung), la fusione della Municipalità e della Contea di Kaohsiung e la fusione della Città e della Contea di Taichung per formare l'omonima Municipalità.[5] Nella stessa riunione, la fusione della Città e della Contea di Tainan fu proposta al Gabinetto (Yuan Esecutivo). Questa proposta di fusione e promozione fu poi approvata il 29 giugno 2009 per istituire la Municipalità di Tainan (臺南市).[6] Tutti questi riassetti furono infine attuati il 25 dicembre 2010.

Riorganizzazione del 25 dicembre 2010[modifica | modifica wikitesto]

Proposte per le municipalità e le contee della RDC[modifica | modifica wikitesto]

Proposte Cambiamenti Giugno 2009
Popolazione - Aggregazione
Superficie attuale
(km²) - Aggregazione
Mappa (prima) Mappa (dopo)
2-A Città di Hsinchu + Contea di Hsinchu = Contea di Hsinchu
(新竹市 + 新竹縣 = 新竹縣)
915.012 1.531,6864 Taiwan ROC political division map Hsinchu City.svg Taiwan ROC political division map Hsinchu County.svg Taiwan ROC political division map Hsinchu City (propose).svg
2-B Città di Chiayi + Contea di Chiayi = Contea di Chiayi
(嘉義市 + 嘉義縣 = 嘉義縣)
821.721 1.961,6956 Taiwan ROC political division map Chiayi City.svg Taiwan ROC political division map Chiayi County.svg Taiwan ROC political division map Chiayi City (propose).svg
2-C Città di Taipei + Città di Nuova Taipei + Città di Keelung = Città di Taipei
(臺北市 + 新北市 + 基隆市 = 臺北市)
6.854.715 2.457,1244 Taiwan ROC political division map Taipei City.svg Taiwan ROC political division map Taipei County.svg Taiwan ROC political division map Keelung City.svg Taiwan ROC political division map Taipei City (propose).svg

Cina continentale e Mongolia[modifica | modifica wikitesto]

In aggiunta, la RDC non ha ufficialmente rinunciato rivendicazioni sulla Cina continentale e sulla Mongolia. Questo ha come risultato la divisione del continente in 35 province, diversa da quella dell'attuale sistema della RPc.

Struttura gerarchica[modifica | modifica wikitesto]

Il numero alla fine è l'ammontare delle entità territoriali alla data del 31 dicembre 2010, nelle aree sotto il controllo della RDC:

Livello
Tipo di
suddivisione
Municipalità controllata direttamente
(直轄市 zhíxiáshì) (5)
Distretto
(區 ) (157)
Villaggio
(里 lǐ)
Quartiere
(鄰 lín)
Provincia
(省 shěng) (2)
Municipalità provinciale
(市 shì) (3)
Contea
(縣 xiàn) (14)
Città controllata dalla contea
(縣轄市 xiànxiáshì) (17)
Comune urbano
(鎮 zhèn) (41)
Comune rurale
(鄉 xiāng) (153)
Villaggio
(村 cūn)
Totale 22 368 7.835 147.877
Note:
  1. Poiché le province sono semplificate, le municipalità controllate direttamente di solito erano conteggiate insieme alle città provinciali e alle contee.
  2. In cinese, tutte le municipalità controllate direttamente, le municipalità provinciali e le città controllate dalla contea sono tutte definite 市 (shì) nei loro nomi ufficiali completi.
  3. Talvolta le municipalità provinciali sono chiamate 省轄市 (shěngxiáshì) per distinguerle dagli altri due tipi.

Nella RDC, il numero dei quartieri, il livello amministrativo più basso, è 147.877, sotto la giurisdizione di 7.835 villaggi. I quartieri all'interno dei villaggi sono numerati nell'ordine, piuttosto che essere indicati con un nome distintivo. In totale, ci sono 368 entità terziarie (comuni rurali e urbani, città controllate dalla contea e distretti, in cinese: 鄉鎮市區 xiāngzhènshìqū) amministrate dalla RDC.

In base allo schema amministrativo della RDC, alcune città e contee possono condividere lo stesso nome, ma sono amministrazioni indipendenti: questo accade ad esempio per la Città e la Contea di Chiayi e per la Città e la Contea di Hsinchu. Generalmente, le municipalità controllate direttamente hanno l'area amministrativa più grande di tutti e tre i livelli delle città, poi vengono le città provinciali e infine città controllate dalle contee, in quell'ordine.

