Isole Pratas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Territorio conteso}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Infobox isola}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Le Isole Pratas (in cinese isole Dongsha) si trovano nel Mar Cinese Meridionale a circa 340 km a sud est di Hong Kong. Politicamente fanno parte della repubblica cinese di Taiwan ma sono rivendicate dalla Cina. Sono formate da tre isole che assieme formano un anello corallino che racchiude una laguna. L'isola maggiore, a forma di ferro di cavallo, è lunga circa 2,8 km e larga al massimo 0,85 km e da sola costituisce la quasi totalità delle terre emerse del piccolo arcipelago, in quanto le altre due non sono altro che piccoli isolotti appena affioranti dalla barriera corallina. Le isole sono disabitate, vengono saltuariamente visitate da scienziati e naturalisti che studiano la flora e la fauna locali. Spesso le isole vengono anche visitate da personale militare dei paesi che se le disputano. Nel corso degli anni trenta e quaranta furono occupate dal Giappone.