Socialismo arabo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il socialismo arabo (in in arabo: الاشتراكية العربية, al-ishtirākiyya al-ʿarabiyya) è una ideologia politica basata su una fusione del panarabismo e socialismo. Il socialismo arabo si distingue dalla tradizione molto più ampia del pensiero socialista nel mondo arabo, che precede la nascita del socialismo arabo di circa cinquant'anni.

Lista di socialisti[modifica | modifica sorgente]

Ba'thisti:

Nasseriani:

Socialisti algerini:

Socialisti marocchini:

Socialisti palestinesi:

Socialisti libanesi:

Socialisti siriani:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Maxime Rodinson, Marxism and the Muslim world, Zed Press, 1979, 229 pagine, ISBN 9780905762210 (trad. dell'originale Marxisme et monde musulman, Paris, Éditions du Seuil, 1972, 698 pagine)