N. Romanizzazione Cinese Hanyu Pinyin Popolazione Area (km2) Provincia/Città/Sede della contea Mappa
Suddivisioni di primo livello: Province (省) e Municipalità controllate direttamente (直轄市)
Subdivision types of the Republic of China (2010).svg
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
  Provincia di Taiwan 臺灣省,台灣省 Táiwān Shěng 9.242.980 26.330,9577 Nuovo Villaggio di Zhongxing 中興新村
  Provincia del Fujian 福建省 Fújiàn Shěng 107.308 180,4560 Comune di Jincheng 金城鎮
1 Città di Kaohsiung 高雄市 Gāoxióng Shì 2.773.483 2.946,2671 Distretto di Lingya
Distretto di Fengshan
苓雅區
鳳山區
2 Città di Nuova Taipei 新北市 Xīnběi Shì 3.897.367 2.052,5667 Distretto di Banqiao 板橋區
3 Città di Taichung 臺中市,台中市 Táizhōng Shì 2.648.419 2.214,8968 Distretto di Xitun 西屯區
4 Città di Tainan 臺南市,台南市 Táinán Shì 1.873.794 2.191,6531 Distretto di Anping
Distretto di Xinying
安平區
新營區
5 Città di Taipei 臺北市,台北市 Táiběi Shì 2.618.772 271,7997 Distretto di Xinyi 信義區
Suddivisioni di secondo livello: Città provinciali (市) e Contee (縣)
Provincia di Taiwan
6 Città di Chiayi 嘉義市 Jiāyì Shì 272.390 60,0256 Distretto Orientale 東區
7 Città di Hsinchu 新竹市 Xīnzhú Shì 415.344 104,1526 Distretto Settentrionale 北區
8 Città di Keelung 基隆市 Jīlóng Shì 384.134 132,7589 Distretto di Zhongzheng 中正區
9 Contea di Changhua 彰化縣 Zhānghuà Xiàn 1.307.286 1.074,3960 Città di Changhua 彰化市
10 Contea di Chiayi 嘉義縣 Jiāyì Xiàn 543.248 1.903,6367 Città di Taibao 太保市
11 Contea di Hsinchu 新竹縣 Xīnzhú Xiàn 513.015 1.427,5369 Città di Zhubei 竹北市
12 Contea di Hualien 花蓮縣 Huālián Xiàn 338.805 4.628,5714 Città di Hualien 花蓮市
13 Contea di Miaoli 苗栗縣 Miáolì Xiàn 560.968 1.820,3149 Città di Miaoli 苗栗市
14 Contea di Nantou 南投縣 Nántóu Xiàn 526.491 4.106,4360 Città di Nantou 南投市
15 Contea di Penghu 澎湖縣 Pénghú Xiàn 96.918 126,8641 Città di Magong 馬公市
16 Contea di Pingtung 屏東縣 Píngdōng Xiàn 873.509 2.775,6003 Città di Pingtung 屏東市
17 Contea di Taitung 臺東縣,台東縣 Táidōng Xiàn 230.673 3.515,2526 Città di Taitung 臺東市
18 Contea di Taoyuan 桃園縣 Táoyuán Xiàn 2.002.060 1.220,9540 Città di Taoyuan 桃園市
19 Contea di Yilan 宜蘭縣 Yílán Xiàn 460.486 2.143,6251 Città di Yilan 宜蘭市
20 Contea di Yunlin 雲林縣 Yúnlín Xiàn 717.653 1.290,8326 Città di Douliu 斗六市
Provincia del Fujian   = Municipalità controllata direttamente (直轄市)
  = Città provinciale (省轄市 o 市)
  = Contea (縣)
21 Contea di Kinmen 金門縣 Jīnmén Xiàn 97.364 151,6560 Comune di Jincheng 金城鎮
22 Contea di Lienchiang 連江縣 Liánjiāng Xiàn 9.944 28,8000 Comune di Nangan 南竿鄉

Romanizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Romanizzazione del cinese a Taiwan.

