Santa Fe (Argentina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santa Fe
città
Santa Fe – Stemma
Santa Fe – Veduta
Localizzazione
Stato Argentina Argentina
Provincia Bandera de la Provincia de Santa Fe.svg Santa Fe
Dipartimento La Capital
Amministrazione
Sindaco José Manuel Corral (FPCyS - UCR) dal 12/12/2011
Territorio
Coordinate 31°38′S 60°42′W / 31.633333°S 60.7°W-31.633333; -60.7 (Santa Fe)Coordinate: 31°38′S 60°42′W / 31.633333°S 60.7°W-31.633333; -60.7 (Santa Fe)
Altitudine 19 m s.l.m.
Abitanti 369 589 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale S3000
Prefisso 342
Fuso orario UTC-3
Cartografia
Mappa di localizzazione: Argentina
Santa Fe
Sito istituzionale

Santa Fe è una città dell'Argentina, capoluogo dell'omonima provincia. È situata nella parte nord-orientale del paese, nei pressi della confluenza dei fiumi Paraná e Salado. Sorge di fronte alla città di Paraná, alla quale è collegata dal Tunnel Subfluviale Hernandarias. La città è inoltre collegata tramite un canale con il porto di Colastiné, sul fiume Paraná. Santa Fe ha una popolazione di circa 430.000 abitanti (2014), mentre la sua area metropolitana raggiunge i 550.000 abitanti (2014), ed è la nona dell'Argentina.

Cattedrale
Teatro Municipal
Puente Colgante
Puente Colgante, veduta notturna
Strada

Santa Fe è il principale centro commerciale ed il nodo di trasporto per una ricca area agricola che produce grano, oli vegetali e carne. È sede dell'Università Cattolica di Santa Fe, inaugurata nel 1959, dell'Università Nazionale del Litorale (fondata come Università Provinciale nel 1889, e dal 1919 con l'attuale denominazione), diversi musei e un consistente numero di edifici di epoca coloniale. Il simbolo della città è il Puente Colgante, costruito negli anni '20 del XX secolo, e, in seguito all'inondazione di 1983, ricostruito durante l'anno 2003.

In origine Santa Fe fu fondata, nel 1573, nella vicina località di Cayastá, dove è sepolto Hernandarias, il primo governatore nativo americano del Sudamerica. Fu trasferita al sito attuale nel 1653 a causa delle continue esondazioni del fiume Cayastá. La città divenne capitale provinciale nel 1814, quando il territorio della provincia di Santa Fe fu separato dalla provincia di Buenos Aires dall'Assemblea Nazionale Costituente.

Santa Fé fu, fino alla fine dell'Ottocento, la città più popolosa della provincia omonima. A partire dall'ultimo decennio del XIX secolo, e ancor più agli inizi del secolo successivo, fu ampiamente superata in popolazione e importanza economica dalla città di Rosario.

La città, anche nell'attuale collocazione, non è immune dalle inondazioni. Il 29 aprile 2003 il livello del fiume Salado si alzò di quasi 2 metri nel giro di un paio d'ore in seguito ad un forte acquazzone, causando una catastrofica alluvione. Non meno di 100.000 persone furono fatte evacuare, ed ampi settori della città rimasero allagati per più di una settimana.

Santa Fe è collegata alla più importante Rosario, che si trova 170 km più a sud, dall'Autostrada Brigadier Estanislao López e dalla Ruta Nacional 11, che prosegue verso sud fino a Buenos Aires.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Persone legate a Santa Fe[modifica | modifica sorgente]

Sport[modifica | modifica sorgente]

Le due principali società sportive cittadine sono il Colón e l'Unión. Le squadre di calcio delle due polisportive sono divise da un'antica rivalità stracittadina e la partita che vede le due squadre affrontarsi è soprannominata el Clásico santafesino.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]