La romanizzazione usata per i toponimi della RDC al di sopra del livello di contea è una forma modificata del Wade-Giles, che ignora gli apostrofi e i trattini dell'originale, dando quindi "Taipei" invece di "T'ai-pei" e "Yilan" invece di "I-lan", ad esempio. Esistono eccezioni come "Keelung" e "Quemoy", che sono versioni più popolari di romanizzazione. Dopo che il Tongyong pinyin fu adottato dall'amministrazione di Chen Shui-bian nel 2002, la maggior parte delle municipalità, delle province e delle entità al livello di contea, conservarono i loro nomi romanizzati originali. Taipei e Taichung, però, sono le uniche municipalità che usano il Hanyu pinyin come standard e la maggior parte delle insegne stradali a Taipei sono state sostituite con l'Hanyu pinyin. Con le vittorie elettorali legislative e presidenziali del Kuomintang (KMT) nel 2008, il Tongyong pinyin fu sostituito dall'Hanyu pinyin come standard del governo della RDC, e divenne l'unico sistema ufficiale di romanizzazione del governo della RDC a partire dal 2009.[7][8]

Rivendicazioni sulla Cina continentale e sulla Mongolia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Storia delle divisioni politiche della Cina.
Le mappe dei confini ufficiali della Repubblica di Cina includono la Cina continentale e la Mongolia.
Mappa che confronta le divisioni politiche tracciate dalla Repubblica di Cina e dalla Repubblica Popolare Cinese.
Vecchia mappa.

Dopo aver perso la Cina continentale a favore del Partito Comunista Cinese nella Guerra civile cinese ed essersi ritirato a Taiwan nel 1949, il Kuomintang (KMT) continuava a considerare la Repubblica di Cina come il solo governo legittimo della Cina e sperava di riconquistare un giorno il continente. Sebbene nel 1991 il presidente Lee Teng-hui abbia dichiarato che la RDC non mette in discussione il diritto del Partito Comunista Cinese a governare nel continente, il RDC non ha mai rinunciato formalmente (per mezzo dell'Assemblea Nazionale) alla sovranità sulla Cina continentale e sulla Mongolia Esterna. La maggior parte degli osservatori ritengono che il Partito Democratico Progressista prefereribbe di gran lunga rinunciare ufficialmente a tale sovranità. Questa situazione ambigua si produce in gran parte perché una rinuncia formale alla sovranità sulla Cina continentale potrebbe essere presa come una dichiarazione dell'indipendenza di Taiwan, il che sarebbe impopolare tra alcuni circoli di Taiwan e potrebbe probabilmente provocare una reazione militare da parte della Repubblica Popolare Cinese.

Di conseguenza, le divisioni ufficiali del primo ordine della Repubblica di Cina rimangono quelle storiche della Cina immediatamente prima della perdita della Cina continentale da parte della KMT con Taipei e Kaohsiung elevate a municipalità centrali. Ci sono: 35 province, 2 aree, 1 regione amministrativa speciale, 14 municipalità (di livello provinciale) amministrate centralmente, 14 leghe e 4 bandiere speciali. Per le divisioni del secondo ordine, sotto le province e le regioni amministrative speciali, ci sono contee, città controllate dalle province (56), uffici (34) e uffici direzionali (7). Sotto le municipalità di livello provinciale ci sono i distretti, e sotto le leghe ci sono le bandiere (127).

Le mappe della Cina e del mondo pubblicate a Taiwan a volte mostrano i confini provinciali e nazionali come erano nel 1949, che non corrispondono all'attuale struttura amministrativa decisa dal Partito Comunista Cinese dopo il 1949 e includono la Mongolia Esterna, la Birmania settentrionale e Tannu Uriankhai (parte del quale è l'odierna Tuva in Russia) come parte della Cina (territori alla cui sovranità la RPC ha rinunciato). Le recenti mosse del PDP sono andate cambiando le mappe nei libri di testo scolastici e quelle ufficiali emesse dal governo, per riflettere le attuali suddivisioni istituite dalla RPC.

L'attuale giurisdizione della RDC è definita come l'"Area libera della Repubblica di Cina" nella Costituzione. Nella maggior parte della legislazione ordinaria, si usa il termine "Area di Taiwan" al posto dell'"Area libera", mentre la Cina continentale è definita come l'"Area continentale". Secondo la Legge che governa le relazioni tra i popoli dell'Area di Taiwan e dell'Area continentale, originalmente promulgata nel 1992 ed emendata l'ultima volta nel 2004, l'"Area di Taiwan" si riferisce a "Taiwan, Penghu, Kinmen, Matsu e qualsiasi altra area sotto il controllo effettivo del Governo" e l'"Area continentale" si riferisce al "territorio della Repubblica di Cina al di fuori dell'Area di Taiwan".

Suddivisioni di livello provinciale della Cina rivendicate dalla Repubblica di Cina[9]
Nome Vecchio nome (Postale) Cinese (T) Pinyin Abbreviazione Capitale Capital in cinese
Province (省 Shěng)
Andong Antung 安東 Āndōng 安 ān Tunghwa (Tonghua) 通化
Anhui Anhwei 安徽 Ānhuī 皖 wǎn Hofei (Hefei) 合肥
Chahar Chahar 察哈爾 Cháhā'ěr 察 chá Changyuan (Zhangjiakou) 張垣(張家口)
Fujian Fukien 福建 Fújiàn 閩 mǐn Foochow (Fuzhou) 福州
Gansu Kansu 甘肅 Gānsù 甘 gān or 隴 lǒng Lanchow (Lanzhou) 蘭州
Guangdong Kwangtung 廣東 Guǎngdōng 粵 yuè Canton (Guangzhou) 廣州
Guangxi Kwangsi 廣西 Guǎngxī 桂 guì Kweilin (Guilin) 桂林
Guizhou Kweichow 貴州 Guìzhōu 黔 qian o 貴 gui Kweiyang (Guiyang) 貴陽
Hebei Hopeh 河北 Háběi 冀 jì Tsingyuan (Baoding) 清苑(保定)
Heilongjiang Heilungkiang 黑龍江 Hēilóngjiāng 黑 hēi Peian (Bei'an) 北安
Hejiang Hokiang 合江 Héjiāng 合 hé Chiamussu (Jiamusi) 佳木斯
Henan Honan 河南 Hénán 豫 yù Kaifeng (Kaifeng) 開封
Hubei Hupeh 湖北 Húběi 鄂 è Wuchang (Wuchang) 武昌
Hunan Hunan 湖南 Húnán 湘 xiāng Changsha (Changsha) 長沙
Jiangsu Kiangsu 江蘇 Jiāngsū 蘇 sū Chinkiang (Zhenjiang) 鎮江
Jiangxi Kiangsi 江西 Jiāngxī 贛 gàn Nanchang (Nanchang) 南昌
Jilin Kirin 吉林 Jílín 吉 jí Kirin (Jilin) 吉林
Liaobei Liaopeh 遼北 Liáoběi 洮 táo Liaoyuan (Liaoyuan) 遼源
Liaoning Liaoling 遼寧 Liáoníng 遼 liáo Shenyang (Shenyang) 瀋陽
Ningxia Ningsia 寧夏 Níngxià 寧 níng Yinchuan (Yinchuan) 銀川
Nenjiang Nunkiang 嫩江 Nènjiāng 嫩 nèn Tsitsihar (Qiqihar) 齊齊哈爾
Qinghai Tsinghai 青海 Qīnghǎi 青 qīng Sining (Xining) 西寧
Rehe Rehe(Jehol) 熱河 Rèhé 熱 rè Chengteh (Chengde) 承德
Shaanxi Shensi 陝西 Shǎnxī 陝 shǎn or 秦 qín Sian (Xi'an) 西安
Shandong Shantung 山東 Shāndōng 魯 lǔ Tsinan (Jinan) 濟南
Shanxi Shansi 山西 Shānxī 晉 jin Taiyuan (Taiyuan) 太原
Sichuan Szechwan 四川 Sìchuān 川 chuān or 蜀 shǔ Chengtu (Chengdu) 成都
Songjiang Sungkiang 松江 Sōngjiāng 松 sōng Mutankiang (Mudanjiang) 牡丹江
Suiyuan Suiyuan 綏遠 Suīyuǎn 綏 suī Kweisui (Hohhot) 歸綏(呼和浩特)
Taiwan Taiwan 臺灣 Táiwān 臺 tái Nuovo Villaggio di Jhongsing1 中興新村
Xikang Sikang 西康 Xīkāng 康 kāng Kangting (Kangding) 康定
Xing'an Hsingan 興安 Xīng'ān 興 xīng Hailar (Hulunbuir) 海拉爾(呼倫貝爾)
Xinjiang Sinkiang 新疆 Xīnjiāng 新 xīn or 疆 jiāng Tihwa (Ürümqi) 迪化(烏魯木齊)
Yunnan Yunnan 雲南 Yúnnán 滇 diān or 雲 yún Kunming (Kunming) 昆明
Zhejiang Chekiang 浙江 Zhèjiāng 浙 zhè Hangchow (Hangzhou) 杭州
Regione amministrativa speciale (特別行政區 Tèbié Xíngzhèngqǖ)
Hainan Hainan 海南 Hǎinan 瓊 qióng Haikow (Haikou) 海口
Regioni (地方 Dìfāng)
Mongolia Esterna Area della Mongolia 蒙古 Ménggǔ 蒙 méng Kulun (Ulan Bator) 庫倫(烏蘭巴托)
Tibet Area del Tibet 西藏 Xīzàng 藏 zàng Lhasa 拉薩
Municipalità (直轄市 Zhíxiáshì)
Beiping (Pechino) Peiping (Peking) 北平(北京) Běipíng 平 píng (Distretto di Dongcheng) 東城區
Chongqing Chungking 重慶 Chóngqìng 渝 yú (Distretto di Yuzhong) 渝中區
Dalian Dairen 大連 Dàlián 連 lián (Distretto di Xigang) 西崗區
Guangzhou Kwangchow, Canton 廣州 Guǎngzhōu 穗 suì (Distretto di Yuexiu) 越秀區
Hankou (Wuhan) Hankow 漢口(武漢) Hànkǒu 漢 hàn (Distretto di Jiang'an) 江岸區
Harbin Harbin 哈爾濱 Hā'ěrbīn 哈 hā (Distretto di Nangang) 南崗區
Kaohsiung2 Takao, Takow 高雄 Gāoxióng 高 gāo (Distretto di Lingya)
(Distretto di Fengshan)
苓雅區
鳳山區
Nanchino Nanking 南京 Nánjīng 京 jīng (Distretto di Xuanwu) 玄武區
New Taipei3 nessuno 新北 Xīnběi 新 xīn (Distretto di Banqiao) 板橋區
Qingdao Tsingtao 青島 Qīngdǎo 青 qīng (Distretto di Shinan) 市南區
Shanghai Shanghai 上海 Shànghǎi 滬 hù (Distretto di Huangpu) 黄浦區
Shenyang Shenyang 瀋陽 Shěnyáng 瀋 shěn (Distretto di Shenhe) 瀋河區
Taichung3 Taichū 臺中 Táizhōng 中 zhōng (Distretto di Xitun) 西屯區
Tainan3 Tainan 臺南 Táinán 南 nán (Distretto di Anping)
(Distretto di Xinying)
安平區
新營區
Taipei2 Taipeh, Taihoku 臺北 Táiběi 北 běi (Distretto di Xinyi) 信義區
Tientsin Tientsin 天津 Tiānjīn 津 jīn (Distretto di Heping) 和平區
Xi'an Sian 西安 Xī'ān 鎬 hào (Distretto di Weiyang) 未央區
  1. La capitale della Provincia di Taiwan fu trasferita nel Villaggio di Zhongxing da Taipei negli anni 1960.
  2. Taipei fu elevata al rango di municipalità nel 1967; Kaohsiung fu elevata nel 1979 e riformata il 25 dicembre 2010.
  3. New Taipei, Taichung e Tainan furono promosse al livello di municipalità il 25 dicembre 2010 in occasione dell'ultima riforma.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Taiwan Review-Gone with the Times
  2. ^ 國立教育廣播電台新聞 (2007-10-01): 歷時28年 臺北縣今升格為準直轄市 (Dopo 28 anni, la Contea di Taipei oggi è promossa allo status di quasi-municipalità).
  3. ^ Liberty Times (2010-12-7): 升格為準直轄市 / 元旦改制日 桃園人口須維持200萬.
  4. ^ Liberty Times (2008-12-27): 三都十五縣 馬指示漸進推動 (Ma guida la progressione graduale verso 3 municipalità e 15 contee).
  5. ^ Liberty Times (2009-06-24): 縣市升格 北中高過關 南縣市補考 (Promozione di Città e Contee: Taipei, Taichung e Kaohsiung approvate; Tainan aspetta l'ulteriore esame).
  6. ^ Wikinews (2009-06-29): 臺灣再添直轄市; http://www.tainan.gov.tw/capital/index.htm
  7. ^ Hanyu Pinyin to be standard system in 2009, Taipei Times, 18 settembre 2008.
  8. ^ Gov't to improve English-friendly environment, The China Post, 18 settembre 2008.
  9. ^ National Institute for Compilation and Translation of the Republic of China (Taiwan): Geograpy Textbook for Junior High School Volume 1 (1993 version): Lesson 10: pages 47 to 49

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]